Menu
Corriere Locride
Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il contratto per 1,2 mln di dipendenti”

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il …

Madia: “Rinnovo ricono...

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il capolista del collegio plurinominale Calabria 2 presenterà la "Lista del Popolo"

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il …

Domani- Venerdi 9 Febb...

Reggio. Sabato 10 febbraio si terrà la presentazione del libro di Michele Cannavò "Scatti di luci"

Reggio. Sabato 10 febbraio si …

"Scatti di luce, ...

Locri. Venerdì 9 Febbraio il Circuito Teatrale "Teatro Sud Calabria" presenta: "Felici Matrimoni"

Locri. Venerdì 9 Febbraio il C…

Felici Matrimoni: ...

Prev Next

Calcio, Serie D - Aventi diritto, chiuse le iscrizioni. Per adesso la Palmese c’è!

  •   Redazione
Calcio, Serie D - Aventi diritto, chiuse le iscrizioni. Per adesso la Palmese c’è!

di Sigfrido Parrello - PALMI (RC) - Al termine della procedura di iscrizione per la prossima Serie D edizione 2017-2018, hanno presentato domanda di ammissione al campionato n. 157 Società aventi diritto. Non hanno avanzato richiesta le seguenti società: Altovicentino, Melfi, Macchia, Real Metapontino e Racing Roma (quest’ultime due hanno formulato espressa rinuncia). Tutte le documentazioni saranno esaminate dalla Co.Vi.So.D. che, entro il 21 luglio 2017, comunicherà alle società l’esito dell’istruttoria inviandone copia per conoscenza alla Lega Nazionale Dilettanti e al Dipartimento Interregionale. La domanda s’intende accolta a seguito di esito positivo da parte della Co.Vi.So.D. mentre, in caso contrario, le società potranno presentare ricorso avverso entro il 24 luglio 2017 entro le ore 17.00. La Co.Vi.So.D. esprimerà, entro il 28 luglio, parere motivato al prossimo Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti che assumerà la decisione di escludere successivamente quelle società che, a seguito di accertamento si siano rese responsabili della presentazione di documentazione amministrativa falsa e/o mendace.

Queste invece quelle non aventi diritto che hanno presentato domanda di ripescaggio per la Serie D edizione 2017/2018:

Sono 19 le società non aventi diritto che hanno presentato la domanda di ripescaggio per partecipare al Campionato d'Italia edizione 2017/2018 in caso di disponibilità di posti.
Seguendo l’alternanza, in questa stagione priorità alle squadre perdenti gli spareggi tra le seconde classificate di Eccellenza e provenienti dallo stesso, ovvero (in ordine alfabetico): Acireale, Cittanovese, Francavilla, Paterno, Romanese, Sasso Marconi, Tergu Plubium, Tortona, Zenith Audax. Seguono i sodalizi retrocessi dalla serie D, direttamente o dopo i Play Out, che hanno presentato la propria "candidatura" per un immediato ritorno nel massimo campionato dilettantistico e sono (in ordine alfabetico): Agropoli, Castrovillari, Legnano, Levico, Muravera, Olginatese, Recanatese, Roccella, Sangiovannese e Virtus Castelfranco. Tutte queste domande saranno sottoposte all'esame della Co.Vi.So.D. per l'inserimento nella graduatoria di ripescaggio. Mercoledì prossimo 12 Luglio alle ore 18.00 scadranno i termini d'iscrizione al Campionato 2017/2018 per le squadre aventi diritto.