Menu
Corriere Locride
Santo Biondo (Segretario generale Uil Calabria) chiede un confronto con i candidati governatori

Santo Biondo (Segretario gener…

Sant’Eufemia - Lamezia...

Tansi: “La Polizia locale calabrese? Tutto da rifare”

Tansi: “La Polizia locale cala…

‹‹Bisogna riorganizzar...

Tansi: “La strada verso la nuova Calabria passa dai trasporti”

Tansi: “La strada verso la nuo…

A Pellaro ha illustrat...

Cinzia Costa protagonista del videoclip “Noi ci saremo ancora”

Cinzia Costa protagonista del …

«L’attrice sidernese p...

A Sant’Agata del Bianco, domenica 22 dicembre, LA MAGIA DEL NATALE

A Sant’Agata del Bianco, domen…

Si svolgerà domenica 2...

L'On. Nicola Irto visita la nuova sede del 'Rhegium Julii'

L'On. Nicola Irto visita la nu…

Giovedì 12 dicembre ...

Arriva “Salus” il nuovo libro dello scrittore palmese Oreste Kessel Pace. Tra mitologia e tradizioni

Arriva “Salus” il nuovo libro …

di SIGFRIDO PARRELLO ...

Reggio. Venerdì 20 dicembre il Circolo Culturale "L'Agorà" conclude il programma del 2019 con la presentazione dell'ultimo romanzo di Demetrio Casile "Casile Eroe per necessità"

Reggio. Venerdì 20 dicembre il…

Il Circolo Cultur...

CasaPound Calabria: «la politica rispetti i calabresi, no a giochi di palazzo ma alternativa concreta»

CasaPound Calabria: «la politi…

Riceviamo e pubblichia...

Siderno. Sabato 21 da “MAG. La ladra di libri” si presenta il saggio di Raffaele Rio “Ritorno al turismo. Un viaggio consapevole dentro il sistema Calabria”

Siderno. Sabato 21 da “MAG. La…

Si chiama “Ritorno al ...

Prev Next

Poste Italiane promuove a Reggio Calabria eventi di educazione finanziaria e digitale per gli over 60

L’obiettivo dell’iniziativa è migliorare le competenze finanziarie e digitali dei cittadini “Senior”.

REGGIO CALABRIA, 9 GENNAIO 2020 – Arriva anche a Reggio Calabria il progetto Silver Economy. L’iniziativa, promossa da Poste Italiane, ha l’obiettivo di contribuire a migliorare la conoscenza deglistrumenti finanziari e digitali in un segmento specifico di popolazione, quello dei Senior che, secondo fonti Istat, in Italia conta un cittadino su quattro.

I “Senior” ancora oggi rappresentano un punto di riferimento importante per le famiglie italiane, contribuendo, in particolare, al benessere di figli e nipoti, anche finanziandone i consumi.

Diventa quindi necessario prestare grande attenzione alle necessità degli over 60, garantendone contemporaneamente l’inclusione e la sostenibilità.

In questo contesto, con l’iniziativa di oggi Poste Italiane continua ad offrire il proprio contributo di competenze all’interno delle strategie elaborate dal Comitato Nazionale sull’Educazione Finanziaria, con la promozione di iniziative utili a innalzare, anche tra la popolazione italiana senior, la conoscenza e le competenze finanziarie, assicurative e previdenziali.

Inoltre, per quanto concerne l’educazione “digitale”, il contributo offerto da Poste Italiane è volto a diffonderne la cultura, così come raccomandato da molte istituzioni nazionali ed internazionali. Le nuove tecnologie digitali, infatti, influenzano fortemente la nostra quotidianità ed una maggiore consapevolezza in tal senso può permettere anche ai “senior” di cogliere nuove interessanti opportunità.

L’evento formativo di clienti e cittadini “silver”, svoltosi questa mattina presso la Filiale di Poste Italiane di via Miraglia, è stato condotto da esperti finanziari e digitali di Poste Italiane che hanno affrontato, in due sessioni didattiche di trenta minuti l’una, entrambe le tematiche, approfondendole con un linguaggio semplice e con esempi pratici.

Il progetto Silver Economy fa parte di un più ampio programma di Educazione finanziaria e di Educazione Digitale che da alcuni mesi interessa uffici e filiali di Poste Italiane. Il progetto, quindi, si muove nel segno della tradizionale attenzione di Poste Italiane alle esigenze del cittadino e in coerenza con la sua storica vocazione di azienda socialmente responsabile che aderisce ai principi internazionali ESG, promossi dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.

Poste Italiane – Media Relations

Leggi tutto

Poste Italiane: a Reggio, Palmi e Locri Annulli speciali per il natale 2019

«Disponibili anche le due cartoline dedicate alla Ricorrenza».

REGGIO CALABRIA, 12 Dicembre 2019 - Poste Italiane, in occasione del Natale 2019, promuove alcuni servizi filatelici temporanei.

Gli annulli speciali potranno essere richiesti nella giornata di giovedì 12 dicembre dalle 10 alle 13 presso i seguenti Uffici Postali: in via Miraglia a Reggio Calabria, in via Roma a Locri e in via Cesare Battisti a Palmi.

In queste sedi saranno anche disponibili le cartoline dedicate al Natale per inviare gli auguri, dove sarà possibile apporre uno dei due francobolli emessi il 2 dicembre scorso.

Con l’annullo sarà timbrata la corrispondenza in partenza presentata direttamente allo sportello filatelico dove, oltre alle cartoline a tema, saranno disponibili le più recenti emissioni di francobolli, insieme ai tradizionali prodotti di Poste Italiane: folder, pubblicazioni filateliche, cartoline, buste primo giorno, libri e raccoglitori per collezionisti.

Poste Italiane – Media Relations

Leggi tutto

Poste Italiane: a Reggio Calabria un’azienda a misura di bambino

Reggio Calabria, 6 dicembre 2019 – Parte nella sede di Reggio Calabria Posteaperte 2019, l’iniziativa di Poste Italiane pensata per far conoscere ai figli dei dipendenti il luogo di lavoro dei genitori, favorendo un momento di incontro tra famiglia e azienda. Quella di via Miraglia è stata una delle 13 sedi prescelte su tutto il territorio nazionale che oggi ha ospitato lo storico appuntamento che ormai da più di 10 anni coinvolge un numero sempre maggiore di bambini e famiglie.

Per i 12 bambini di età compresa tra i 3 e i 10 anni sono stati previsti momenti di gioco e intrattenimento con l’obiettivo di avvicinare e sensibilizzare i più piccoli a temi di particolare rilevanza sociale. Quest’anno l’Azienda ha deciso di parlare di sostenibilità ambientale, attraverso l’allestimento di un piccolo laboratorio dell’ortolano per avvicinare i bambini al mondo della natura, permettendo loro di “sporcarsi le mani” e familiarizzare con gli strumenti dell’orto. Sono stati anche realizzati degli angoli di lavoro per il riciclo creativo in cui verrà spiegato come diminuire gli sprechi, valorizzando le risorse che la natura ci offre.

Durante la giornata ai piccoli ospiti è stata offerta una gustosa merenda, mentre i più grandi sono stati coinvolti in una visita guidata di alcune strutture aziendali. Alla fine dei lavori tutti hanno ricevuto in dono un gadget tematico, una matita piantabile, realizzata in legno di betulla, contenente sull’estremità dei semi non OGM, quando diventa troppo piccola per essere utilizzata si pianta e con le giuste cure arriveranno i primi germogli.

L'iniziativa ha coinvolto circa 1500 bambini su tutto il territorio ed è coerente con i principi ESG sull'ambiente, il sociale e il governo di impresa, rispettati dalle aziende socialmente responsabili, che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

Poste Italiane- Media Relations

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed