Menu
Corriere Locride
Nota stampa del Presidente del Circolo FdI: «Per Pasqua garantire un aiuto alle famiglie disagiate di Bovalino»

Nota stampa del Presidente del…

«Ad una settimana di d...

Nota unitaria di Cgil, Cisl e Uil: «La visita del vice ministro Sileri, è un atto di attenzione apprezzabile da parte del Governo»

Nota unitaria di Cgil, Cisl e …

La visita del vice min...

Raccolta fondi per la Terapia Intensiva e sub intensiva e per il rilancio dell’Ospedale "Tiberio Evoli" di Melito di Porto Salvo

Raccolta fondi per la Terapia …

In conseguenza&nb...

Poste Italiane: «aumenta la tutela sanitaria di Poste Assicura»

Poste Italiane: «aumenta la tu…

L’iniziativa è estesa ...

Emergenza Coronavirus. “Nuova Calabria - BOVALINO”: «sulla gestione dei fondi assegnati dalla Protezione civile vogliamo dare il nostro contributo»

Emergenza Coronavirus. “Nuova …

«Abbiamo più volte off...

Il Festival "Diritto e Letteratura città di Palmi" 2020 è stato rinviato all’8-9-10 ottobre

Il Festival "Diritto e Le…

Alla luce dei recenti ...

Rotary Reggio Est. Donate 150 mascherine ai comandi delle Forze dell’Ordine del territorio melitese

Rotary Reggio Est. Donate 150 …

150 mascherine ai coma...

Circolo FdI di Bovalino: «aiuti alimentari a chi ha davvero bisogno. Istituire una apposita commissione di valutazione»

Circolo FdI di Bovalino: «aiut…

Le preziose risorse st...

Riapertura dell'Ospedale di Siderno: la riflessione di Francesco Gentile

Riapertura dell'Ospedale di Si…

di Francesco Gentile -...

Assunzioni medici nelle Aziende SSR Calabria: «no concorsi ma utilizzo graduatorie attive»

Assunzioni medici nelle Aziend…

"Annotazione conosciti...

Prev Next

La fogna era una visione…

di Bruno Salvatore Lucisano - Ho scritto molto a proposito, in lingua e dialetto e solo per onestà intellettuale e per quanti mi seguono vi propongo un comunicato stampa, fresco di giornata. Voglio aggiungere anche che c’è un comunicato ufficiale del Comune dove si legge che l’acqua del mare, zona “Pontile”, e per lunghi tratti di mare, è tornata balneabile.

Tornata, vuole dire, che prima era… partita.

Questo è il comunicato di stammattina e, siccome avevo promesso di lasciare in mano ad altri le sorti del nostro bel paese, ve lo propongo così com’è stato partorito:

“I militaridel N.I.P.A.A.F. – Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri Forestale di Reggio Calabria, con l’ausilio dei CC.TT. nominati dalla Procura della Repubblica di Locri,in seguito ad un attività di accertamento e controllo del sistema delle reti fognarie e dei sollevamenti delle acque reflue presso il Comune di Brancaleone, hanno proceduto di iniziativa al sequestro preventivo ex art. 321 c. 3 bis c.p.p. del Depuratore comunalesito in località Pantano Grande e delle stazioni di sollevamento poste a servizio dell’impianto fognario. I militari operanti, unitamente al supporto tecnico dei CC.TT., accertavano il completo stato di abbandono del Depuratore Comunale, acclarato dai quadri elettrici risultanti spenti e dal mancato funzionamento di ogni parte meccanica ed elettrica costituente l’impianto.Da un controllo eseguito presso le singole stazioni di sollevamento si accertavano, inoltre, significativi sversamenti di liquami fognari non depurati in più aree dell’abitato di Brancaleone e sul relativo arenile, con evidente deturpamento delle spiagge edelle coste marinee compromissione della salubrità ambientale e dellasalute pubblica. Accertata la violazione della normativa ambientale di settore, valutato il pericolo che la libera disponibilità degli impianti potesse aggravare o protrarre le conseguenze dei reati ivi perpetrati,  ovvero agevolare la commissione di altri reati, la P.G. operante procedeva ad eseguire il sequestro preventivo del depuratore e degli impianti di sollevamento non funzionanti. Il sequestro è stato convalidato in data odierna dall’Ufficio del Giudice delle Indagini Preliminari presso il Tribunale di Locri.  Sono in corso i dovuti accertamenti di polizia giudiziaria al fine di individuare il/i soggetto/i responsabile/i circa le violazioni alla normativa ambientale contestate”.

 

Per quanto mi riguarda, e come ogni anno, continuerò a fare il bagno a mare, ma non mi chiedete se potete farlo voi, perchè non lo so. Io, ivece delle scarpe, ho la pelle di coccodrillo.

Buona estate.

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed