Menu
Corriere Locride
L'ANPI di Reggio Calabria e Messina organizzano Il 74° anniversario della Liberazione

L'ANPI di Reggio Calabria e Me…

Festa Nazionale della ...

Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

É partito dal Comune di Badolato il progetto “Integrando”: «sviluppo economico del territorio attraverso l’inclusione»

É partito dal Comune di Badola…

E’ partito dal Comune ...

Prev Next

Tris della Palmese che ubriaca il Marsala. Il miracolo diventa realtà. Risultati e classifica

  •   Sigfrido Parrello
Tris della Palmese che ubriaca il Marsala. Il miracolo diventa realtà. Risultati e classifica

di Sigfrido Parrello - 

RETI: pt 10’ Adam Ouattara Adamzaki (P), st 6’ Candiano (M), st 31’ Adam Ouattara Adamzaki (P), st 35’ Trentinella (P), st 47’ Balistreri (M).

Tabellino e cronaca del match:

Palmese - Marsala Calcio 3-2

U.S. PALMESE 1912 (4-4-2): Barbieri, Lavilla (st 41’ Guglielmi), Gambi (K), Cinquegrana, Bruno, Brunetti, Calivà, Lucchese (st 18’ Trentinella), Adam Ouattara Adamzaki (st 43’ Mistretta), Colica (st 46’ Pascarella), Saba (st 10’ Leonardi). A disposizione: Zoccali, Macagnone, Thomas Zapparata, Bonadio. Allenatore: Ivan Franceschini.

MARSALA CALCIO (3-5-2): Giappone, Benivegna, C. Galfano, Sekkoum (K), Fragapane, Balistreri, Candiano, Prezzabile (st 33’ Ciancimino), Lo Nigro, Giardina (VK), Bonfiglio (st 10’ Manfrè). A disposizione: Compagno, Maraucci, Napolitano, Rallo, Giuffrida, L. Galfano, Mazzara. Allenatore: Vincenzo Giannusa.

ARBITRO: Giovanni Agostoni della Sezione A.I.A. di Milano.

ASSISTENTI: Francesco Rinaldi della Sezione A.I.A. di Policoro e Carmine Castiglione della Sezione A.I.A. di Frattamaggiore.

NOTE: Prima del fischio di inizio è stato osservato un minuto di raccoglimento in occasione del decennale dal terremoto de L'Aquila del 2009 che causò 309 morti. Spettatori 500 circa. Pomeriggio nuvoloso con pioggerella a tratti. Terreno di gioco in erbetta sintetica del “Lopresti” in ottime condizioni. Ammoniti: C. Galfano (M), Candiano (M), Leonardi (P), Lo Nigro (M). Espulsi: st 35’ Giardina (M) per rosso diretto, st 43’ mister Ivan Franceschini (P) per proteste. Angoli: 5-1 per la Palmese. Recupero: 2’pt; 4’st.

PALMI CALABRO (RC) - Tris della Palmese al Marsala Calcio per la conquista di tre punti che valgono la quasi certezza salvezza diretta per un miracolo che adesso diventa realtà, al termine di una gara ricca di emozioni. Per il Marsala Calcio una sconfitta in terra calabrese che non scalfisce di un centimetro l’ottimo campionato disputato dai lilibetani di mister Giannusa oramai nella post season ed in attesa solo di conoscere il piazzamento finale. Marsala uscito comunque a testa alta dal “Lopresti” di Palmi e siciliani che rimangono al terzo posto nella classifica generale.

Mister Ivan Franceschini schiera il 4-4-2 mentre il tecnico Vincenzo Giannusa il solito 3-5-2 ma è la ultracentenaria Uesse Palmese 1912 che colpisce quasi subito con Ouattara che al 10’ batte Giappone: Galfano commette fallo appena fuori area di rigore. Punizione battuta da Gambi con il portiere azzurro che respinge ma sulla ribattuta Ouattara fa 1-0. Il Marsala sembra stordito così rischia parecchio ma verso la mezz’ora del primo tempo i siciliani iniziano a giocare bene anche se la Palmese di mister Ivan Franceschini si difende ottimamente. Al 38’ gli azzurri vanno vicini al pareggio con Balistreri che di prima intenzione calcia con il pallone che sfiora il palo. Poi ancora Palmese con Ouattara che costringe il portiere azzurro Giappone a neutralizzare a terra.

La ripresa si apre con Candiano che al 51' calcia tira fortissimo da oltre 25 metri con il pallone che si insacca all’incrocio dei pali per un eurogol. 1-1. La Palmese non ci sta così ritorna nuovamente in vantaggio ancora con Ouattara: Leonardi mette il pallone in mezzo così Ouattara buca Giappone. Il Marsala rimane in dieci uomini per l’espulsione di Giardina che commette fallo nel tentativo di fermare Colica. La successiva punizione consente al neroverde Pasquale Trentinella di realizzare il 3-1 per la Palmese. Neroverdi che approfittando dell’uomo in più potrebbero dilagare ma nei minuti di recupero invece il Marsala accorcia le distanze con Balistreri che batte il portiere della Palmese Barbieri per l’inutile 3-2 finale in favore della ultracentenaria Palmese. Nel prossimo impegno di domenica 14 Aprile, la ultracentenaria Palmese sarà di scena al “Morreale-Proto” di Cittanova nel derby contro i giallorossi del main sponsor Francesco D’Agostino. 

QUESTI I RISULTATI DOPO LA 13^ GIORNATA DI RITORNO:

Castrovillari - Locri 3-0

Gela - Turris 0-1

Città di Messina - Acireale 2-0

Igea Virtus - Rotonda 0-0

Nocerina - Bari 1-0

U.S. Palmese 1912 - Marsala Calcio 3-2

Portici - Cittanovese 2-1

Roccella - Sancataldese 0-4

Troina - Messina 1-0

LA CLASSIFICA: Bari punti 69, Turris* 61, Marsala Calcio 47, Troina 46, Acireale 44, Cittanovese 44, Portici 44, Gela 40, Nocerina 43, Castrovillari 42, U.S. Palmese 40, Gela 40, Acr Messina 36, Sancataldese 34, Città di Messina 31, Roccella 31, Locri 30, Rotonda 24, Igea Virtus Barcellona 21. 

Turris* 2 punti di penalizzazione