Menu
Corriere Locride
L’appello alla Regione di Federalberghi Vibo Valentia: «Ci manca un assessorato al Turismo»

L’appello alla Regione di Fede…

Da ripensare il modo d...

Siderno (RC): “L’amore al tempo dei voucher”, alla Calliope Mondadori il romanzo di Loredana Mazzone e Beppe Liotta

Siderno (RC): “L’amore al temp…

Tra colloqui di lavoro...

Agriturismo: colmare subito il grave “vulnus” nella Legge Regionale che penalizza i giovani, il diritto della continuità dell’attività e gli investimenti

Agriturismo: colmare subito il…

La Regione predisponga...

Reggio. Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri: «Violenze in corsia: ora basta»

Reggio. Ordine dei Medici Chir…

Riceviamo e pubblichia...

XXVI anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio: concerto a Palermo dell’Orchestra Giovanile "Giuseppe Scerra"

XXVI anniversario delle stragi…

Il Concerto dell’Orche...

Siderno (RC): Anna Luana Tallarita alla libreria Calliope Mondadori con il suo saggio “Il potere del potere”

Siderno (RC): Anna Luana Talla…

La parola quale luogo ...

Locri, gli studenti dell'alberghiero in visita a Montecitorio

Locri, gli studenti dell'alber…

Un'esperienza indiment...

Windsurf – Il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Windsurf – Il reggino Scagliol…

Nessun rimpianto. Fran...

Gioiosa Ionica. Venerdì 25 maggio presentazione della lista e del programma di Gioiosa bene comune – sindaco Salvatore Fuda

Gioiosa Ionica. Venerdì 25 mag…

GIOIOSA BENE COMUNE pr...

Siderno. Giovedì 24 maggio da “MAG. La ladra di libri” l'incontro con Mario Nirta, Cosimo Papandrea e Pino Carella

Siderno. Giovedì 24 maggio da …

Un pomeriggio all’inse...

Prev Next

Cosenza. Grande attesa per il concerto di capodanno degli Skunk Anansie. Prevista l’invasione di fan della celebre band britannica

  •   Redazione
Cosenza. Grande attesa per il concerto di capodanno degli Skunk Anansie. Prevista l’invasione di fan della celebre band britannica

Ultimi preparativi a Cosenza per il benvenuto al 2018 con il concerto degli Skunk Anansie, tra i gruppi rock più amati e popolari al mondo, in esclusiva nel capoluogo bruzio per scelta del sindaco Mario Occhiuto, certamente uno dei concerti più attesi di questo Capodanno a livello internazionale.

Il grande palcoscenico che ospiterà l’evento è stato montato nella centralissima Piazza dei Bruzi, davanti al palazzo Comunale che farà anche da quartier generale del gruppo e ospiterà la conferenza stampa della band prevista alle ore 19.30, dopo le prove del suono.

Il concerto inizierà alle 00.30 e durerà circa due ore. L’ingresso è libero. Le immagini saranno anche trasmesse su schermi giganti che saranno collocati in vari punti di Corso Mazzini e Piazza Bilotti, piazza che al termine del concerto si trasformerà nella gigantesca discoteca all’aperto di Radio Studio54.

Eccezionali le misure organizzative, tra cui la predisposizione di idonee aree parcheggio e numerose navette attive fino al mattino. Messo a punto anche il complesso piano di sicurezza coordinato da Prefettura e Questura e quello del traffico, in collaborazione con il Comando dei Vigili Urbani, l’Ufficio tecnico Comunale, l’Assessorato alla Cultura e agli eventi guidato dal vice sindaco Jole Santelli e dal dirigente dottor Giampaolo Calabrese. Centinaia gli steward che coadiuveranno le forze dell’ordine e presidieranno i vari varchi di accesso al concerto. Per ogni informazione è disponibile il numero telefonico 0984813015 dell’Ufficio comunale al Turismo.

Da giorni il Capodanno cosentino è segnalato in tutte le più note testate musicali e non solo. Il concerto degli Skunk Anansie di Cosenza è, infatti, anche l’unico in Europa, un autentico evento per tutti i fans e per gli amanti del grande rock pronti ad invadere la Città, come attestano le numerosissime prenotazioni pervenute da tutta Italia alle varie strutture alberghiere.

Con la celeberrima Skin (Deborah Anne Dyer), divenuta ancora più popolare in Italia dopo essere stata tra i giurati di X Factor, gli storici componenti della band: Cass (Richard Lewis), basso e seconda voce, Ace (Martin Kent), chitarra e Mark Richardson alla batteria.

Un Capodanno all’insegna del rock, con successi mondiali che hanno scalato tutte le classifiche, tra heavy metal e influenze funk, blues, punk rock, reggae e hip hop. Gli Skunk Anansie hanno debuttato allo Splash Club di Londra nel 1994. Dopo lo scioglimento annunciato il 2001, sono tornati insieme a fine 2008. Hanno pubblicato sette album e una raccolta, con ben 22 singoli che hanno raggiunto le vette di ogni classifica e numerose partecipazioni perfino in film e colonne sonore.

Un avvenimento straordinario per l’intera Calabria e per una città, Cosenza, sempre più attrattiva e accogliente, con un riflesso d’immagine internazionale.

L’evento artistico è curato dalla Show Net di Ruggero Pegna, che si è assicurata l’esclusiva della band britannica per il Capodanno da Vertigo.co e 13 Artists Ltd di Londra.

Tra i partner dell’evento anche Audi Zentrum Rende, che fornirà le autovetture per gli spostamenti del gruppo e LaC Tv.