Menu
Corriere Locride
Il Ministro Toninelli abbraccia commosso le famiglie delle vittime della s.s.106

Il Ministro Toninelli abbracci…

Incontro storico tra i...

Coldiretti: multifunzionalità, azienda agricola e attività connesse domani martedì 18 dicembre workshop a Lamezia Terme

Coldiretti: multifunzionalità,…

Saranno illustrate imp...

Reggio. Riprenderanno i lavoro di abbattimento dell’ex Fata Morgana ma senza risposte per la salute dei cittadini»

Reggio. Riprenderanno i lavoro…

«Il dirigente del Sett...

La Sezione di Locri dell'Associazione Italiana Arbitri FIGC presenta l’evento “Natale in Beneficenza”

La Sezione di Locri dell'Assoc…

La Sezione di Locri de...

Il 18 e il 19 dicembre al Planetarium Pythagoras si terrà il Seminario: “Da Angelo Secchi alla spettroscopia moderna: un viaggio dalle stelle al nano-mondo”

Il 18 e il 19 dicembre al Plan…

In occasione delle cel...

Poste Italiane: oltre 6 milioni di Postepay Evolution. Negli uffici postali della Calabria distribuite 330mila carte

Poste Italiane: oltre 6 milion…

REGGIO CALABRIA, 17 di...

Lsu-Lpu, l’Amministrazione Comunale di San Roberto presente alla mobilitazione di domani a sostegno dei lavoratori

Lsu-Lpu, l’Amministrazione Com…

L’Amministrazione Comu...

Ardore. Grande partecipazione alla prima manifestazione del comitato spontaneo

Ardore. Grande partecipazione …

«Buona la prima.&nbs...

Roccella-Cittanovese 4-1: Amaranto straripanti nel derby

Roccella-Cittanovese 4-1: Amar…

Meglio di così non pot...

Reggio Calabria. Un incontro, presso la Sala Consiliare della Città Metropolitana, per parlare di Europa e di Salute

Reggio Calabria. Un incontro, …

Un incontro molto part...

Prev Next

Una stoica Palmese beffata a Bari a due minuti dalla fine. Risultati e classifica

  •   Sigfrido Parrello
Una stoica Palmese beffata a Bari a due minuti dalla fine. Risultati e classifica

di Sigfrido Parrello 

Bari-Palmese: 1-0

RETE: 88′ Mattera

A.S. BARI (4-2-3-1): Marfella, Turi, Mattera, Di Cesare, Nannini, Bolzoni, Hamlili (76′ Pozzebon), Floriano (63′ Neglia), Brienza (K) (90′ Feola), Piovanello (76′ Langella), Simeri (93’ Cacioli). A disposizione: Maurantonio, Bollino, Liguori, Gioria. Allenatore: Giovanni Cornacchini.

U.S. PALMESE 1912 (3-5-2)(4-4-2): - Barbieri, Piras (46′ Lavilla), Cinquegrana, Bruno, Gambi (K), Calivà, Lucchese (80’ P. Trentinella), Chidichimo (92’ Bonadio), Colica, Ouattara (77′ Pittelli), Saba (55′ Basile). A disposizione: Jusufi, Pascarella, Barbaro, Mistretta. Allenatore: Salvatore Gangemi (Ivan Franceschini squalificato).
ARBITRO: Tommaso Zamagni della Sezione AIA di Cesena.
COLLABORATORI: Stefano Franco della Sezione AIA di Padova e Marat Ivanavich Fiore della Sezione AIA di Genova.
NOTE: Spettatori 11000 circa (150 circa i supporters provenienti da Palmi). Pomeriggio rigido con la temperatura che segnava 12° gradi. Terreno di gioco in erbetta naturale del “San Nicola” in ottime condizioni. Ammoniti: Bruno (P), Mattera (B), Ouattara (P) e Pittelli (P). Calci d’angolo: 7 a 2 per il Bari. Recupero: 0’pt., 6’st.
BARI - Allo stadio “San Nicola” di scena Bari-Palmese, gara valida per l’undicesima giornata del campionato nazionale di Serie D Girone I.
In campo due squadre che sinora non hanno conosciuto la sconfitta, considerato che i galletti di mister Cornacchini hanno conquistato finora 24 punti (sette successi e tre pareggi) mentre la ultracentenaria formazione di mister Ivan Franceschini ha conquistato tre vittorie e sette pareggi. Dieci risultati utili consecutivi finora per la corazzata capolista Bari. Senza sconfitte anche la Palmese dei miracoli. A decidere il “derby dell’imbattibilità” una rete del difensore barese Mattera che, a due minuti dalla fine della gara, sfonda la difesa neroverde con un sinistro al volo su sponda di Di Cesare con il tecnico del Bari Cornacchini che salta dalla panchina per festeggiare come non aveva mai fatto in questa stagione.
Primo tempo non brillante dei biancorossi, che dopo avere sfiorato il vantaggio al quinto minuto con Brienza (grande intervento di del portiere neroverde Barbieri), lascia spazio alla Uesse Palmese che arriva vicinissimi al vantaggio con un calcio di punizione di Lucchese sul quale si supera il giovane portiere biancorosso Marfella. Poi, gara equilibrata per tutto il primo tempo con la Palmese che dimostra ordine e grande carattere.
Nella ripresa dura fino all'88esimo il sogno della Palmese. Il Bari inizia a esaltarsi ma la Palmese tiene bene il campo difendendosi con il coltello fra i denti. Quando la partita sembra avviarsi verso lo 0-0, a due minuti dalla fine del match, nell'ultimissimo tentativo del Bari, Di Cesare fa sponda di testa per Mattera che calcia di forza al volo trovando la rete della vittoria che consente al Bari di battere a stento una stoica Palmese che sfiora una “mezza impresa” al “San Nicola” di Bari.

RISULTATI 11^ GIORNATA:

Messina-Portici 0-1

Cittanovese-Gela 0-2

Bari-U.S. Palmese 1-0

Acireale-Locri 0-1

Turris-Castrovillari 4-2

Sancataldese-Nocerina 2-0

Roccella-Igea Virtus 1-0

Rotonda-Troina 1-1
Marsala-Città di Messina 2-0

CLASSIFICA: Bari punti 27, Turris punti 21 (2 punti in meno di penalizzazione), Gela 20, Marsala 19, Nocerina 19, Locri 17, Portici 17, U.S. Palmese 16, Castrovillari* 14, Sancataldese 14, Cittanovese 14, Roccella 13, Troina 11, Acireale 10 (1 punto in meno di penalizzazione), Città di Messina* 9, Messina 8, Igea Virtus Barcellona 6, Rotonda punti 6.

*UNA GARA IN MENO.