Menu
Corriere Locride
Diocesi di Locri-Gerace. A Gerace il XIV incontro di studi bizantini

Diocesi di Locri-Gerace. A Ger…

Sabato 14 e domenica 1...

Cittanovese, è l'ora del derby! Domenica prossima al "Morreale – Proto" arriva la Palmese di mister Pellicori

Cittanovese, è l'ora del derby…

La Società: «Appuntame...

Ambiente. Galletti, oltre 13 milioni al Centro-Sud per mobilità sostenibile: un milione a Reggio Calabria

Ambiente. Galletti, oltre 13 m…

Da decreto casa-scuola...

Sant'Ilario dello Ionio (RC). Sabato prossimo "In Terra Santa – Sulle orme di Gesù di Nazareth"

Sant'Ilario dello Ionio (RC). …

Nazareth, il fiume Gio...

Richiesta di LocRinasce indirizzata alle competenti Autorità territoriali in materia di tutela dei corsi d’acqua

Richiesta di LocRinasce indiri…

Riceviamo e pubblichia...

Casa della Salute di Scilla, ripristinato il servizio H24. Vizzari: “Fare rete porta sempre risultati. Ora impegno per valorizzazione della struttura”

Casa della Salute di Scilla, r…

“Fondamentale”: così R...

Reggio. Teatro della Girandola, Terza stagione della rassegna “Approdi”: Cartellone teatrale 2017

Reggio. Teatro della Girandola…

Il Teatro della Girand...

Taurianova. Precisazione dell'Amministrazione sull’Avviso pubblico per la selezione e la formazione di “Operatori per la corretta gestione dei rifiuti”

Taurianova. Precisazione dell'…

TAURIANOVA – Alla luce...

Prev Next

Truffe negli acquisti on line: la Polizia Postale consiglia 5 regole per evitarle

  •   Redazione
Truffe negli acquisti on line: la Polizia Postale consiglia 5 regole per evitarle
Polizia di Stato e Subito, azienda leader nelle vendite su Internet, propongono 5 video contro le truffe negli acquisti in Rete.

Cinque regole base per evitare truffe negli acquisti on line. Sono i video realizzati dalla Polizia Postale e delle Comunicazione, insieme a Subito – azienda leader nella compravendita su Internet - nell’ambito della campagna “Quando compri online, pensa offline”. Obiettivo: offrire utili suggerimenti su come gestire una compravendita in Rete evitando di incappare in acquisti non sicuri, beni danneggiati o addirittura inesistenti.

I video, su Youtube, della campagna evidenziano le reazioni di compratori che, ignari di essere ripresi all’interno di un negozio, si trovano di fronte ad insolite richieste da parte del venditore al momento dell’acquisto. L’invito è quello di prestare la stessa attenzione e ad avere lo stesso atteggiamento anche online:

«Il compito della Polizia Postale e delle Comunicazioni è quello di garantire il più possibile la sicurezza degli utenti che navigano in Internet, riducendo al minimo i rischi di truffe in cui potrebbero incappare i consumatori”, ha dichiarato il direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni Nunzia Ciardi. “La collaborazione con Subito rappresenta una proficua occasione per evitare che un'attività così piacevole, come quella degli acquisti online possa tradursi in un'amara esperienza per chi decide di fare shopping in Rete».

Qui il decalogo di consigli pratici sulla sicurezza realizzato da Subito in collaborazione con la Polizia Postale e delle Comunicazioni.