Menu
Corriere Locride
Gerace. Nota stampa del circolo di Fratelli d’Italia di Locri sulla problematica inerente la S.P.1 che collega Locri con Gioia Tauro

Gerace. Nota stampa del circol…

Come circolo di Fratel...

Conferita la Cittadinanza Onoraria di Oppido Mamertina al produttore e scrittore Ruggero Pegna

Conferita la Cittadinanza Onor…

L’amministrazione Comu...

Coldiretti, Aceto: siamo impegnati a gestire il post alluvione con interventi sul territorio e per le aziende agricole

Coldiretti, Aceto: siamo impeg…

I Consorzi di bonifica...

Gerace. Nota stampa del Gruppo consiliare di Minoranza (Uniti per Gerace) sulle problematiche dell'ex Statale 111

Gerace. Nota stampa del Gruppo…

Gruppo consiliare di M...

Mancini premia Poste Italiane. L’azienda guidata da Del Fante vincitrice del torneo di calcio tra le aziende "Top sponsor" della Nazionale

Mancini premia Poste Italiane.…

 “Azzurri Partner...

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Prev Next

Un numero whatsapp per l’associazione "Basta vittime sulla strada statale 106"

  •   Redazione
Un numero whatsapp per l’associazione "Basta vittime sulla strada statale 106"

Parte da oggi il nuovo inedito servizio lanciato che consentirà ad ogni utente di effettuare segnalazioni.

OGNI CITTADINO POTRÀ MEMORIZZARE IL NUMERO NELLA RUBRICA DEL PROPRIO SMARTPHONE ED INVIARE MESSAGGI CONTENENTI SEGNALAZIONI ALL’ASSOCIAZIONE TRAMITE WHATSAPP O TELEGRAM O, PIÙ SEMPLICEMENTE, TELEFONANDO. 

Il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” comunica che, finalmente, da oggi è stato abilitato un numero telefonico attraverso il quale ogni cittadino calabrese può conttata l’Associazione.

Il numero è 351.1968424 ed ogni cittadino potrà memorizzarlo nella rubrica del proprio telefono smartphone al fine di utilizzarlo ogni qual volta vorrà segnalare all’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” qualsiasi cosa (incidenti, problematiche sulla carreggiata della S.S.106, criticità varie, ecc.).

Il numero, attivo 24 ore su 24, è anche su Whatsapp e Telegram e consente, quindi, la ricezione di messaggi di testo, foto e video anche attraverso queste applicazioni gratuite. Pertanto, da oggi, ogni cittadino potrà comunicare facilmente ed in tempo reale ogni cosa all’Associazione dal proprio dispositivo smartphone.

«Questo importante ed innovativo servizio – dichiara Fabio Pugliese, presidente dell’Associazione – nasce dalla necessità di essere sempre più vicini alle esigenze del cittadino che da oggi, grazie appunto a questo servizio, potrà contattare l’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” in qualsiasi momento ed in qualsiasi modo per comunicare qualsiasi cosa riguarda la S.S.106».

«La presenza di un incidente – continua Pugliese – o di un incendio (ora che sta per iniziare la bella stagione), piuttosto che una criticità infrastrutturale legata alla S.S.106, ecc. ecc. da oggi tutto sarà facilmente comunicabile dal proprio telefonino».

«Ovviamente – conclude Pugliese  - siamo ottimisti circa la possibilità che questo strumento sarà utilizzato da molti cittadini che vorranno partecipare attivamente e volontariamente a rendere più sicura la famigerata e tristemente nota “strada della morte” aiutandoci ad acquisire informazioni che possono essere utili e determinanti in questo senso». 

Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” – 11 aprile 2018