Menu
Corriere Locride
Bovalino. Sabato 29 settembre al Caffè Letterario Mario La Cava si terrà la Presentazione del romanzo "Il cielo comincia dal basso"

Bovalino. Sabato 29 settembre …

«Rosa Sirace è una che...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Prev Next

Windsurf – Il reggino Scagliola e il sogno Mondiale: “E’ l’evento dell’anno. Sono pronto”

  •   Redazione
Windsurf – Il reggino Scagliola e il sogno Mondiale: “E’ l’evento dell’anno. Sono pronto”

Il momento tanto atteso è arrivato. Il reggino Francesco Scagliola si prepara al Mondiale Ifca Slalom (categorie Youth, Junior e Master), evento che si terrà dal 2 al 7 luglio a Torbole,  sul lago di Garda. Impossibile non tornare con la memoria al 2013, dove un giovanissimo Scagliola si impose nella categoria under 13.

Circa 160 gli atleti che prenderanno parte al Mondiale divisi nelle diverse categorie, si aspettano buoni risultati dagli italiani anche se è dura la concorrenza in particolare di francesi, tedeschi e olandesi. Velocità, scelta dell’attrezzatura e abilità in manovra faranno differenza.

“E’ la gara più importante dell’anno, sono pronto ad affrontarla. Sono a Torbole già da qualche giorno, mi sto preparando al meglio e provando l’attrezzatura. Non c’è bisogno invece che mi ambienti o studi le caratteristiche del mare, qui ho gareggiato diverse volte e mi sento come a casa”, assicura l’atleta reggino.

Tra ambizione ed umiltà, Francesco Scagliola non si nasconde. Credere nel sogno Mondiale è possibile: “Sarà una competizione complicatissima, incideranno diversi fattori e a questi livelli i dettagli fanno la differenza. Obiettivi? Spero di poter salire sul podio –rivela Scagliola- lo ritengo un risultato alla mia portata. Vincere il Mondiale? Sarebbe un sogno, ci sono 1-2 avversari di valore assoluto ma nulla è precluso e di sicuro non voglio sentirmi battuto in partenza”.

Positivo il primo bilancio del 2018. Ottimi i risultati ottenuti da Scagliola in Germania (secondo posto all’IFCA Slalom European Championships che si è tenuto a Westerland) e nelle recenti gare del campionato italiano disputate in Sardegna, precisamente a Cala Setta. Archiviata in fretta invece la sfortunata e negativa parentesi spagnola, che ha visto l’atleta reggino insoddisfatto del rendimento offerto nel mare della Costa Brava. Adesso è tempo di Mondiale, ed esiste la possibilità di sperare concretamente in un piazzamento sul podio.