Menu
Corriere Locride
Riapertura dell'Ospedale di Siderno: la riflessione di Francesco Gentile

Riapertura dell'Ospedale di Si…

di Francesco Gentile -...

Assunzioni medici nelle Aziende SSR Calabria: «no concorsi ma utilizzo graduatorie attive»

Assunzioni medici nelle Aziend…

"Annotazione conosciti...

Terzo Settore incredulo e preoccupato per lo Stop dalla Regione Calabria alla Riforma del Terzo Settore

Terzo Settore incredulo e preo…

 Conferenza Perma...

Diocesi di Oppido Mamertina – Palmi: «Iniziative di preghiera, approfondimento e solidali. Le proposte per la quaresima 2020 in piena pandemia»

Diocesi di Oppido Mamertina – …

In risposta all’emer...

LocRinasce «esprime il proprio disappunto in merito all’ipotesi di una possibile riconversione dell’Ospedale di Locri come ospedale Covid-19»

LocRinasce «esprime il proprio…

«Il Movimento politico...

Covid-19 le proposte dei giovani Avvocati reggini

Covid-19 le proposte dei giova…

Il Direttivo AIGA di R...

Gerace, ritorna la distribuzione gratuita di generi alimentari per l’emergenza Covid-19

Gerace, ritorna la distribuzio…

«Possibile prenotare l...

Sorgente di Crini, l’amministrazione Imperitura ribadisce che l’acqua non è potabile

Sorgente di Crini, l’amministr…

In riferimento da alcu...

Poste Italiane: «a Reggio Calabria e Provincia diminuiscono le rapine negli uffici postali»

Poste Italiane: «a Reggio Cala…

Dal 2014 al 2018 in ca...

L'Amministrazione Comunale di Locri  ha attivato un numero telefonico preposto per l'emergenza Coronavirus

L'Amministrazione Comunale di …

L'Amministrazione Comu...

Prev Next

Sicilia amara per la Palmese sconfitta 2-0 dall’Acr Messina. Risultati e classifica

  •   Sigfrido Parrello
Sicilia amara per la Palmese sconfitta 2-0 dall’Acr Messina. Risultati e classifica

DI SIGFRIDO PARRELLO -

Tabellino e cronaca del match:

ACR MESSINA - U.S. PALMESE: 2-0
RETI: 10′ pt Rossetti, 26′ st Saverino.

ACR MESSINA (4-3-3): Pozzi, De Meio (43′ st Barbera), Fragapane (43′ st Bonasera), Lavrendi, Ungaro (VK), Bruno, Cristiani (31′ st Danza), Saverino, Rossetti (35′ st Famà), A. Crucitti (K), Manfrè, Cataldi (1′ st Buono). In panchina: Avella, Strumbo, Bossa, Cafarella. Allenatore: Karel Zeman.                    

U.S. PALMESE 1912 (4-4-2): Barbieri, Germanà, Carrozza (17′ st Maceri), Franco (11′ st Verdirosi), Misale (K), Baccillieri, Bonadio, Villa, Tiboni (VK), Scopelliti, Carlo (30′ st Battaglia). In panchina: Zoccali, Santamaria, Romagnino, Zito, Barrese. Allenatore: Antonino Ollio.

ARBITRO: Riccardo Fichera della Sezione A.I.A. di Milano.

ASSISTENTI: Emilio Giulio Leonardi della Sezione A.I.A. di Ostia Lido e Marco D’Ottavio della Sezione A.I.A. di Roma 2.                                                                                                          

NOTE: spettatori un migliaio circa. Pomeriggio soleggiato. Ammoniti: Franco (P), Buono (M), Scopelliti (P), Saverino (M), Lavrendi (M), Bruno (M). Angoli: 7-4 per l’Acr Messina. Recuperi: 2′pt e 3′st.

PALMI (RC) - Sicilia amara per l’U.S. Palmese 1912 che perde 2-0 contro l’Acr Messina. Neroverdi che al “Franco Scoglio” hanno disputato una buona gara condizionata da episodi che purtroppo hanno castigato l’undici di mister Natale Iannì.

CRONACA DEL MATCH: l’Acr Messina parte forte ed al 5’ minuto di gioco sfiora la rete con un colpo di testa di Rossetti che termina di poco a lato. Trascorrono cinque minuti ed i siciliani sbloccano la partita con lo stesso Rossetti che riesce a stoppare splendidamente il pallone a centro area calciando di potenza e di destro in rete con Barbieri battuto e incolpevole. Primo gol in giallorosso per il nuovo centravanti dell’Acr. La Palmese sembra stordita ma comunque non rischia più di tanto.

Durante i secondi 45 minuti la Palmese spreca una clamorosa occasione per pareggiare i conti quando al minuto numero 15 il neo acquisto Pietro Pio Baccillieri si ritrova tutto solo davanti a Pozzi sciupando malamente nel tentativo difficile di proporre un pallonetto con il pallone che termina tra le braccia del portiere messinese. Gol fallito, gol subito così l’Acr Messina di mister Karel Zeman raddoppia al 26’ quando l’ex Totò Crucitti fa partire Fragapane che scatta evitando il fuorigioco e servendo l’accorrente Saverino che deve solo spingere il pallone in rete alle spalle di Salvatore Barbieri. I neroverdi hanno un ultimo sussulto con Bonadio che impegna in tuffo Pozzi. Finisce 2-0 ma a Messina si è vista la squadra del tecnico Natale Iannì molto quadrata, con Tiboni che in avanti si è dimostrato troppo macchinoso mentre Demetrio Scopelliti è stato bravissimo. Nel contesto, l’ultracentenario club della Piana al “Franco Scoglio” di Messina ha dimostrato evidenti miglioramenti rispetto al passato.                                   

I RISULTATI, 16° GIORNATA DEL CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D GIRONE I:

Acr Messina-Palmese 2-0

Cittanovese-Fc Messina 2-1

Castrovillari-Palermo  0-1

Acireale -Giugliano  2-3

Marina di Ragusa-Biancavilla  1-0

Marsala Calcio-Corigliano Calcio 2-1

Roccella-Licata  1-1

San Tommaso-Nola 1-2

Troina-Savoia  0-1

LA CLASSIFICA: Palermo punti 40, Savoia 35, Acireale 28, Licata 28, Troina 27*, Acr Messina 26, FC Messina 26, Giugliano 26, Cittanovese 25, Biancavilla 23, Castrovillari 20, Marsala Calcio 18, Nola 15, Marina di Ragusa 15, San Tommaso 13, Roccella 12, Corigliano Calcio* 11, U.S. Palmese 8.

*Troina e Corigliano Calcio una gara in meno.