Menu
Corriere Locride
Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

“Il labirinto e il filo. I Costituenti calabresi”: sabato 10 novembre la presentazione a Taurianova

“Il labirinto e il filo. I Cos…

Evento accreditato dal...

Prev Next

Bari - Palmese dirige il Signor Tommaso Zamagni della Sezione AIA di Cesena

  • Published in Sport

di Sigfrido Parrello - PALMI CALABRO (RC) - La gara tra la capolista Bari e la Uesse Palmese 1912, entrambe ancora imbattute in questo campionato, valevole per l'11^ giornata del campionato Nazionale di Serie D Girone I, in programma domenica 18 Novembre 2018 al "San Nicola", sarà diretta dal Signor Tommaso Zamagni della Sezione AIA di Cesena.
Assistenti saranno i Signori Stefano Franco della Sezione AIA di Padova e da Marat Ivanavich Fiore della Sezione AIA di Genova.
Calcio di inizio alle ore 14:30.

ACR MESSINA - PORTICI: Fabio Catani di Fermo
(Michele Piatti di Como e Vittorio Consonni di Treviglio).

BARI - U.S. PALMESE 1912: Tommaso Zamagni di Cesena
(Stefano Franco di Padova e Marat Ivanavich Fiore di Genova).

CITTANOVESE - GELA: Gabriele Gandolfo di Bra
(Ferdinando Pizzoni di Frattamaggiore e Antonio Portella di Frattamaggiore).

ACIREALE - LOCRI: Alessandro Munerati di Rovigo
(Graziano Berti di Arco Riva e Francesco Scifo di Trento).

MARSALA - CITTA DI MESSINA: Niccolò Turrini di Firenze
(Mario Chichi di Palermo e Walter Ciacia di Palermo).

ROCCELLA-IGEA VIRTUS BARCELLONA: Giorgio Di Cicco di Lanciano
(Carmelina De Angelis di Nocera Inferiore e Domenico Russo di Torre Annunziata).

ROTONDA - TROINA: Gianluca Grasso di Ariano Irpino
(Roberto Basile di Crotone e Luigi Benedetto di Crotone).

SANCATALDESE - NOCERINA: Marco Emmanuele di Pisa
(Lorenzo Giuggioli di Grosseto e Domenico Castro di Livorno).

TURRIS - CASTROVILLARI: Marco Sicurello di Seregno
(Federico Fratello di Latina e Daniele Bianchini di Frosinone).

Leggi tutto

Francesco D'Agostino regala 5 mila Euro alla Palmese

  • Published in Sport

di Sigfrido Parrello - PALMI CALABRO (RC) - Si gioca su due fronti completamente diverse il futuro della ultracentenaria Uesse Palmese 1912 che sta vivendo un periodo delicato.
Ieri sera presso la sede sociale del club all'interno del "Lopresti", si è svolta la tanto attesa riunione aperta a dirigenti, istituzioni e tifosi allo scopo di informare tutti sulla situazione finanziaria del club che è sotto sequestro giudiziario dopo la bufera che si è abbattuta sulla Sociaeà neroverde, lo scorso Settembre, all'epoca gestita dal patron Pino Carbone. Larizza al momento garantisce condizioni economiche che consentirebbero alla Palmese di continuare ad esistere solo fino al prossimo 30 Novembre.
Presente, oltre all'Amministratore giudiziario, dott. Domenico Larizza, il quale ha ringraziato la città di Palmi che ha dimostrato tutto il suo calore verso la Palmese durante il serale di Palmese-Rotonda con un "Lopresti" gremito di gente, anche il Sindaco di Palmi, Giuseppe Ranuccio ed il Consigliere comunale Magazzù (in foto). Larizza ha voluto particolarmente ringraziare il Segretario neroverde Nicola Esposito che sta portando avanti in maniera egregia la fattiva collaborazione per la Palmese. Larizza ha poi ringraziato le persone che si stanno spendendo per il bene della Palmese ricordando anche l'avv. Nino Chirico che ha dato una grande mano di aiuto affinchè la Palmese possa terminare questo campionato.
Alla riunione di ieri sera erano presenti tanti appassionati, tifosi neroverde tutti col fiato sospeso per il futuro della Palmese.
Presente alla stessa riunione, a sorpresa ma non tanto visto che domenica scorsa aveva annunciato di voler collaborare economicamente per il bene della Palmese, anche il patron della Cittanovese Calcio, Consigliere regionale nonchè titolare di Stocco e Stocco, l'Azienda leader da oltre vent'anni nella trasformazione, nel confezionamento e nella commercializzazione dello stoccafisso e del baccalà, Francesco D'Agostino, il quale ha garantito una sponsorizzazione di 5 mila Euro (3 mila come sponsor aziendale di Stocco e Stocco e 2 mila Euro a titolo personale). Decisione nobile quella di Francesco D'Agostino che da Cittanova decide di aiutare fattivamente la Palmese.
L'Amministratore giudiziario Larizza, ha inoltre comunicato che per proseguire il torneo fino alla fine servono circa 60 mila Euro. Soldi che dovrebbero arrivare da sponsorizzazioni ma, in ogni caso, entro il prossimo 30 Novembre 2018.
Durante la riunione il dirigente neroverde, dott. Giovanni Piccolo, ha avanzato l'idea di istituire la figura del team manager neroverde affinchè possa individuare un gruppo di persone valide ed in grado di organizzare manifestazioni di diverso genere allo scopo di raccogliere denaro per la Palmese.

Leggi tutto

In un "Lopresti" notturno ed affascinate, la Palmese dei miracoli pareggia col Rotonda. Risultati e classifica

  • Published in Sport

di Sigfrido Parrello
PALMESE-ROTONDA: 0-0

U.S. PALMESE 1912 (4-3-3) - Barbieri, Piras, Gambi (K), Lucchese, Bruno, Cinquegrana, Calivà, Colica (31’st Pascarella), Ouattara (37’st Mistretta), Bonadio (32’st P. Trentinella), Saba (27’st Basile). A disposizione: Jusufi Ferat, Chidichimo, Pittelli, Lavilla, Barbaro. Allenatore: Ivan Franceschini.
ROTONDA (4-4-2) - Oliva, Marigliano, Nicolao, Valori (K), Barbarosa Da Silveira Marcio (VK), Siletti, Capristo, Ostuni (20’st Alassani Mouhamed), Flores (43'st Demoleon), Manset (36’st Chochis Millicay), Santamaria. A disposizione: Gonzalez Gamaza Diego, Cavalieri, De Martino, Cossu, Taccogna, Trombino. Allenatore: Carmine Pugliese.

ARBITRO: Matteo Frosi della Sezione AIA di Treviglio.
ASSISTENTI: Pietro Bennici della Sezione AIA di Agrigento e Francesco Bentivegna della Sezione AIA Agrigento.

NOTE: Spettatori 900 circa (una ventina i supporters arrivati da Rotonda). Presenti in gradinata gli storici da oltre 30 anni tifosi gemellati della Paolana con lo striscione "Fedayn". Serata serena con la temperatura che segnava 16° gradi. Terreno di gioco in erbetta sintetica del “Lopresti” in ottime condizioni. Espulso: al 46’st l'allenatore della Palmese, Ivan Franceschini, per proteste. Ammoniti: Barbarosa Da Silveira (R) e Bonadio (P). Angoli: 10 a 4 per la Palmese. Recupero: 2’pt; 5’st.

PALMI CALABRO (RC) - In un "Lopresti" notturno ed affascinate, la ultracentenaria Uesse Palmese 1912 dei miracoli, non riesce ad andare oltre il pari con il Rotonda. Lucani che tutto sono sembrati tranne che una squadra da ultima posizione in classifica.
Al leggendario "Lopresti” di Palmi non sono state tante le emozioni, tranne la fantastica  cornice di pubblico di questo infrasettimanale che ha visto giocare Palmese e Rotonda sotto i riflettori in una serata dove ha vinto Palmi, la Palmese ed i suoi meravigliosi tifosi neroverdi che hanno trasformato il "Lopresti" in una bolgia. Una scelta, quella di far giocare la partita in notturna, davvero azzeccata. Complimenti all'idea avuta dal Segretario neroverde Nicola Esposito.
Alla fine è uscito fuori un pareggio ma tanto basta comunque alla squadra di mister Ivan Franceschini per confermarsi tra le grandi del torneo. Un campionato da protagonista nonostante le vicende giudiziarie che hanno coinvolto il club neroverde che, ricordiamo, a detta dell'Amministratore giudiziario, dott. Domenico Larizza, avrebbe autonomia economica fino al prossimo 30 Novembre 2018. Comunque questa sera (giovedi 15 Novembre 2018) durante la riunione pubblica indetta dallo stesso Larizza all'interno della sede sociale della Palmese presso il "Lopresti", ne sapremo di più.
Adesso, domenica prossima 18 Novembre, si viaggia alla volta del "San Nicola" di Bari da imbattuti per sfidare la capolista pugliese mentre la Palmese dei miracoli continua imperterrita a sorprendere tutti: quarto posto in classifica, prima delle squadre calabresi in classifica generale.

QUESTI I RISULTATI DELLA 10^ GIORNATA:

Castrovillari - Bari: 1-1

Acireale - Marsala: 0-1

U.S. Palmese 1912 - Rotonda: 0-0

Locri - Cittanovese: 0-2

Gela - Sancataldese: 2-1

Città di Messina - Messina: 3-2

Igea Virtus Barcellona - Turris: 1-3

Portici - Roccella: 1-1

Nocerina-Troina: 1-1

QUESTA LA CLASSIFICA: 24 punti Bari, 19 Nocerina, 18 Turris (-2), 17 Gela, 16 U.S. Palmese, 16 Marsala, 14 Locri, 14 Portici, 14 Castrovillari*, 14 Cittanovese, 11 Sancataldese, 11 Acireale (-1), 10 Roccella, 10 Troina, 9 Città di Messina, 8 Messina*, 6 Igea Virtus Barcellona, 5 punti Rotonda.
*UNA GARA IN MENO

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed