Menu
Corriere Locride
Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Anas: per lavori, limitazioni al transito veicolare lungo ‘A2 Autostrada del Mediterraneo’ tra le province di Salerno, Vibo Valentia e Reggio Calabria

Anas: per lavori, limitazioni …

In orario notturno, fi...

Biodiversità. Sabato 15 giugno l’appuntamento organizzato da Federparchi: "alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte"

Biodiversità. Sabato 15 giugno…

Bioblitz nei Parchi: i...

Poste Italiane rifà il look alle cassette postali in 20 comuni della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane rifà il look al…

Il progetto “Decoro Ur...

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15 si terrà il 2° Congresso Regionale AICPR (Associazione Italiana di Cardiologia Clinica, Preventiva e Riabilitativa)

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15…

L’unità Operativa di R...

Olio, Coldiretti: crollo del 69% della produzione e import dai paesi africani- Aumentare i controlli

Olio, Coldiretti: crollo del 6…

Una prima fotografia d...

Lamezia Terme. La Band “Regione Trucco” di Ivrea vince il “Calabria Fest – tutta italiana”

Lamezia Terme. La Band “Region…

Delirio finale per Cle...

Domenica alle 17,30, all'auditorium di Gioiosa Ionica, si presenta il libro “La collina incantata”, di Filomena Drago

Domenica alle 17,30, all'audit…

Liberate la fantasia; ...

Locri (RC), domenica l’incontro culturale “Nei luoghi perduti della follia”

Locri (RC), domenica l’incontr…

Domenica 9 giugno alle...

Prev Next

Nuovo miracolo Palmese targato Franceschini: il super Bari fermato al “Lopresti”. Risultati e classifica

  •   Sigfrido Parrello
Nuovo miracolo Palmese targato Franceschini: il super Bari fermato al “Lopresti”. Risultati e classifica

di Sigfrido Parrello -

PALMESE - BARI 0-0

TABELLINO E CRONACA DEL MATCH:

U.S. PALMESE 1912 (4-4-2): Barbieri, Cinquegrana, Brunetti (VK), Bruno (40’st Piras), Lavilla (19’st Guglielmi), Calivà, Lucchese, Occhiuto, P. Trentinella (VK) (15’st Bonadio), Adam Ouattara Adamzaki, Colica. A disposizione: D'Angelo, Gambi, Mistretta, Saba, Pascarella, Leonardi. Allenatore: Ivan Franceschini.

S.S.C. BARI (4-2-3-1 - 4-3-3): Marfella, Bianchi, Cacioli, Di Cesare (VK), Quagliata, Bolzoni, Langella, Floriano (17’st Mattera), Brienza (K) (5’st Piovanello), Neglia (45’st Iadaresta), Pozzebon (5’st Simeri). A disposizione: Bellussi, Turi, Aloisi, Nannini. Allenatore: Giovanni Cornacchini. ARBITRO: Emanuele Frascaro della Sezione A.I.A. di Firenze.

ASSISTENTI: Amedeo Carpano della Sezione A.I.A. di Siena e Simone Venuti della Sezione A.I.A. di Valdarno.

NOTE: spettatori 2000 circa compresi 400 provenienti da Bari. Pomeriggio soleggiato con la temperatura che segnava 17°. Terreno di gioco in erbetta sintetica del “Lopresti” in ottime condizioni. Espulso: 14’st Quagliata (B) per condotta violenta e al 41’st Simeri (B) per proteste. Ammoniti: Neglia (B), Lavilla (P), Occhiuto (P) e Cinquegrana (P). Corner: 3-1 per il Bari. Recupero: 2 p.t., 5 s.t.

PALMI CALABRO (RC) - Pareggio a reti bianche tra la super-corazzata Bari e la Palmese dei miracoli targata Ivan Franceschini che è riuscita nell’impresa di fermare i galletti. Il tecnico del Bari Giovanni Cornacchini fa giocare Pozzebon centravanti dall’inizio mentre parte dalla panchina Simeri. Nel ruolo di terzino destro, invece, fiducia a Bianchi. L'avvio di gara sull’ottimo sintetico del leggendario “Lopresti” è abbastanza povero. Al 20' la Palmese reclama per un contrasto in area a opera di Bianchi con il direttore di gara che lascia proseguire. Poco più tardi Neglia trova il goal con un pallonetto ma il direttore di gara Frascaro non convalida per un tocco di mano ammonendo l'attaccante pugliese. Durante i minuti di recupero del primo tempo la Palmese prova la conclusione con Calivà senza esito. La ripresa inizia con poche emozioni. Cornacchini opera un doppio cambio inserendo Simeri e Piovanello per Pozzebon e Brienza. Quagliata commette un brutto fallo su Lavilla e viene espulso. In inferiorità numerica il Bari a questo punto subisce la forza della Palmese. Il Bari fa entrare Mattera al posto di Floriano per cercare di fermare l’assalto neroverde. All'81' la capolista Bari rischia di perdere: Occhiuto crossa da sinistra, Ouattara calcia a volo ma trova un gran riflesso del portiere barese Marfella che evita il goal. Il Bari resta addirittura in 9 per l'espulsione di Simeri che protesta troppo. Ancora la ultracentenaria Palmese che sfiora la rete al minuto numero 86 con una conclusione al volo di Bonadio che termina di pochissimo fuori alla sinistra di Marfella. La partita termina a reti bianche. Ancora un miracolo per la Palmese targata Ivan Franceschini. Il super Bari fermato al “Lopresti”.  

QUESTI I RISULTATI DOPO L’11^ GIORNATA DI RITORNO:

Castrovillari - Turris 1-1

Città di Messina - Marsala Calcio 0-2

U.S. Palmese 1912 - Bari 0-0

Gela - Cittanovese 1-6

Locri - Acireale 3-1

Igea Virtus Barcellona - Roccella 0-0

Portici - Acr Messina 2-2

Nocerina - Sancataldese 3-3

Troina-Rotonda rinviata a mercoledi 3 Aprile 2019 ore 14:30.

LA CLASSIFICA: Bari punti 66, Turris* 55, Marsala Calcio 46, Acireale 41, Cittanovese 41, Portici 41, Gela 40, Castrovillari 38, U.S. Palmese 37, Nocerina 37*, Troina 36*, Acr Messina 33, Locri 30, Roccella 30, Città di Messina 28, Sancataldese 28, Rotonda* 23, Igea Virtus Barcellona 20.

Turris* 2 punti di penalizzazione.

Troina* due gare in meno.

Nocerina* una gara in meno.

Rotonda* una gara in meno.