Menu
Corriere Locride
Reggio. "Progetto giustizia semplice": Venerdì 13 convegno a Palazzo Alvaro

Reggio. "Progetto giustiz…

“Progetto Giustizia Se...

"Emozioni a colori". A Bova Marina iniziativa contro la violenza di genere promossa dall''Ass. Thesis

"Emozioni a colori".…

"Emozioni a colori" è ...

Il Parco Archeologico urbano di Brancaleone Vetus chiuso ai visitatori; l'appello della Pro-Loco!

Il Parco Archeologico urbano d…

Non si arresta la cont...

La democrazia a zumpa filici (Africo e dintorni)

La democrazia a zumpa filici (…

di Bruno Salvatore Luc...

Poste Italiane: a Reggio Calabria un’azienda a misura di bambino

Poste Italiane: a Reggio Calab…

Reggio Calabria, 6 dic...

Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Presentato a Lamezia Terme «Leopardi e L’Infinito» di Raffaele Gaetano

Presentato a Lamezia Terme «Le…

Presentato sabato scor...

Nota stampa della Fsi - Usae sull'adempimento dei LEA regionali in sanità

Nota stampa della Fsi - Usae s…

FSI - USAE FEDERAZIONE...

Prev Next

Il trio Caroli-Broglia-Martignon questa sera (sabato 4 Maggio 2019) a Polistena a cura degli Amici della Musica Manfroce

  •   Sigfrido Parrello
Il trio Caroli-Broglia-Martignon questa sera (sabato 4 Maggio 2019) a Polistena a cura degli Amici della Musica Manfroce

di Sigfrido Parrello - PALMI (RC) - Si svolgerà questa sera (sabato 4 maggio 2019) alle ore 18:00 presso il “Salone delle feste” di Polistena un Trio d’eccezione, formato da tre musicisti di grande levatura -Enzo Caroli al flauto, Fabrizia Broglia all’oboe e Anna Martignon al pianoforte- eseguirà un concerto di pregiata musica da camera, con brani scelti nel repertorio dall’800 ai giorni nostri.

Lo spettacolo fa parte del ricco cartellone allestito per la stagione 2019 dall’associazione palmese “Amici della musica Manfroce”, presieduta da Antonio Gargano, in stretta collaborazione con “A.M.A. Calabria”, consolidata realtà che, da oltre 40 anni, porta avanti un’intensa e significativa attività di ricerca e promozione della cultura, non solo musicale. Quest’anno, la manifestazione, giunta alla 44^ edizione, si avvale del patrocinio dei Comuni di Polistena e Rizziconi e della collaborazione di altre associazioni locali come la “Kairos” di Gioia Tauro e la “Girolamo Marafioti” di Polistena. Il programma della serata prevede composizioni di: Karl Goepfart (1859-1942), Trio op. 74 per flauto, oboe e pianoforte, Allegro risoluto-Andante cantabile-Allegro con brio; Domenico Giannetta (1974), Invenzione I per flauto solo (prima esecuzione); Francis Poulenc (1899-1963), Sonata per oboe e pianoforte, Elégie-Scherzo-Déploration; ancora Domenico Giannetta, Modus per flauto, oboe e pianoforte; Benjamin Godard (1849-1895), Suite de trois pièces per flauto e pianoforte, Allegretto-Idylle-Valse e Jules Demersseman (1833-1866), Fantasia sull’opera “Guillaume Tell” di Rossini per flauto, oboe e pianoforte.

Enzo Caroli, diplomato in Flauto al Conservatorio di Venezia, ha proseguito gli studi presso l’Accademia Chigiana di Siena con Lorenzi e con Gazzelloni, in Francia con Bourdin e a Roma con Klemm. Vincitore di svariati concorsi per flauto ha insegnato Flauto presso i Conservatori di Padova e Vicenza. Tiene corsi di perfezionamento con particolare attenzione ai “Fondamenti di tecnica flautistica” sia in Italia che all’Estero. Oltre ad una brillante carriera sia come solista che come direttore d’orchestra, incide per la Sipario Dischi, e pubblica per la Zanibon Edizioni.

Fabrizia Broglia, dopo essersi diplomata in oboe al Conservatorio di Fermo ha proseguito gli studi musicali in Germania presso la Staatliche Hochschule fur Musik di Karlsruhe dove ha conseguito a pieni voti il “Kunstlerische Ausbildung”. Successivamente è stata ammessa al Conservatorio Superiore di musica di Ginevra e ha frequentato il corso di specializzazione nella professione d’orchestra presso l’Accademia della Filarmonica della Scala sotto la direzione di Muti, Sinopolie Abbado. Collabora regolarmente con le più prestigiose Orchestre del mondo. Anna Martignon si è diplomata in pianoforte al Conservatorio di Castelfranco Veneto, proseguendo poi gli studi con il M° L. Schiavon. Risulta vincitrice di vari premi nazionali e internazionali sia come solista che in duo con violoncello. Si è perfezionata con F. Medori, C. Bruno, M. Campanella, A. Lonquic, M. Somenzi e in musica da camera con il M° F. Rossi. Viene invitata in commissione di vari concorsi e rassegne musicali; ha effettuato incisioni discografiche con il flautista Enzo Caroli e con altre formazioni cameristiche. È docente presso il Conservatorio di musica di Matera.