Menu
Corriere Locride
Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

“Il labirinto e il filo. I Costituenti calabresi”: sabato 10 novembre la presentazione a Taurianova

“Il labirinto e il filo. I Cos…

Evento accreditato dal...

Prev Next

Serie D. Asd Roccella: «il nuovo allenatore della formazione amaranto è Francesco Passiatore»

  • Published in Sport

L’ASD Roccella 1935 comunica che da stamani il nuovo allenatore della formazione amaranto è Francesco Passiatore. Il trainer, classe ’71, vanta un ottimo curriculum, avendo vestito da giocatore le maglie di Taranto, sua città natale, Ascoli, Catania, Benevento, Reggina e Andria fra le tante.

Dopo le esperienze da tecnico con Taranto, Monopoli, Delta Porto Tolle e Mezzolara, il coach tarantino ha convinto la dirigenza roccellese ad un cambio in panchina a pochi giorni dalla sfida interna contro l’Igea Virtus.

La società intende, infine, ringraziare mister Giampà per l’operato svolto nell’ultimo anno e mezzo, augurandogli le migliori fortune per il prosieguo della sua carriera.

UFFICIO STAMPA ASD ROCCELLA 1935

Leggi tutto

Palmese - Troina sarà diretta dal romano Mario Perri

  • Published in Sport

di Sigfrido Parrello - PALMI CALABRO (RC) - La gara tra la Palmese ed i siciliani del Troina, valevole per l'8^ giornata del campionato Nazionale di Serie D Girone I, in programma domenica 4 Novembre 2018 al leggendario "Lopresti" di Palmi, sarà diretta dal Signor Mario Perri della Sezione AIA di Roma 1.
Assistenti saranno i Signori Francesco Rinaldi della Sezione AIA di Policoro e da Roberto Alabiso della Sezione AIA di Genova.
Calcio di inizio previsto per le 14:30.

CASTROVILLARI - SANCATALDESE: Marco Baronti di Pistoia
(Emanuele Fumarulo di Barletta e Andrea Maria Masciale di Molfetta).

ACIREALE - BARI: Emilio Zanotti di Pavia
(Matteo Paggiola di Legnagoi e Davide Pedroni di Schio).

GELA - ROCCELLA: Marco Cecchin di Bassano del Grappa
(Luigi Dal Bosco di Verona e Simone Corradini di Basso Friuli).

CITTA DI MESSINA - ROTONDA: Emanuele Frascaro di Firenze
(Giulia Tempestilli di Roma 2 e Gabriele Mari di Roma 2).

IGEA VIRTUS BARCELLONA - MARSALA CALCIO: Marco Russo di Torre Annunziata
Marco Campanella di Agrigento e Piero Cumbo di Agrigento).

LOCRI - ACR MESSINA: Simone Piazzini di Prato
(Crescenzo Mazzuoccolo di Nola e Alfredo De Falco di Nola).

U.S. PALMESE 1912 - TROINA: Mario Perri di Roma 1
(Francesco Rinaldi di Policoro e Roberto Alabiso di Genova).

PORTICI - NOCERINA: William Villa di Rimini
(Marco Cerilli di Latina e Matteo Pressato di Latina).

TURRIS - CITTANOVESE: Alessio Angiolari di Ostia Lido
(Francesco Bentivegna di Agrigento e Pietro Bennici di Agrigento).

Leggi tutto

Calcio. Roccella Palmese 2-2: Amaranto rimontati

  • Published in Sport

Non basta il doppio vantaggio siglato Catalano – Sicurella ai padroni di casa per aggiudicarsi il derby contro la Palmese.  Calivà prima e Mistretta poi, infatti, riportano il risultato in parità, recuperando una gara che sembrava ormai decisa. Bene gli amaranto nel primo tempo, sebbene le poche occasioni concrete create, e nei primi minuti della ripresa. Le tre gare in sette giorni, però, e una condizione fisica in calo si sono fatte sentire intorno a metà del secondo tempo, con i neroverdi che man mano sono riusciti a conquistare sempre più metri nella metà campo avversaria, trovando, infine, il 2-2 a meno di un quarto d'ora dal 90′.

CRONACA. Per quanto riguarda le formazioni, Giampà scende in campo con il consueto 3-4-3, optando per Vuletic sulla corsia di destra, Gattabria a centrocampo e Voltasio nel terzetto difensivo. Panchina, dunque, per Rondinelli. Franceschini, invece, nel suo 4-4-2 iniziale, tra le tante defezioni (Cinquegrana, Lavilla), è costretto fin da subito a mescolare le carte in tavola, a causa dell'infortunio dopo pochi minuti dell'ex amaranto Brunetti, sostituito da Chidichimo, con Gambi dirottato al centro della difesa assieme a Bruno. Davanti Pascarella preferito al 2000 Saba.

Nonostante l'importanza della posta in palio per le due formazioni, i ritmi nei primi 45′ di gioco sono molto bassi, con gli amaranto pericolosi dalle parti di Barbieri solo grazie alle conclusioni di un imprendibile Kargbo sull'out di destra. Al 42′ il primo vero acuto del match: Voltasio sugli sviluppi di un corner lascia partire un gran tiro dalla distanza col destro trovando un'ottima risposta dell'estremo difensore ospite.

Nella ripresa, l'uno-due del Roccella è pressoché immediato: prima Barbieri atterra Sicurella in area procurando un calcio di rigore trasformato con successo da Catalano, poi è lo stesso numero dieci a ricambiare il favore all'ex Sancataldese, con un perfetto corner che trova la spizzata di destro della punta classe '99.

Gli ospiti, malgrado il doppio svantaggio, non si demoralizzano e 6′ dopo il 2-0 targato Sicurella trovano la rete che riduce il gap, con un calcio di punizione di Calivà dai 20 metri. Alla lunga il pressing neroverde si fa sempre più alto e di fronte ad un Roccella stanco anche a causa dei tre impegni in sette giorni, Gambi e compagni riescono a trovare il gol del pari al 79′, con una zuccata del neo entrato Mistretta, che da pochi passi batte Scuffia. Nel finale, però c'è tempo per un'ultima e ghiottissima chance capitata sui piedi di Colica che, da pochi passi e a portiere battuto, trova una provvidenziale respinta di Strumbo a salvare il risultato.

Ecco il tabellino del match

ROCCELLA PALMESE 2-2

ROCCELLA: Scuffia, Vuletic, Cordova, Strumbo, Gattabria (4'st Rondinelli), Voltasio (40'st Riitano), Osei, Malerba, Kargbo (46'st Tassone), Sicurella (27'st Santoro), Catalano. A disp: Spano, Filippone, Braglia, Scrivo, Dicuonzo. All. Giampà

PALMESE: Barbieri, Piras, Gambi, Lucchese, Bruno, Brunetti (7'pt Chidichimo), Calivà, Trentinella (15'st Mistretta), Pascarella (26'st Colica), Outtara, Basile (15'st Barbaro). A disp: Jusufi, Anile, Pittelli, Saba. All. Franceschini

ARBITRO Sanzo di Agrigento (Assistenti Gargano e Lambiase di Palermo)

MARCATORI: 6'st Catalano (Rig.); 12'st Sicurella; 18'st Calivà; 34'st Mistretta

NOTE: giornata nuvolosa, con forti raffiche di vento Spettatori circa 300. Ammoniti: Malerba, Gambi, Colica, Mistretta. Angoli: 4-6 per la Palmese. Recupero: 3'pt, 5'st.

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed