Menu
Corriere Locride
Windsurf - Tra Mondiali...e maturità: il reggino Scagliola continua a stupire

Windsurf - Tra Mondiali...e ma…

Prosegue nel migliore ...

Giovanni Nucera, Capogruppo “La Sinistra”, a sostegno della manifestazione unitaria Cgil, Cisl e Uil

Giovanni Nucera, Capogruppo “L…

Il capogruppo "La Sini...

Incontro all’Asp di Reggio Calabria tra i sindaci e il prefetto Meloni

Incontro all’Asp di Reggio Cal…

«Sono molte le critici...

Anas: personale e mezzi Anas impegnati nella pulizia delle gallerie e nella manutenzione del verde in provincia di Reggio Calabria

Anas: personale e mezzi Anas i…

- Pulitura delle galle...

Siderno. Il progetto "Camminando insieme verso il futuro" vince un premio di 10.000 euro

Siderno. Il progetto "Cam…

«Camminando insieme ve...

Il 21 giugno si terrà la seconda edizione della “Festa della Musica di Palmi” nell’incantevole scenario del Monte Sant’Elia

Il 21 giugno si terrà la secon…

“Orizzonti Epici - Suo...

Delianuova. Un murale per l’ufficio postale: l’opera è parte della seconda fase del progetto “PAINT - Poste e Artisti Insieme Nel Territorio”

Delianuova. Un murale per l’uf…

Inaugurata la seconda ...

“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

“Paesaggio e Mito” un itinerar…

«Il 19 giugno l’innova...

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Prev Next

Siderno: le associazioni del borgo si mobilitano

  •   Redazione
Siderno: le associazioni del borgo si mobilitano

«Massimo impegno dei Commissari per contribuire a rendere il borgo antico una qualificata attrazione turistica e culturale».

«Palazzi storici//rete museale//diga sul lordo al centro dell’attenzione».

«Alla richiesta di un incontro con i Commissari Prefettizi inoltrata dalla rete delle Associazioni che aderisco al Progetto “Vivi Borgo”, e che operano nel Centro Storico compreso le due Confraternite e Don Giuseppe Alfano Parroco delle Chiese locali, la conferma è arrivata in tempi brevi.

Lo scopo dell’incontro coordinato dalla sezione di Siderno del Corsecom era quello di capire le cause che bloccano uno sviluppo adeguato dello Storico Borgo e la mancanza di risposta alle diverse Iniziative e Progetti da tempo avviati e non arrivati a soluzione.

La vasta rappresentanza delle Associazioni è stata ricevuta dalla Commissaria Delegata Dott.ssa Mulè e da alcuni Tecnici e Dirigenti dei vari settori del Comune.
In premessa è stato evidenziato che, considerata la grande vocazione turistica della Città, il Consorzio degli Operatori Turistici Jonica Holiday ha rivolto un significativo appello agli Amministratori affinché l’antico Borgo fosse adeguatamente valorizzato in quanto negli ultimi anni questi centri storici stanno rappresentando un forte richiamo per flussi di visitatori Italiani e Stranieri e a valorizzare questa premessa è stato evidenziato come già da tempo diversi gruppi di visitatori italiani e stranieri nei loro itinerari in particolare nella bassa stagione hanno incluso la visita di Siderno Antica.

Fatta questa precisazione si è entratI nel merito delle problematiche esistenti che senza soluzioni rischiano di vedere diminuire piuttosto che aumentare queste presenze.

Nel confronto sono stati evidenziati dai responsabili delle varie Associazioni tanti e diversi problemi in modo particolare è stato evidenziato l'inconcepibile stato in cui si trova la Diga-Lago sul Torrente Lordo che doveva rappresentare il Polmone Verde della Locride, i due storici palazzi De Muia e Falletti che per vari motivi non sono agibili.....la non risposta ai due Progetti: Museo della Scuola e Museo delle Tradizioni Popolari e degli Antichi Mestieri presentato dal Sidus Club.

La Commissaria Dott.ssa Mulè ha seguito con attenzione quanto evidenziato dai presenti e da parte Sua ha concordato pienamente sulle potenzialità turistiche culturali sociali esistenti nel borgo la cui valorizzazione può contribuire notevolmente alla crescita non soltanto del Borgo ma anche della Città di Siderno che ha tutti i requisiti per rappresentare una qualificata meta turistica.

Dopo aver preso atto delle varie problematiche e chiarito da ambo le parti che questa Commissione amministra la Città da pochi mesi, la Commissaria ha dimostrato una disponibilità e una capacità organizzativa apprezzata con soddisfazione dalle Associazioni.
Tempestivamente si è attivata coinvolgendo Tecnici e Dirigenti e assicurando che da subito saranno avviati quei meccanismi affinché nel più breve tempo possibile diversi problemi saranno portati a soluzione.

Per ottimizzare i tempi e affrontarli con maggiore incisività ha voluto che si creassero stretti e continui contatti tra i Tecnici del Comune e alcuni Esperti delle Associazioni che già conoscono tante problematiche.
É importante che questi contatti siano continuativi, mantenuti nel tempo, e i rappresentanti delle Associazioni attraverso la loro rete possano informare in maniera chiare e trasparente i cittadini del Borgo e della Marina sul lavoro che viene svolto e sui risultati che si ottengono.

La Dott.ssa Mulè ha assicurato inoltre che questa Amministrazione sarà disponibile a seguire con attenzione le problemtiche dell’Istituto Comprensivo M.Bello evidenziate dal Dirigente Vito Pirruccio presente all’incontro».

La Segreteria del
Progetto Vivi Borgo