Menu
Corriere Locride
Siderno. Al via da giovedì 10 ottobre, da “MAG. La ladra di libri”, il nuovo corso professionale a cura di Amalia Papasidero

Siderno. Al via da giovedì 10 …

“L’attività editoriale...

Ai domiciliari un giovane corriere fermato dai finanzieri nel porto di Reggio Calabria con oltre un chilo di cocaina

Ai domiciliari un giovane corr…

Il signor Giuseppe Var...

Sant’Eufemia d’Aspromonte. Giovedì 19 settembre si terrà la conferenza stampa di presentazione del Convegno CALABRIA “ANIMA MEDITERRANEA” – “Ponte tra Meridione e Settentrione”

Sant’Eufemia d’Aspromonte. Gio…

Giovedì 19 settembre a...

Calabria, Anas: incidente sulla statale 106 “Jonica” a Brancaleone

Calabria, Anas: incidente sull…

L'incidente ha coinvol...

Incontro del Partito Comunista con i lavoratori di "Locride Ambiente" aperto a cittadini e forze politiche e sindacali

Incontro del Partito Comunista…

Si è svolto  lune...

Enrico Panini annuncia il calabrese Conia responsabile del Mezzogiorno DemA

Enrico Panini annuncia il cala…

Sabato 14 settembre, a...

Bovalino (RC):  domani primo impegno ufficiale per il Bovalino Calcio a 5 (Coppa di Divisione)

Bovalino (RC): domani primo i…

di Pasquale Rosaci - P...

Nuovo ridimensionamento dell'Ospedale di Locri: nota stampa del partito comunista (federazione provinciale di Reggio Calabria)

Nuovo ridimensionamento dell'O…

«La notizia, poco fa d...

Nuovo Governo: Nota stampa del Segretario generale di Uil Calabria

Nuovo Governo: Nota stampa del…

Uil Regionale Calabria...

Poste Italiane: nuove divise per i portalettere della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane: nuove divise p…

REGGIO CALABRIA, 10 se...

Prev Next

Cittanova: domenica l'inaugurazione del Monumento dedicato alle Vittime innocenti di mafia

«Con il sindaco Cosentino il vescovo Milito e i rappresentanti di Libera, Avviso pubblico e Piana Libera.»

"La memoria prende forma": domenica 31 marzo Cittanova conclude idealmente il percorso avviato nel 2016 per rendere indelebile il segno e il ricordo delle proprie e di tutte le Vittime innocenti della mafia. In Piazza Amendola, alle ore 16 e 30, sarà inaugurato il monumento dello scultore Domenico Papalia dedicato ad Antonio Bertuccio, Giacomo Catalano, Rosario Iozia, Michele Germanò, Giuseppe Giovinazzo, Francesco Longo, Giovanni Mileto, Michele Piromalli, Luigi Timpano, Giovanni Ventra, Francesco Vinci e a tutti i caduti nella guerra alla 'ndrangheta e alle organizzazioni mafiose. All'inaugurazione del monumento, voluto dall'Amministrazione comunale di Cittanova, parteciperanno il sindaco Francesco Cosentino, il vescovo di Oppido-Palmi, Francesco Milito, il referente di Libera per la Piana di Gioia Tauro, Pino Demasi, la vicepresidente nazionale di Avviso pubblico, Maria Antonietta Sacco, il presidente del Consiglio regionale Nicola Irto e i rappresentanti dell'associazione Piana Libera. L'evento sarà preceduto da un momento di riflessione e fede con la Santa Messa dedicata alle Vittime innocenti di mafia, alle ore 10 e 30 nella Chiesa matrice.

Il percorso di memoria voluto dall'Amministrazione comunale di Cittanova è stato avviato nel settembre 2016, con l'intitolazione del Polo della Legalità a Francesco Vinci, studente ucciso dalla 'ndrangheta nel 1976, la cui vicenda portò in strada oltre 5.000 studenti in quella che è considerata la prima Marcia antimafia in Italia. L'intitolazione del Polo ha avuto un significativo sviluppo, portando i Comuni di Cittanova e Vimodrone (Milano) a gemellarsi nel 2017, realizzando il percorso "Costruiamo strade di memoria" nel segno di Francesco Vinci e Lea Garofalo, con due importanti iniziative tenute in Lombardia e in Calabria.

Nel 2018, nei mesi di aprile e maggio, il percorso si è arricchito con un'altra fondamentale tappa: l'intitolazione delle sale del Polo della Legalità al vicebrigadiere Rosario Iozia, caduto nelle campagne di Cittanova, e ad altri nove cittanovesi che hanno versato il loro sangue innocente a causa della barbarie mafiosa: Antonio Bertuccio, Giacomo Catalano, Michele Germanò, Giuseppe Giovinazzo, Francesco Longo, Giovanni Mileto, Michele Piromalli, Luigi Timpano e Giovanni Ventra.

«Il percorso di Cittanova – spiega il sindaco Francesco Cosentino – come un filo indelebile che vuole legare la memoria dei nostri caduti all'impegno attuale della nostra Comunità, ci condurrà domenica prossima a inaugurare il Monumento dedicato alle Vittime innocenti di mafia. Si tratta di un passaggio fondamentale per una Comunità come la nostra, in una regione come la Calabria e in una provincia come quella di Reggio che hanno bisogno di simboli e di segni tangibili per intraprendere la strada del riscatto. Invito quindi i cittanovesi e tutti coloro che avvertono l'esigenza di un rinnovato impegno civile a essere presenti con noi in piazza, per un evento che partendo dall'esempio delle Vittime innocenti vuole riaffermare con forza i valori di democrazia, libertà e giustizia».

Leggi tutto

Reggio. Martedì 19 Marzo prenderà il via un nuovo corso di Dizione organizzato dall’Associazione Culturale Prosopon

Dopo gli ottimi risultati ottenuti dai corsi di Dizione avviati nel 2018 a Cittanova e in considerazione delle numerose richieste pervenute, è con grande entusiasmo che l’Associazione Culturale Prosopon annuncia l’avvio di un nuovo CORSO DI DIZIONE E DI EDUCAZIONE VOCALE anche a Reggio Calabria che prenderà il via martedì 19 Marzo 2019.

Docente unico del corso sarà Mario Parlagreco, insegnante di Dizione della Scuola di Recitazione della Calabria, attore teatrale professionista e speaker radiofonico.

Il corso è aperto a tutti coloro che vogliono migliorare la propria dizione nel parlare quotidiano e rappresenta un’occasione anche per quanti utilizzano la voce per professione e vogliono perfezionare le proprie competenze di dizione e articolazione.

Durante il corso verrà utilizzato il libro “Parliamone – manuale di dizione e fonetica” scritto dal docente stesso. Il programma verterà sui seguenti argomenti: approccio alla dizione; l’articolazione; la respirazione; la lettura; le 7 vocali e regole principali di dizione; la vocale “e” aperta; la vocale “e” chiusa; la vocale “o” aperta; la vocale “o” chiusa; le consonanti dentali; i verbi ausiliari e i verbi non ausiliari; la consonante “s” sonora e la consonante “s” sorda; la consonante “z” sonora e la consonante “z” sorda; il rafforzamento sintattico; gli omografi; gli omonimi con vocale “e” aperta e chiusa; gli omonimi con vocale “o” aperta e chiusa; gli scioglilingua, e altro ancora.

Le lezioni, rivolte a un massimo di 15 iscritti, si svolgeranno a Reggio Calabria presso la sede del circolo del cinema Charlie Chaplin, in Via Acri 7, alle spalle del castello aragonese, tutti i martedì e si potrà optare tra 2 orari: pomeridiano dalle ore 18 e serale dalle ore 20.

Per ulteriori informazioni su costi, orari, modalità di svolgimento del corso, e per le iscrizioni, è possibile contattare i numeri 371.1205781 - 3474840013 o scrivere all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Leggi tutto

Cittanova. L’Associazione Prosopòn propone nei giorni 26-27 e 28 aprile lo stage: “La valigia del clown” diretto da Santo Nicito

Cittanova – L’Associazione Prosopòn propone nei giorni 26-27 e 28 aprile c.a. presso la sede della Scuola di Recitazione della Calabria a Cittanova lo stage di base “La valigia del clown” diretto da Santo Nicito. Lo stage proposto è un percorso base di introduzione al mondo del clown che si raggiunge attraverso diversi step di carattere performativo e sociale. Dall'attore al clown e dal clown al clown sociale. Il percorso è composto da attività distinte ma tra loro consequenziali e complementari. Dare vita a un personaggio che vive inevitabilmente in una terra di mezzo, in equilibrio tra ordine e caos, tra poesia e denuncia. Un personaggio che trova la sua massima ispirazione nelle zone di confine. Il clown è abilissimo a de-strutturare le brutture umane, non è schiavo delle idee degli uomini, che riesce a trasformarne le debolezze, i limiti, le contraddizioni. Il laboratorio è un'esperienza significativa che vuole valorizzare e far capire la ricchezza delle differenze dell'unicità di ogni individuo. Mette al centro la persona con il suo corpo, la sua voce, il suo movimento, le sue emozioni, le sue narrazioni, la sua possibilità di vivere lo spazio e la sua dimensione relazionale. Durante il laboratorio si svilupperà la concentrazione, l'equilibrio, la collaborazione, la capacità di prendersi in giro, di ridere di sé, di sdrammatizzare e drammatizzare i propri limiti.

Durante lo stage i partecipanti avranno modo di avvicinarsi alle seguenti tematiche:

Il Clown e la sua storia; Vivere i luoghi di disagio; Costruzione di un personaggio clown; Uso dello spazio scenico; Giochi di fiducia; Giochi di comunicazione; Preparazione a una performance.

Per informazioni e iscrizioni richiedere la scheda iscrizione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 371 120 5781.

Contenuti dello stage e informazioni:

Aperto a max 20 partecipanti; Il workshop verrà attivato con minimo 10 partecipanti;

Lo stage avrà una durata full immersion- venerdì dalle ore 17:00 – 21:00 sabato e domenica

dalle ore 10:00/13:00 e dalle ore 15:00 – 20:00;

Costi € 100 a partecipante (non sono comprese le spese di vitto e alloggio) Sono disponibili convenzioni con strutture del posto: B&B Red e pizzeria "Da Cesare".

Si rilascia attestato di partecipazione. 

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed