Menu
Corriere Locride
A Ferruzzano domenica 27 arriva La Via dei Borghi

A Ferruzzano domenica 27 arriv…

Domenica 27 ottobre il...

Camini (RC): giovanissimi da tutta Europa per la fase conclusiva del progetto GOOD4YOU(th)

Camini (RC): giovanissimi da t…

Sono giunti ieri a Cam...

La nuova vincita al Superenalotto chiamata “vitalizio dei consiglieri regionali calabresi”

La nuova vincita al Superenalo…

«L’ex capo della Proci...

Libri. 1° posto ex equo a Milano per “La  mia vita oltre il cancro”, opera della scrittrice calabrese Patrizia Pipino

Libri. 1° posto ex equo a Mila…

“La mia vita oltre il ...

Processo “Terramara Closed”: La Cassazione ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a carico Domenico Scoleri e Rosario Scoleri accusati di far parte della cosca Zagari-Fazzalari

Processo “Terramara Closed”: L…

La prima sezione della...

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musicale, per il Sindaco Conia: «è una Giornata storica per il comune»

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musi…

Oggi presso l'attuale ...

Locri. Domenica 6 Ottobre si è concluso il raduno pre-campionato dei fischietti locresi

Locri. Domenica 6 Ottobre si è…

Domenica 6 Ottobre 201...

Tansi: “Cambieremo insieme la Calabria”

Tansi: “Cambieremo insieme la …

A Natile durante la pr...

Movìmundi a Benestare (RC) per i “Catoja in festa”: «Otto giorni di sensibilizzazione sull’ambiente»

Movìmundi a Benestare (RC) per…

«Sempre più numerosi g...

Processo Saggio Compagno: Concessi i domiciliari al cinquefrondese Raffaele Petullà

Processo Saggio Compagno: Conc…

«Assolto dall’accusa d...

Prev Next

Palmese bella ma sfortunata. Il Licata passa immeritatamente al "Lopresti"

  •   Sigfrido Parrello
Palmese bella ma sfortunata. Il Licata passa immeritatamente al "Lopresti"

di Sigfrido Parrello -

U.S. PALMESE 1
LICATA CALCIO 2

TABELLINO E CRONACA DEL MATCH:
RETI: pt 3’ Convitto (L), st 6’ Convitto (L), st 16’ Fioretti (P).

U.S. PALMESE 1912 (3-5-2): Circio, Granata (20’st Spanò), V. Occhiuto (13’st Militano), Chiavazzo, Della Guardia, Cinquegrana, Villa, Condomitti, Spada (17’st Schisciano), Favasuli (45’st Verdirosi), Fioretti. A disposizione: Licastro, Buonocore, Saba, Tassi, Fernando. Allenatore: Mario Dal Torrione.

LICATA CALCIO (4-3-3): Ingrassia, Doda, Maltese, Assenzio, Cannavò (30’ st D’Amico), Convitto (48’st Ceesay), Dama, Porcaro, Diaby Aboubakar, Daniello, Gallon (28’pt Adeyemo). A disposizone: Callea, Enea, Cassaro, Sangiorgio, Rizzo, Caternicchia. Allenatore: Giovanni Campanella.

ARBITRO: Michele Molinaroli della Sezione A.I.A. di Piacenza.
ASSISTENTI: Salvatore Nicosia della Sezione A.I.A. di Saronno e Matteo Pinna della Sezione A.I.A. di Pinerolo.

NOTE: terreno di gioco in erbetta sintetica del "Lopresti" in ottime condizioni. Pomeriggio nuvoloso ma caldo. Spettatori: 450 circa, di cui 70 provenienti da Licata. Ammoniti: Convitto (L), Dama (L), Granata (L). Angoli: 6-4 per la Palmese. Recupero: 2’pt e 5’st.

PALMI (RC)
Cinico e spietato il Licata! Due tiri in porta e due gol per i siciliani Ccontro una Palmese bella e sfortunata. Proprio così perché è stata la Uesse Palmese a fare la partita mentre il Licata però è riuscito a conquistare l’intera posta in palio a Palmi ottenendo tre punti pesanti e ritornando a casa felice e vincente ed anche imbattuta che per una matricola non è poco.
Ma quanta sofferenza per i ragazzi di mister Campanella che hanno subito la Palmese di Mario Dal Torrione per tutti i novanta minuti di gioco.
Licata in vantaggio dopo appena tre minuti di gioco con Convitto ma da questo momento in avanti la Palmese chiude i siciliani nella propria area di rigore per buona parte della partita mettendoli alle strette e facendo soffrire la numerosa tifoseria gialloblù arrivata al leggendario “Lopresti”.
Soffre quindi il Licata quando i neroverdi della Palmese alla mezz’ora colpiscono la traversa con Favasuli. Continua l’arrembaggio dei calabresi con i siciliani che stringono i denti. Palmese che non molla la preda e sfiora più volte il pari prima con Chiavazzo nel giro di pochi minuti, ma uno straordinario Ingrassia dice no e salva i suoi soprattutto quando il neroverde Spada si vede respingere splendidamente il tiro dall’estremo difensore gialloblù.
Durante il secondo tempo il Licata approfitta della Palmese tutta sbilanciata in avanti così arriva il colpo del ko sempre con Convitto che raddoppia al 6’. Doppietta personale per lui. Palmese colpita e affondata si direbbe ed invece l’ultracentenario club calabrese allenato da Mario Dal Torrione reagisce alla grande riaprendo il match con Fioretti che al 16’ beffa la difesa gialloblù. Licata  ancora asserragliato nella propria area di rigore e Palmese che cerca disperatamente di pareggiare senza però riuscirci contro un Licata molto fortunato che alla fine riesce a conquistare tre punti pesanti che la rilanciano tra le grandi di questo difficile Girone I di Serie D.
Per la Palmese una sconfitta immeritata e difficile da digerire ma con la consapevolezza che continuando a giocare in questo modo la squadra neroverde darà filo da trocere a chiunque.