Menu
Corriere Locride
Reggio. Sabato 19 gennaio "Open Day" al Liceo Classico “Tommaso Campanella”

Reggio. Sabato 19 gennaio …

Sabato 19 gennaio 2019...

Reggio. Stanza 101 – Cenacolo Culturale Impertinente: «Amianto all’ex Fata Morgana, ancora silenzi dal Comune»

Reggio. Stanza 101 – Cenacolo …

«Sono passati 35 giorn...

Reggio. Castorina: (mozione Giachetti - Ascani) «rinunciare al congresso sarebbe errore gravissimo! Pd va rilanciato e ricostruito»

Reggio. Castorina: (mozione Gi…

Rinunciare per l’enn...

Poste Assicura promuove “i mesi della prevenzione”

Poste Assicura promuove “i mes…

«Una prestazione medic...

Locri. Venerdì 18 alle 17 a palazzo Nieddu, Rubens Curia presenta il suo recente e attualissimo saggio “Manuale per una riforma della sanità in Calabria”

Locri. Venerdì 18 alle 17 a pa…

Si chiama “Manuale per...

Anas: per lavori di Enel, limitazioni all’interno della galleria Sansinato lungo la strada statale 280 ‘Dei due Mari a Catanzaro’

Anas: per lavori di Enel, limi…

Catanzaro, 14 gennaio ...

Calabria, Confcommercio: il 32% delle imprese individuali chiude i battenti

Calabria, Confcommercio: il 32…

In Calabria il 32,1% d...

Lunedì 14 gennaio, si terrà il primo incontro del Corso di Formazione all’impegno socio–politico e alla cura del Creato “Laudato si'”

Lunedì 14 gennaio, si terrà il…

Lunedì 14 gennaio, all...

L'ASD Bovalinese 1911 annuncia il ritorno del portiere Fabio Dagostino

L'ASD Bovalinese 1911 annuncia…

Fabio Dagostino, è nuo...

Coldiretti: pesante crisi dell’agrumicoltura. Aceto scrive alla Regione e sollecita urgenti interventi

Coldiretti: pesante crisi dell…

Aceto: «interventi com...

Prev Next

Roccella, che regalo di Natale: preso un punto al "San Nicola"

  •   Redazione
Roccella, che regalo di Natale: preso un punto al "San Nicola"
E' il Roccella la prima squadra a strappare punti dall'imponente "San Nicola" di Bari. I ragazzi di Passiatore, sotto di due gol, sembravano essere l'ormai consueta vittima sacrificale della corazzata biancorossa che invece si è fatta riprendere allo scadere.

Un punto che oltre che per la classifica diventa prezioso anche per il morale dei reggini chiamati, nel girone di ritorno, a raggiungere una salvezza sicuramente alla portata.

Parte molto meglio il Bari che ci prova con Floriano e Bianchi, molto dinamici, ma che non riescono a centrare il bersaglio grosso. Al 38′ il tiro di Piovanello prima e il mancato tap in di Simeri dopo sono l'avvisaglia del gol che arriverà pochi giri di lancette dopo grazie a Floriano il quale sfrutta un tiro errato proprio di Simeri su assist di Neglia per depositare in rete.

La prima frazione però si chiude ancora peggio per il Roccella: Colainanni infatti devia il pallone di mani e l'arbitro decreta un penalty che Simeri non sbaglia. Roccella morto? Macchè!

Al 9′ della ripresa sulla punizione di Pizzutelli è Colaianni sotto misura ad avventarsi sul pallone facendosi perdonare il rigore procurato e riaprendo i giochi. Il Bari prova a riportarsi subito sul doppio vantaggio ma la conclusione di Floriano è ben deviata da Scuffia.

Iniziano i cambi e il tecnico ospite si gioca le carte Tassone, Riitano, Osei e Faella. Il Bari non riesce a chiuderla e cosi il Roccella piazza il colpo da novanta: in pieno recupero infatti Amelio con un gran tiro dalla distanza non lascia scampo a Marfella facendo esplodere tutto l'entusiasmo dei suoi per un pari insperato 45′ prima.

Poco male per il Bari che chiude l'andata a +9 sulla Turris e rimane saldamente in vetta alla graduatoria.

Ecco il tabellino del match:

BARI (4-2-3-1) Marfella; Bianchi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Bolzoni, Hamlili (Iadaresta); Piovanello (61' Langella), Neglia (84' Cacioli), Floriano (69' Feola); Simeri. In panchina: Siaulys, D'Ignazio, Cacioli, Brienza, Aloisi, Pozzebon. Allenatore: Cornacchini

ROCCELLA (4-3-3) Scuffia; Zukic, Colaianni, Amelio, Strumbo; Asselti (77' Riitano), Diop (80' Osei), Ngom (69' Tassone); Pizzutelli, Faella (84' Akonedo), Kargbo. In panchina: Commisso, Filippone, Braglia, Deluca, Scrivo. Allenatore: Passiatore

ARBITRO: Costanza di Agrigento (Cordella e Battista di Pesaro)

MARCATORI: 41′ pt Floriano (B), 45′ pt Simeri (B, rig.); 9′ st Colaianni (R), 46′ st Amelio (R)

NOTE: Ammoniti: Hamlili (B) e Feola (B)

UFFICIO STAMPA A.S.D. ROCCELLA JONICA 1935