Menu
Corriere Locride
Sporting Lokri: Sara Borello, operazione e riconferma

Sporting Lokri: Sara Borello, …

La calcettista amarant...

Locri. Con la cerimonia di premiazione si conclude sabato 27 maggio il Concorso "ZALEX Arte&Regole" VII edizione

Locri. Con la cerimonia di pre…

"Tutela delle nostre s...

CC Locri: Domani l'inaugurazione di una stanza dedicata alle vittime di violenza

CC Locri: Domani l'inaugurazio…

Domani, 24 maggio 2017...

Notte e Festa Europea dei Musei. Apertura straordinaria anche a Locri e Monasterace

Notte e Festa Europea dei Muse…

Il Ministero dei beni ...

I giovani talenti calabresi e lucani del progetto Young at Art del Maca approdano a Torino

I giovani talenti calabresi e …

A partire da vene...

San Giovanni di Gerace. Avviso pubblico per la selezione di 15 lavoratori

San Giovanni di Gerace. Avviso…

Comunicato stampa - Av...

Amministrative 2017. Messaggio del Vescovo di Locri-Gerace

Amministrative 2017. Messaggio…

Mi rivolgo con partico...

Coppa Regione Prima Categoria. Domenica 14 maggio Bovalinese-Rombiolese

Coppa Regione Prima Categoria.…

Domenica 14 maggi...

Galleria Limina, Romeo: Anas trovi soluzione immediata

Galleria Limina, Romeo: Anas t…

"Ordinaria o straordin...

Roccella: La Guardia Costiera presenta la stagione balneare 2017

Roccella: La Guardia Costiera …

Nella giornata di ieri...

Prev Next

Truffe negli acquisti on line: la Polizia Postale consiglia 5 regole per evitarle

  •   Redazione
Truffe negli acquisti on line: la Polizia Postale consiglia 5 regole per evitarle
Polizia di Stato e Subito, azienda leader nelle vendite su Internet, propongono 5 video contro le truffe negli acquisti in Rete.

Cinque regole base per evitare truffe negli acquisti on line. Sono i video realizzati dalla Polizia Postale e delle Comunicazione, insieme a Subito – azienda leader nella compravendita su Internet - nell’ambito della campagna “Quando compri online, pensa offline”. Obiettivo: offrire utili suggerimenti su come gestire una compravendita in Rete evitando di incappare in acquisti non sicuri, beni danneggiati o addirittura inesistenti.

I video, su Youtube, della campagna evidenziano le reazioni di compratori che, ignari di essere ripresi all’interno di un negozio, si trovano di fronte ad insolite richieste da parte del venditore al momento dell’acquisto. L’invito è quello di prestare la stessa attenzione e ad avere lo stesso atteggiamento anche online:

«Il compito della Polizia Postale e delle Comunicazioni è quello di garantire il più possibile la sicurezza degli utenti che navigano in Internet, riducendo al minimo i rischi di truffe in cui potrebbero incappare i consumatori”, ha dichiarato il direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni Nunzia Ciardi. “La collaborazione con Subito rappresenta una proficua occasione per evitare che un'attività così piacevole, come quella degli acquisti online possa tradursi in un'amara esperienza per chi decide di fare shopping in Rete».

Qui il decalogo di consigli pratici sulla sicurezza realizzato da Subito in collaborazione con la Polizia Postale e delle Comunicazioni.