Menu
Corriere Locride
Il Tribunale di Palmi ha assolto l’imprenditore Vincenzo Zangari. Era accusato dal collaboratore Rocco Francesco Ieranò di essere uno ‘ndranghetista con la dote del “Vangelo”

Il Tribunale di Palmi ha assol…

Il Tribunale di Palmi,...

Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

Prev Next

Taurianova. Progetto "Meno Rifiuti": il Comune promuove il compostaggio domestico

  •   Redazione
Taurianova. Progetto "Meno Rifiuti": il Comune promuove il compostaggio domestico

Il Comune di Taurianova, nell’ambito del progetto Meno Rifiuti, ha attuato tra le prime azioni la promozione del compostaggio, attraverso la distribuzione gratuita di compostiere domestiche. A seguito dell’attività di monitoraggio portata a termine, in questi giorni, dal gruppo degli Operatori per la corretta gestione dei rifiuti, coordinati dal IV Settore del Comune, è stato possibile verificarne l’utilizzo e i benefici registrati dagli utenti e dalle famiglie che ne hanno fatto richiesta.

Il recupero dei rifiuti organici (come scarti di cibo, di frutta e verdura, piante recise, fogliame etc.) rappresenta un riuso virtuoso che il cittadino può fare autonomamente, con grandi vantaggi per sé e per l’ambiente. Non tutti i materiali per essere recuperati, infatti, devono essere condotti a speciali impianti di riciclaggio. Se si ha un orto o un giardino, attraverso l’uso della compostiera domestica, si può ottenere dai rifiuti organici il compost, un fertilizzante naturale molto simile all’humus che può essere utilizzato per concimare i terreni o i vasi. Ortaggi, piante e fiori, grazie a un nutrimento del tutto naturale, possono crescere meglio.

Sono circa un centinaio le compostiere domestiche distribuite ad oggi dall’Ente, che incoraggia tra le famiglie della cittadina pianigiana la diffusione di questo importante strumento che può essere richiesto gratuitamente presso gli uffici comunali del Settore 4 - Servizi Tecnici e del Settore 3 - Politiche Ambientali.

«I cittadini che hanno attuato un uso corretto e dunque virtuoso della compostiera domestica – sottolinea il sindaco Fabio Scionti – usufruiranno di un sconto del 25 per cento sulla tassa sui rifiuti: un grande vantaggio per le famiglie di Taurianova. Invitiamo e incoraggiamo, pertanto – continua il sindaco Scionti – i cittadini a fare richiesta della compostiera domestica, al fine di contribuire fattivamente alla riduzione della produzione di rifiuti che il nostro Comune si è posto come obiettivo, nell’ottica futura dell’applicazione della tariffa puntuale e quindi del principio “chi meno produce, meno paga”».

Sempre nell’ambito del progetto di attuazione e monitoraggio di una strategia integrata per la gestione sostenibile dei rifiuti urbani, l’ottimizzazione del sistema di raccolta dei rifiuti urbani prevede l’attivazione di un servizio di “compostaggio di comunità”, al fine di minimizzare le quantità di umido da avviare a onerosi trattamenti esterni di compostaggio. Pertanto, a breve, verrà installata nel territorio comunale, presso l’isola ecologica, la compostiera di comunità.

In queste settimane, gli Operatori per la corretta gestione dei rifiuti sono disponibili a fornire tutte le informazioni relative al compostaggio domestico e alle altre azioni del progetto Meno Rifiuti, ogni martedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00, con uno sportello presso gli uffici comunali del IV Settore, e due volte al mese con un info point durante il mercato settimanale.

Taurianova, 3 dicembre 2018                                                                                           Ufficio stampa

Comune di Taurianova