Menu
Corriere Locride
“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Vibo Valentia. Il presidente nazionale di UE.COOP Gherardo Colombo è stato in Calabria – Il report

Vibo Valentia. Il presidente n…

Il presidente Nazional...

Prev Next

Questo venerdì 29 alle 21:00 Teatro Greco-Romano di Portigliola va in scena "L'uomo è forte" di Corrado Alvaro

  •   Redazione
Questo venerdì 29 alle 21:00 Teatro Greco-Romano di Portigliola va in scena "L'uomo è forte" di Corrado Alvaro

Sarà lo spettacolo dello scrittore calabrese Corrado Alvaro ad aprire questo venerdì 29 alle 21:00 i battenti a questa estate teatrale sullo Jonio, con "L'uomo è forte" , nella magnifica location millenaria del Teatro Greco-Romano di Portigliola all'interno del Parco Archeologico Locri-Epizefiri.

Tratto dallo straordinario romanzo distopico di Corrado Alvaro scritto nel 1938, romanzo per molti, e a ragione, precursore di "1984" di George Orwell, lo spettacolo "L'uomo è Forte" nasce dal desiderio della compagnia di continuare a veicolare l'opera del grande scrittore calabrese Corrado Alvaro, abbracciando la sfida creativa di trasporre e adattare il romanzo per il teatro.

Sul palco Americo Melchionda (che cura anche la regia), Maria Milasi, Kristina Mravcova, Marco Silani, Andrea Puglisi e Benedetta Nicoletti con le scene di Gabriele Lazzaro e Virginia Melis.

Il testo di Alvaro, messo in scena dalla Compagnia Officine Jonike delle Arti, narra le vicende di un ingegnere che decide di tornare nel suo paese d'origine dopo decenni trascorsi all'estero, dove un regime costituito "finalmente" garantisce pace, sicurezza e "felicità" al popolo. Ma il pericolo non sembra del tutto scongiurato, e lo spettro dei controrivoluzionari, cosiddetti "nemici del popolo", alimenta tra la gente il sospetto reciproco.

In questo paese, il passato è messo al bando, esiste soltanto il presente in cui tutti sono tenuti a vivere liberandosi di ogni oggetto o ricordo che potrebbe riportare pericolose nostalgie: ogni cosa, dagli edifici ai semplici suppellettili, deve essere svuotata di ogni significato storico e resa vana dalla costruzione del nuovo mondo.

La vicenda si intreccia con la storia d'amore del protagonista, nel paese innominato dove tutti possono essere incriminabili, e dove tutti possono essere "inquisitori".

Distribuzione Teatro Sud Calabria è un progetto sostenuto dalla Regione Calabria con fondi PAC CALABRIA 2007/2013 – Iniziative Culturali 2016 - Azione 2 e gestito da Officine Jonike delle Arti, con la direzione artistica di Dante de Rose e Marco Silani.