Menu
Corriere Locride
Viola Basket. Monastero: "Contenti della squadra che abbiamo allestito, siamo pronti per la nuova stagione"

Viola Basket. Monastero: …

Il Presidente della Me...

“Basta Vittime Sulla 106”. Siglata oggi la convenzione che permette all'Associazione di tutelare meglio i diritti dei cittadini

“Basta Vittime Sulla 106”. Sig…

Pronti ad azioni legal...

Cittanova: Virginia Raffaele inaugura la 15a Stagione Teatrale

Cittanova: Virginia Raffaele i…

Sarà Virginia Raf...

Calciomercato di Serie D - La Palmese prende il centravanti Orlando

Calciomercato di Serie D - La …

di Sigfrido Parr...

Calcio, Serie D: la gara Paceco-Palmese arbitra Arena di Torre del Greco

Calcio, Serie D: la gara Pacec…

di Sigfrido Parrello -...

Bovalino. Caffè Letterario Mario La Cava: Sabato 16 settembre apertura della stagione 2017 – 2018

Bovalino. Caffè Letterario Mar…

Inaugurerà la nuova st...

Messaggio del Vescovo di Locri-Gerace agli studenti per il nuovo anno scolastico

Messaggio del Vescovo di Locri…

Caro studente, No, no...

Locri. Oggi giornata di sciopero e presidio dei lavoratori Call&Call Lokroi

Locri. Oggi giornata di sciope…

Le segreterie regional...

Gravi problemi della sanità nelle aree disagiate, il CISADeP chiede un incontro al Ministero della Salute

Gravi problemi della sanità ne…

Il Coordinamento Itali...

Bovalino: Mercoledí 13 settembre commemorazione del 27' anniversario dell'assassinio del Brig. Marino

Bovalino: Mercoledí 13 settemb…

Alle ore 10.30 del 13 ...

Prev Next

La Palmese batte anche l’Ebolitana per 3-1. Neroverdi capolista

  •   Redazione
La Palmese batte anche l’Ebolitana per 3-1. Neroverdi capolista

PALMESE - EBOLITANA: 3-1                                                                                      

di Sigfrido Parrello - U. S. PALMESE 1912 (4-3-3): Franza, Anile, Meringolo, (18’st Gambi), Dodaro, Gomes Ferreira Murilo, Colombatti, Le Piane (18’st Giorgiò), Di Dionisio (K), Molinaro, Gagliardi (38’st Diaz Augusto), Asante Yaw (10’st. Diomande Yacouba). A disposizione: Sanavia, A. Melara, Misale, Chito, Binetti. Allenatore: Alessandro Pellicori.

EBOLITANA CALCIO1912 (4-4-2): Viscido, Landolfi (K) (18’st. Todino), Gambardella (28’st Tarallo, Lopetrone, Nigro, Scognamiglio, Coulibaly Kassoun) (47’st. Ciotti), Federico (18’st. Setti), Scalzone, De Rosa, Mounard (28’st. Pecora). A disposizione: Spicuzza, Gagliardo, Abbate, Serraoukh. Allenatore: Salvatore Nastri squalificato, in panchina Ramon Taglianetti.

ARBITRO: Marco Gullotta di Siracusa.

ASSISTENTI: Piero Cumbo di Agrigento e Marco Campanella di Agrigento.

RETI: 28’pt. e 31’pt. Gagliardi (P), 33’pt. Scalzone (E), 38’pt. Gomes Ferreira Murilo (P).

NOTE: spettatori 500 circa (una ventina i sostenitori giunti da Eboli). Assenti, come domenica scorsa a San Cataldo, il gruppo storico della tifoseria neroverde, i “Boys Palmi 78”. Pomeriggio soleggiato con la temperatura che segnava 27°C. Manto erboso in sintetico del “Lopresti” in ottime condizioni. Ammoniti: Coulibaly Kassoun, Scalzone e Pecora (E), Le Piane (P). Calci d’angolo: 8-1 per l’Ebolitana. Recupero: 2’pt; 6’st.

PALMI (RC) -Altri tre punti d’oro colato per la ultracentenaria Palmese di mister Alessandro Pellicori che batte anche la blasonata Ebolitana che con questa sconfitta, la seconda consecutiva su altrettante gare disputate, inizia male l’avventura nel nuovo Campionato Nazionale Dilettanti di Serie D, Girone I. Ma che super Palmese però.

CRONACA - Succede tutto durante il primo tempo:  dopo i primo 15 minuti di studio, la Palmese inizia ad essere pericolosa con Le Piane che raccoglie al limite d’area un cross di Dodaro proveniente dalla sinistra ed al volo d’esterno costringe al grande intervento Viscido che smanaccia a lato. Al 24esimo è Scalzone a mancare in maniera incredibile il gol con il pallone che arriva tra i suoi piedi, dopo un rimpallo tra i difensori neroverdi, quindi il numero nove campano liscia clamorosamente la sfera. Passato il pericolo la ultracentenaria Palmese passa in vantaggio con una doppietta di Gagliardi nel giro di tre minuti, al 28esimo ed al 31esimo. Due azioni identiche con Le Piane prima e Anile dopo che piazzano il pallone al centro dalla destra, sul vertice dell’area piccola si avventa Gagliardi che di piatto in maniera infila Viscido per l’esultanza del pubblico del “Lopresti”. La Palmese si rilassa e viene punita: passano due minuti, minuto 33, quando Scalzone, servito da Mounard, realizza il gol che accorcia le distanze calciando di potenza di sinistro un pallone in diagonale che trafigge l’estremo difensore neroverde. A mettere fine al match però ci pensa Gomes Ferreira Murilo, difensore, irresistibile trascinatore della Palmese, che raccoglie di piatto un cross dalla sinistra per battere per la terza volta Viscido. L’Ebolitana è stordita anche se Federico prova a riaprire la gara calciando da fuori area di potenza e costringendo Franza a rifugiarsi in angolo. Tanti cambi durante la ripresa ma niente da fare per l’Ebolitana che nonostante cambia modulo passando al  3-5-2 (la Palmese passa invece ad un 3-5-2) non riesce a raddrizzare il match anche se sfiora la seconda rete negata solo da un miracolo di Franza ma ritornando a Eboli sconfitta. Per la Palmese seconda vittoria consecutiva. Neroverdi capolista.