Menu
Corriere Locride
Gerace. Nota stampa del circolo di Fratelli d’Italia di Locri sulla problematica inerente la S.P.1 che collega Locri con Gioia Tauro

Gerace. Nota stampa del circol…

Come circolo di Fratel...

Conferita la Cittadinanza Onoraria di Oppido Mamertina al produttore e scrittore Ruggero Pegna

Conferita la Cittadinanza Onor…

L’amministrazione Comu...

Coldiretti, Aceto: siamo impegnati a gestire il post alluvione con interventi sul territorio e per le aziende agricole

Coldiretti, Aceto: siamo impeg…

I Consorzi di bonifica...

Gerace. Nota stampa del Gruppo consiliare di Minoranza (Uniti per Gerace) sulle problematiche dell'ex Statale 111

Gerace. Nota stampa del Gruppo…

Gruppo consiliare di M...

Mancini premia Poste Italiane. L’azienda guidata da Del Fante vincitrice del torneo di calcio tra le aziende "Top sponsor" della Nazionale

Mancini premia Poste Italiane.…

 “Azzurri Partner...

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Prev Next

Calabria: prosegue l’impegno di Anas per la manutenzione e la messa in sicurezza lungo la Strada Statale 106 Jonica e lungo il raccordo autostradale di Reggio

Nuove barriere stradali ‘salvamotociclisti’ lungo la 106 Jonica tra i comuni di Cutro e Isola Capo Rizzuto (KR) e lungo il Raccordo autostradale di Reggio Calabria.

In corso gli interventi  migliorativi della sede stradale della  106 Jonica’ tra Davoli e Guardavalle in provincia di Catanzaro.

Prosegue a pieno ritmo l’impegno di Anas per la manutenzione e la messa in sicurezza delle strade statali della Regione Calabria.

Lungo la strada statale 106 ‘Jonica’ sono iniziati  gli interventi migliorativi della sede stradale tra i comuni di  Davoli e Guardavalle, finalizzati all’innalzamento dei livelli di sicurezza.

Anas ha consegnato all’impresa Polistrade srl i lavori di manutenzione straordinaria di adeguamento e messa a norma delle barriere di sicurezza bordo ponte e bordo laterale tra i territori comunali di Cutro e Isola Capo Rizzuto in provincia di Crotone. Il primo di una serie di interventi previsti.

Nello specifico,  saranno interessati i tratti compresi tra il km 216,182 e il km 216,425, fino ad arrivare allo svincolo che porta a steccato di Cutro; dal km 217,885 al km 219,160 (svincolo di Cutro) e dal km 221,410 al km 221,980, dal viadotto “Purgatorio” fino svincolo di Le Castella.

Queste innovative barriere, realizzate in acciaio, sono tra le prime in Italia a essere continue - ovvero con un profilo senza interruzioni che offre maggiore protezione per tutti i tipi di veicoli al momento di un eventuale impatto - e denominate anche `salvamotocilcisti` perché garantiscono più sicurezza per gli utenti dei mezzi a due ruote che sono quelli a maggior rischio in caso di incidenti.

A partire da lunedì 5 novembre 2018, avranno inizio i lavori lungo il Raccordo Autostradale di Reggio Calabria (RA04) per  la sostituzione  delle barriere laterali dal km 0,000 al km 5,512 e la sostituzione delle barriere guard-rail spartitraffico con barriere New-Jersey tra il km 2,700 e il km 5,600.

Le attività saranno realizzate dall’impresa EUROBUILDING S.p.A e riguarderanno il tratto compreso tra il km 2,800 e il km 5,600 con ultimazione prevista il 25 gennaio 2019.

Leggi tutto

Reggio Calabria. Il pm Musolino chiude il Festival Csi: «Contro il gioco d'azzardo, "scommettere" sui ragazzi»

«Bisogna "scommettere" sui ragazzi, sulla loro voglia di stare insieme in modo sano solo così si contrasta il disagio che, spesso, è l'anticamera delle mafie». Usa queste parole, Stefano Musolino, sostituto procuratore della Dda di Reggio Calabria nel suo intervento che ha chiuso la decima edizione del Festival dell'Educativa di Strada promossa dal Centro Sportivo Italiano reggino.
L'occasione è stato l'incontro a Pellaro, lo scorso 12 ottobre, promosso dall'associazione di volontariato "Giovani Domani", partner del Csi, all'interno del progetto "Da Circolo in circolo" sostenuto da Fondazione con il Sud e che vede una rete di associazioni, tra cui il Cereso come capofila, nel contrasto al gioco d'azzardo patologico (Gap) tra i ragazzi sino ai 18 anni.
L'incontro nella periferia sud della Città è stato molto partecipato nonostante le condizioni metereologiche avverse e ha registrato un bel dialogo tra il pm Musolino, i ragazzi e le famiglie che usufruiranno dello StreetBasket, lo spazio di sport underground di cui è stata posata la prima pietra proprio in occasione dell'ultimo incontro del Festival promosso dal Csi. Il progetto "Da Circolo in circolo", infatti, ha previsto un'azione di rigenerazione urbana i cui progetti - realizzati dall'architetto Maria Rita Cotronei - sono il frutto di un laboratorio di partecipazione dei bambini e dei ragazzi del territorio. Questa intuizione è stata presentata all'Amministrazione comunale attraverso l'idea di uno "spazio giovani" che riveda lo spazio retrostante al PalaColor, spesso - nelle ore notturne - una "zona franca" per i giovani.
L'altra idea scaturita dal confronto tra i presenti è quella degli "Open Games" ossia la possibilità di garantire dei turni gratuiti al PalaColor per giovani, famiglie e cittadini attraverso una piattaforma multimediale. Un mutuo scambio: da una parte l'opportunità di fare sport gratuitamente, dall'altra l'impegno di prendersi cura dello spazio esterno con particolare attenzione ad attrezzature e ambienti comuni. «Da quasi un decennio proponiamo attività che mettano al centro il protagonismo dei ragazzi nei processi di cittadinanza attiva attraverso lo sport - spiega Paolo Cicciù, presidente del Csi Reggio Calabria - crediamo sia giunto il momento di dare un'iniezione di fiducia ai nostri ragazzi, responsabilizzandoli nella vera e propria "gestione" degli spazi a loro disposizione».

Oltre al magistrato Stefano Musolino erano presenti anche l'assessore comunale, Giuseppe Marino, il presidente della Polisportiva Pellarese, Giovanni Imbalzano, il presidente del Basket Pellaro, Diego Viglianisi, e il presidente della Virtus Pallavolo, Gino Cilea. A sostenere l'iniziativa anche un'azienda privata. Infatti, per Banca Generali, era presente Alberto Melidona. Una rete creata per far fronte ad un problema che sta condizionando intere generazioni. Scommettere sui ragazzi per giocarsi una bella e significativa partita: il futuro dei ragazzi.

Leggi tutto

Allerta Meteo: chiuse le scuole anche a Reggio Calabria

A causa del peggioramento delle condizioni meteo, anche il sindaco di Reggio Calabria ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata odierna. Questi i Comuni che al momento hanno ordinato la chiusura delle scuole: 

Africo (Reggio Calabria)

Benestare (Reggio Calabria)

Bianco(Reggio Calabria)

Brancaleone (Reggio Calabria)

  • Bruzzano Zeffirio (Reggio Calabria)
    • Sant’Agata del Bianco(Reggio Calabria)
    • Samo (Reggio Calabria)
  • Palizzi (Reggio Calabria

Camini (Reggio Calabria)

Crotone

Catanzaro

  • Satriano (Catanzaro)
  • Gasperina (Catanzaro)
  • Settingiano (Catanzaro)
  • Cerva (Catanzaro)
  • Caraffa (Catanzaro)
  • Soverato(Catanzaro)
  • Montepaone (Catanzaro)
  • Davoli (Catanzaro)
  • San Sostene (Catanzaro)
  • Sant’Andrea Apostolo dello Jonio (Catanzaro)
  • Chiaravalle Centrale (Catanzaro)
  • Cardinale (Catanzaro)
  • Isca sullo Ionio (Catanzaro)
  • Torre di Ruggiero (Catanzaro)
  • Serra San Bruno (Vibo Valentia)
  • Mongiana(Vibo Valentia)
  • Fabrizia (Vibo Valentia)
  • Nardodipace (Vibo Valentia)
  • Ardore (Reggio Calabria)
  • Taurianova (Reggio Calabria)
  • Montebello Jonico (Reggio Calabria)
  • Riace (Reggio Calabria)
  • Cittanova(Reggio Calabria)
  • Melito Porto Salvo (Reggio Calabria)

 

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed