Menu
Corriere Locride
Al via domani Trame. 8, Nicola Gratteri tra i protagonisti della prima giornata

Al via domani Trame. 8, Nicola…

Tutto pronto per l'ott...

Windsurf. Il reggino Scagliola protagonista in Sardegna

Windsurf. Il reggino Scagliola…

Periodo più intenso de...

Coldiretti: la frutta Calabrese ancora protagonista nella Filiera Agricola Italiana

Coldiretti: la frutta Calabres…

Molinaro: bevanda anal...

Politica. Grazioso Manno presidente del Consorzio di Bonifica di Catanzaro: «Chiefalo commissario provinciale della Lega è un’ottima scelta»

Politica. Grazioso Manno presi…

Riceviamo e pubblichia...

Fattoria della Piana dona un mezzo per la raccolta differenziata al Comune di Candidoni

Fattoria della Piana dona un m…

Mercoledì 20 giugno, a...

La guida turistica "Pronto Estate" giunge alla IX edizione

La guida turistica "Pront…

La guida turistica Pro...

Wwf. I rifiuti del mare in mostra per sensibilizzare

Wwf. I rifiuti del mare in mos…

I volontari del WWF ha...

Coldiretti su rapporto Banca d'Italia: l'agricoltura non arretra nonostante sia sotto attacco ed in Calabria penalizzata

Coldiretti su rapporto Banca d…

Molinaro: la Calabria ...

Lamezia Terme. Lunedì 18, audizioni al Civico Trame per lo spettacolo di Moni Ovadia e Mario Incudine

Lamezia Terme. Lunedì 18, audi…

Si terranno luned...

Falerna. Incontro su "Gli stati generali dei rifiuti in Calabria" con l'assessore Rizzo

Falerna. Incontro su "Gli…

Oggi a Falerna, alla f...

Prev Next

Calcio, Serie D - Palmese raggiunta a Portici al quarto minuto di recupero (2 - 2)

  •   Redazione
Calcio, Serie D - Palmese raggiunta a Portici al quarto minuto di recupero (2 - 2)

di Sigfrido Parrello - TABELLINO E CRONACA DEL MATCH: PORTICI - PALMESE: 2 - 2

A.S.D. PORTICI 1906 (4-3-3): Sorrentino,Visone (97) (42’st. Montuori 97), Menna (98),Panico, Nocerino, Albanese, De Magistris (98) (1’st. Varriale 99), Di Pietro (K), Esposito (99) (1’st. Pandolfi 98), Cherillo (1’st. Maggio), Murolo. A disposizione: Montella (98), Sogliuzzo, Onda (98), Della Corte (99). Allenatore: Gianluca Esposito.  

U.S. PALMESE 1912 (4-3-3): Franza, Anile (98), Meringolo (99), Dodaro (97), De Lucia (K), Colombatti, Orlando (26’st. Le Piane), Diomande (20’st. Di Dionisio), Molinaro (98) (20’st. Giorgiò 00), Gagliardi (34’st. Gambi), Asante Yaw. A disposizione: Sanavia (98), A. Melara (99), Misale, Diaz Augusto J., F. Galeano. Allenatore: Alessandro Pellicori (squalificato), in panchina Domenico Galeano.

ARBITRO: Giorgio Vergaro di Bari.

ASSISTENTI: Andrea Maria Masciale di Molfetta e Nicola Morea di Molfetta.

RETI: 37’pt. Meringolo (PA), 6’st. Dodaro (PA), 37’st. Pandolfi (PO), Murolo 49’st.

NOTE: spettatori 250 circa (una trentina quelli provenienti da Palmi). Pomeriggio soleggiato con la temperatura che segnava 24°C. Ammoniti: Asante Yaw (PA), Nocerino (PO), Franza (PA), Giorgiò (PA). Calci d’angolo: 6 a 4 per il Portici. Recupero: 1’pt; 4’st.

MUGNANO DI NAPOLI (NA) - Comincia bene il Portici di mister Gianluca Esposito con De Magistris che vola sulla fascia destra e trova il capitano Di Pietro, che calcia e manca di poco la porta. campani attaccano sin dall’inizio ed al sesto minuto con Di Pietro sfiorano la rete. Poi ancora il Portici in avanti con De Magistris ma la sua conclusione termina al lato. La gara si fa sempre più interessante ed 32esimo il numero undici campano Murolo calcia di destro forte ma a lato dalla porta difesa dal portiere neroverde Franza. La Palmese di mister Pellicori (squalificato) a questo punto reagisce ed al minuto numero 37 passa in vantaggio con un colpo di testa di Meringolo che batte l’esperto Sorrentino. Al 40esimo Palmese che rischia per merito di De Magistris che dalla destra lascia partire un fendente che non inquadra la porta.

Nella ripresa Palmese che al sesto minuto raddoppia con Dodaro. Dopo quattro minuti, al decimo, il Portici si vede annullare una rete di Pandolfi per posizione di fuorigioco. Al 26esimo Varriale effettua un gran tiro che viene respinto dal portiere neroverde Franza. Il Portici prova ad accorciare le distanze con Pandolfi ma il pallone non entra. Al 37esimo ancora Pandolfi che questa volta riapre il match. L’arbitro concede 4 minuti di recupero ed è proprio in questi minuti finali che il Portici trova la rete dell’insperato pari con Murolo al quarto ed ultimo minuti di recupero. Finale amaro dunque per la ultracentenaria Palmese che sul campo neutro del “Vallefuoco” di Mugnano di Napoli, nonostante in vantaggio di due reti (0-2), si fa raggiungere dal Portici nell’ultimo dei quattro minuti di recupero sfiorando una vittoria in trasferta che sembrava cosa fatta.