Menu
Corriere Locride
La Palmese perde anche il ricorso di Nania così resta la penalizzazione di un punto. Ma che brutta situazione

La Palmese perde anche il rico…

di Sigfrido Parrello -...

Diocesi di Locri-Gerace. A Gerace il XIV incontro di studi bizantini

Diocesi di Locri-Gerace. A Ger…

Sabato 14 e domenica 1...

Cittanovese, è l'ora del derby! Domenica prossima al "Morreale – Proto" arriva la Palmese di mister Pellicori

Cittanovese, è l'ora del derby…

La Società: «Appuntame...

Ambiente. Galletti, oltre 13 milioni al Centro-Sud per mobilità sostenibile: un milione a Reggio Calabria

Ambiente. Galletti, oltre 13 m…

Da decreto casa-scuola...

Sant'Ilario dello Ionio (RC). Sabato prossimo "In Terra Santa – Sulle orme di Gesù di Nazareth"

Sant'Ilario dello Ionio (RC). …

Nazareth, il fiume Gio...

Richiesta di LocRinasce indirizzata alle competenti Autorità territoriali in materia di tutela dei corsi d’acqua

Richiesta di LocRinasce indiri…

Riceviamo e pubblichia...

Casa della Salute di Scilla, ripristinato il servizio H24. Vizzari: “Fare rete porta sempre risultati. Ora impegno per valorizzazione della struttura”

Casa della Salute di Scilla, r…

“Fondamentale”: così R...

Reggio. Teatro della Girandola, Terza stagione della rassegna “Approdi”: Cartellone teatrale 2017

Reggio. Teatro della Girandola…

Il Teatro della Girand...

Prev Next

Cosenza: Definiti gli aspetti tecnici per Notre Dame de Paris allo Stadio San Vito dal 23 al 25 giugno

  •   Redazione
Cosenza: Definiti gli aspetti tecnici per Notre Dame de Paris allo Stadio San Vito dal 23 al 25 giugno

I tecnici della Show Net di Ruggero Pegna, insieme allo stesso promoter, durante un nuovo sopralluogo allo Stadio San Vito/Marulla hanno definito tutti gli aspetti tecnico-logistici in vista dell’arrivo di “Notre Dame de Paris”, la celeberrima Opera dei Record per la prima e unica volta a Cosenza dal 23 al 25 giugno prossimi, con tre spettacoli serali che avranno inizio alle 21.30.

“Il palcoscenico – comunica il promoter in una nota – sarà allestito frontalmente alla tribuna centrale coperta, unica zona degli spalti accessibile agli spettatori, ed avrà un larghezza di quaranta metri per una profondità di venti metri. Tra il palcoscenico e la tribuna sarà allestita una platea di 900 posti a sedere. Gli ingressi che saranno aperti per accedere all’interno sono posti esclusivamente sul lato “campo scuola”, compresi tra il numero 9 e il numero 15; quest’ultimo sarà utilizzato per l’accesso in platea, direttamente sul rettangolo di gioco. L’unica biglietteria che sarà in funzione presso lo stadio, ogni girono dalla ore 18.00 alle ore 22.00 per ritiro biglietti online e vendita di quelli rimasti, è posta sullo stesso lato degli ingressi, incrocio con viale Magna Graecia. L’allestimento, che impiegherà oltre duecento persone tra operai e tecnici, inizierà domenica 18 giugno e proseguirà fino al debutto di venerdì 23 giugno.

Come sottolinea il promoter, sarà la prima e unica volta a Cosenza della rappresentazione dell’originale Notre Dame De Paris di Riccardo Cocciante, prodotto da Clemente e David Zard; ultima tappa in Calabria con il suo imponente allestimento e il grande cast del debutto di ben 15 anni fa: Lola Ponce (Esmeralda), Giò Di Tonno (Quasimodo), Vittorio Matteucci (Frollo), Leonardo Di Minno (Clopin), Matteo Setti (Gringoire), Graziano Galatone (Febo) e Tania Tuccinardi (Fiordaliso), assieme agli oltre 30 ballerini e acrobati.

Il tour originale, infatti, dopo quindici anni di emozioni e repliche in tutta Italia, si chiuderà a settembre all’Arena di Verona. Quest’ultima opportunità per assistere in Calabria a questo autentico colossal musicale è, quindi, davvero unica ed eccezionale.

“Abbiamo volutamente limitato – sottolinea Pegna – l’uso delle tribune dello stadio alla parte coperta centrale, in modo da garantire a tutti ottime condizioni di visuale e acustica, creando così una sorta di autentico anfiteatro. Per questa ultima possibilità di assietere a questo vero evento stiamo ricevendo prenotazioni da tutta la regione.”.

I biglietti sono regolarmente in vendita in tutti i punti Ticketone (Cosenza: Inprimafila, via Marconi 140; Rende: Media World, Metropolis, ecc.). Tutte le informazioni su settori, prezzi, vendita online, sconti ragazzi fino a 12 anni e gruppi di almeno 25 persone, sono reperibili al numero telefonico 0968441888 e al sito www.ruggeropegna.it.

Per i biglietti riservati ai gruppi è necessario contattare l’organizzazione al precedente numero oppure all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Notre Dame De Paris è tratta dall’omonimo romanzo di Victor Hugo e, oltre alle musiche di Riccardo Cocciante, ha le liriche firmate da Luc Plamondon, adattate in italiano da Pasquale Panella.

Questa tappa cosentina è realizzata con il Patrocinio e la collaborazione dell’ Assessorato comunale ai Grandi Eventi. “Per Cosenza – afferma l’assessore Rosaria Succurro – è uno spettacolo atteso da anni. Finalmente, si coronerà il sogno di migliaia di appassionati e fan del fenomenale cast, di poter vedere in città l‘ opera originale di Cocciante che ha conquistato l’Europa, stabilendo ogni tipo di record! E’ il ritorno del nostro Stadio nei maggiori circuiti dello spettacolo dal vivo e i dati della prevendita confermano l’entusiasmo di tutti! Per gli eventi estivi a Cosenza del 2017 si tratta di un avvio straordinario!”.


Tags

Cosenza,