Menu
Corriere Locride
Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

“Il labirinto e il filo. I Costituenti calabresi”: sabato 10 novembre la presentazione a Taurianova

“Il labirinto e il filo. I Cos…

Evento accreditato dal...

La Divina Commedia a Reggio (30 novembre e 1 dicembre al Palacalafiore): «verso una grande festa di musica e cultura, con 10.000 studenti da tutta la Calabria!»

La Divina Commedia a Reggio (3…

Iniziative di accoglie...

Siderno. La Pro Loco organizza per sabato 10 Novembre la seconda edizione di “Aspettando San Martino”

Siderno. La Pro Loco organizza…

A San Martino ogni bot...

Mammola: ufficio postale chiuso per lavori

Mammola: ufficio postale chius…

Reggio Calabria, 5 nov...

WWF: «Subito una conferenza nazionale sul clima»

WWF: «Subito una conferenza na…

«Il WWF chiede che il&...

Caulonia a "Mezzogiorno in famiglia". L'appello del sindaco: «Sosteneteci»

Caulonia a "Mezzogiorno i…

Caulonia è pronta per ...

Calabria, Anas: lavori di riqualificazione del raccordo autostradale di Reggio Calabria

Calabria, Anas: lavori di riqu…

- 5 chilometri di nuov...

Prev Next

Basket. Quinta vittoria consecutiva per la Viola Reggio Calabria

  •   Redazione
Basket. Quinta vittoria consecutiva per la Viola Reggio Calabria

Quinta vittoria consecutiva per la Viola Reggio Calabria che supera nettamente l'Alfa Catania al "PalaCalafiore" per 77-38. Gara senza storia quella giocata dai neroarancio che grazie al successo ottenuto stasera agguantano il primo posto in classifica in compagnia di Salerno,Caserta ed HSC Roma. Top scorer del match è Tommaso Carnovali con 21 punti realizzati.

Alessandri, Nobile, Fallucca, Fall, Paesano per Mecacci. Abramo, Agosta, Provenzani, Florio, Consoli per Bianca. Questi i due quintetti.

Avvio sotto ritmo di gara per entrambe le squadre. Tanti errori e punteggio basso nella prima metà di periodo, ad alzare l'intensità ci pensano i cambi operati da coach Mecacci. Carnovali e Mastroianni firmano il primo allungo dei padroni di casa (16-11).

Carnovali apre il secondo periodo con l'ennesima tripla della sua serata. La Viola prende fiducia ed alza il ritmo difensivo trovando canestri facili dall'altra parte del parquet. Catania, tenuta a galla da Gottini, sotto i colpi del quintetto neroarancio si ritrova ben presto a distanza (31-18). Nobile,Vitale,Alessandri segnano a ripetizione, la tripla di Carnovali manda le squadre negli spogliatoi sul 43-21.

Gli etnei rientrano in campo con il piglio giusto, 0-8 di parziale e timeout immediato di Mecacci. Nobile e Fallucca in pochi secondo rimettono le cose a posto (51-27). Dopo un piccolo periodo di appannamento la Viola torna ad essere padrona del campo. I neroarancio si divertono e trovano giocate spettacolari. Agbogan e Carnovali infiammano il "PalaCalafiore" ed il gap tra le due squadre (73-37) diventa incolmabile ben prima della sirena. Nel finale spazio anche ai giovani Grgurovic, Ciccarello e Scialabba. Termina 77-38.

Viola Reggio Calabria - Alfa Catania 77-38 (16-11; 27-10;19-16,15-1)

Viola Reggio Calabria: Ciccarello, Alessandri 14, Grgurovic 2, Fall 4, Fallucca 6, Agbogan 6, Carnovali 21, Mastroianni 10, Paesano 2, Nobile 7, Vitale 9, Scialabba. Coach: Mecacci. Assistenti: Trimboli, Motta.

Alfa Catania: Gottini 5, Consoli 10, Florio 2, Provenzani 4, Formica, Agosta 4, Vita Sadì 7, Patanè 2, Mazzoleni 4, La Spina, Abrano. Coach: Bianca. Assistente: Costa

Arbitri: Colombo, Quadrelli.