Menu
Corriere Locride
Santo Biondo (Segretario generale Uil Calabria) chiede un confronto con i candidati governatori

Santo Biondo (Segretario gener…

Sant’Eufemia - Lamezia...

Tansi: “La Polizia locale calabrese? Tutto da rifare”

Tansi: “La Polizia locale cala…

‹‹Bisogna riorganizzar...

Tansi: “La strada verso la nuova Calabria passa dai trasporti”

Tansi: “La strada verso la nuo…

A Pellaro ha illustrat...

Cinzia Costa protagonista del videoclip “Noi ci saremo ancora”

Cinzia Costa protagonista del …

«L’attrice sidernese p...

A Sant’Agata del Bianco, domenica 22 dicembre, LA MAGIA DEL NATALE

A Sant’Agata del Bianco, domen…

Si svolgerà domenica 2...

L'On. Nicola Irto visita la nuova sede del 'Rhegium Julii'

L'On. Nicola Irto visita la nu…

Giovedì 12 dicembre ...

Arriva “Salus” il nuovo libro dello scrittore palmese Oreste Kessel Pace. Tra mitologia e tradizioni

Arriva “Salus” il nuovo libro …

di SIGFRIDO PARRELLO ...

Reggio. Venerdì 20 dicembre il Circolo Culturale "L'Agorà" conclude il programma del 2019 con la presentazione dell'ultimo romanzo di Demetrio Casile "Casile Eroe per necessità"

Reggio. Venerdì 20 dicembre il…

Il Circolo Cultur...

CasaPound Calabria: «la politica rispetti i calabresi, no a giochi di palazzo ma alternativa concreta»

CasaPound Calabria: «la politi…

Riceviamo e pubblichia...

Siderno. Sabato 21 da “MAG. La ladra di libri” si presenta il saggio di Raffaele Rio “Ritorno al turismo. Un viaggio consapevole dentro il sistema Calabria”

Siderno. Sabato 21 da “MAG. La…

Si chiama “Ritorno al ...

Prev Next

Bovalino (Rc): «primo colpaccio esterno del Bovalino calcio a 5»

  •   Redazione
Bovalino (Rc): «primo colpaccio esterno del Bovalino calcio a 5»

Serviva una vittoria per il Bovalino Calcio a 5 e vittoria è stata! Il successo in casa della Polisportiva Futura (inizio alle ore 16 presso l’impianto di Lazzaro) che nel derby con gli uomini di mister Venanzi contavano di fare bottino pieno è servito a ridare, a questi ultimi,  non solo morale ma anche a smuovere la classifica (5 punti in quattro incontri). I padroni di casa (3 punti) erano reduci dalla bella vittoria contro l’Agriplus Mascalucia mentre il Bovalino veniva da un nuovo pareggio interno conseguito, la settimana scorsa, contro il Mascalucia. I padroni di casa sono scesi in campo determinati a conquistare l’intera posta ma di fronte si sono trovati il muro eretto dagli uomini di mister Venanzi che con una condotta di gara accorta e veemente al tempo stesso hanno scompaginato i piani elaborati dai ragazzi di Alfarano (2-3 il risultato finale). Quindi, con il successo pieno, gli amaranto realizzano una vittoria che non si poteva più rimandare, anche perché il gioco fin qui espresso ha evidenziato una buonissima intelaiatura di squadra corredata da eccellenti individualità che esaltano il gioco del quintetto reggino e spesso determinano il risultato del match com’è stato ieri. L’incontro è stato combattutissimo fino all’ultimo secondo, Crespo e Scervino hanno fatto la differenza realizzando i goal necessari a conquistare l’intera posta in palio. Il primo goal è di Alvaro Sanz Crespo nel corso del primo tempo, una frazione di gioco piuttosto equilibrata che ha visto le due formazioni studiarsi a dovere. Nella ripresa, dopo l’espulsione di Avarello c’è il pareggio dei padroni di casa con Everton Luis Guarnieri, poi sale in cattedra Francesco Scervino che con una bellissima doppietta porta gli ospiti sull’ 1-3, e solo a pochi secondi dal termine, Modafferi per i padroni di casa riesce ad accorciare le distanze  (2-3), ma ormai non c’è più tempo per recuperare. Per la Futura si tratta di una sconfitta interna non preventivata e che fa meditare parecchio sull’immediato futuro, mentre per gli amaranto si aprono nuovi scenari in virtù di una classifica che ora si che rende merito agli sforzi profusi. A dirigere l'incontro sono stati i signori Mario Certa di Marsala e Vincenzo Lo Presti di Agrigento, al cronometro il signor Schillaci.