Menu
Corriere Locride
L’evento “Musica nei musei e nei borghi” fa tappa a Stilo

L’evento “Musica nei musei e n…

Fa tappa a Stilo il to...

Cosenza. Venerdì 22 febbraio sarà celebrata la GIORNATA dedicata al DIALETTO E LINGUE LOCALI Minoranze Linguistiche

Cosenza. Venerdì 22 febbraio s…

GIORNATA dedicata al D...

Promozione della salute a scuola, Bussetti e Grillo presentano documento congiunto

Promozione della salute a scuo…

“Verso una Scuola che ...

Gioiosa Ionica. “Nati 80... Amori e non”: la brillante commedia di Claudio Tortora sul palco del Teatro Gioiosa

Gioiosa Ionica. “Nati 80... Am…

«Sabato 23 febbraio co...

Nota Stampa Uil Calabria sulla vertenza Gioia Tauro

Nota Stampa Uil Calabria sulla…

«La riunione tenutasi ...

Melito. Nota stampa della minoranza consiliare in merito al rischio dissesto

Melito. Nota stampa della mino…

In quest’ultimo period...

Taurianova. Incontro in prefettura per scongiurare una terza azione di sciopero dei lavoratori dipendenti della Società AVR S.p.a.

Taurianova. Incontro in prefet…

Si è tenuto, presso la...

Legambiente Calabria: restiamo vigili sulle azioni di demolizione

Legambiente Calabria: restiamo…

È dei giorni scorsi la...

Reggio Calabria. Aggiornamenti ed anticipazioni sull’attività dell’AICC

Reggio Calabria. Aggiornamenti…

A due mesi dalla rifon...

Metrocity, a Palazzo Alvaro la prima riunione dell’Ufficio del Garante Infanzia

Metrocity, a Palazzo Alvaro la…

Si è tenuta mercoledì ...

Prev Next

Taurianova. "Università del tempo libero": ai nastri di partenza il nuovo Anno accademico 2018-2019

  •   Redazione
Taurianova. "Università del tempo libero": ai nastri di partenza il nuovo Anno accademico 2018-2019

TAURIANOVA – Ai nastri di partenza il nuovo Anno accademico 2018-2019 dell’Università del tempo libero intitolata alla memoria di Isabella Loschiavo, organizzato nell’ambito delle attività della Biblioteca comunale “A. Renda” di Taurianova.

Domani, venerdì 30 novembre alle ore 17.00, presso la Sala meeting del Centro servizi agroalimentare e del legno, si terrà infatti la presentazione del ricco e vario programma di lezioni che si svolgeranno dal 4 dicembre fino al 22 giugno.

Dopo il successo dello scorso anno, sancito dai numerosi corsisti di diverse fasce di età che hanno partecipato alle lezioni con interesse ed entusiasmo, il consigliere comunale Maria Teresa Gerace - in collaborazione con gli uffici del terzo settore e in particolar modo con la dipende comunale Maria Arena -, ha messo a punto un corso multidisciplinare che si caratterizza per un’offerta formativa ampia.

Lezioni teoriche, laboratori e visite guidate si alterneranno, anche nel corso di quest’anno accademico, a cura di docenti ed esperti su diverse aree tematiche: storia e letteratura calabrese, tradizioni, medicina e prevenzione, psicologia, benessere e alimentazione, enogastronomia e cucina tradizionale, informazione e social network, istituzioni e politica, diritto, musica, e tanto altro.

All’evento di presentazione, dopo i saluti istituzionali del sindaco Fabio Scionti e del consigliere comunale Maria Teresa Gerace e un intermezzo musicale “una vita per la musica” a cura del m° Franco Gattuso, saranno ufficialmente aperte le iscrizioni.

«Per il secondo anno consecutivo – sottolinea il sindaco Fabio Scionti -, l’Università del tempo libero dedicata all’indimenticata donna di cultura taurianovese riapre i battenti con un’offerta formativa ampia e interessante». «Si tratta di un obiettivo importante raggiunto dall’Amministrazione comunale grazie al lavoro e all’impegno del consigliere Maria Teresa Gerace – afferma il primo cittadino – che si traduce, in primo luogo, in una possibilità di crescita culturale e di aggregazione che siamo in grado di offrire ai cittadini di Taurianova».

«Sulla scorta dell’esperienza dello scorso anno – afferma il consigliere comunale Maria Teresa Gerace – che è stata sicuramente positiva, abbiamo cercato di individuare tematiche e argomenti interessanti, utili e anche attuali, allo scopo di coinvolgere varie fasce di età e di consentire ai corsisti di vivere non solo momenti di approfondimento e di conoscenza ma soprattutto di esperienza e di confronto».

La partecipazione al corso è gratuita e aperta a tutti, dai 18 anni d’età in su. Alla fine dell’anno accademico, verrà rilasciato un attestato di partecipazione, utile per gli studenti ai fini dei crediti formativi.

Taurianova, 29 novembre 2018

 Ufficio stampa

Comune di Taurianova