Menu
Corriere Locride
Tansi: “Cosa avete fatto finora per creare lavoro? Nulla, solo chiacchiere!”

Tansi: “Cosa avete fatto finor…

«Il candidato a Govern...

A Gioiosa Jonica (RC), sabato prossimo il convegno sul tema “Attualità sulle neoplasie della mammella” organizzato dall’associazione “Angela Serra-Locride”

A Gioiosa Jonica (RC), sabato …

Sabato 14 Dicembre all...

Reggio. "Progetto giustizia semplice": Venerdì 13 convegno a Palazzo Alvaro

Reggio. "Progetto giustiz…

“Progetto Giustizia Se...

"Emozioni a colori". A Bova Marina iniziativa contro la violenza di genere promossa dall''Ass. Thesis

"Emozioni a colori".…

"Emozioni a colori" è ...

Il Parco Archeologico urbano di Brancaleone Vetus chiuso ai visitatori; l'appello della Pro-Loco!

Il Parco Archeologico urbano d…

Non si arresta la cont...

La democrazia a zumpa filici (Africo e dintorni)

La democrazia a zumpa filici (…

di Bruno Salvatore Luc...

Poste Italiane: a Reggio Calabria un’azienda a misura di bambino

Poste Italiane: a Reggio Calab…

Reggio Calabria, 6 dic...

Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Prev Next

Sant’Agata del Bianco: Cultura e turismo tecnologico

  • Published in Eventi

Dopo l’anteprima estiva di giugno, con il concerto di Fabio Macagnino e la presentazione del libro “La società calcolabile e i Big Data” del prof. Domenico Talia, il programma predisposto dall’Amministrazione Comunale di Sant’Agata del Bianco entra nel vivo. Oltre all’interessante proposta musicale e artistica, la novità sta nella visione che a Sant’Agata si ha del turismo, ovvero partire dalle proprie radici (quelle vere) per guardare innanzitutto al futuro. Dal 31 luglio, difatti, e grazie ai fondi di un bando europeo, sarà attivo in tutto il paese il servizio di wi-fi gratuito (affidato, tramite RDO “Procedura aperta”, all’operatore WIT ITALIA SAS di Luverà Rocco). Per di più, nel borgo dei murales, delle porte pinte, del “giardino del pensiero” e dei Musei, saranno installati pannelli descrittivi con codice QR (che consentiranno tramite smartphone di avere un’idea completa della storia di personaggi e luoghi).

In attesa di sapere anche chi sarà il cantante/gruppo che si esibirà giorno 11 agosto, durante la festa in onore di S.Agata V.M., questo è il programma dell’Amministrazione Comunale guidata da Domenico Stranieri:

  • 30 luglio, ore 21,30, piazzetta “Tibi e Tascia”, Reading/Concerto di ETTORE CASTAGNA (che con il suo “Tredici gol dalla bandierina” ci riporta in un mondo sospeso tra sogni di cambiare il mondo e le prodezza calcistiche di Massimo Palanca).
  • 2 agosto, ore 21,30, piazzetta di “Tibi e Tascia”, ANTONIO TALLURA in uno spettacolo brillante e ricco di humor: “Vaiu llà. Un grande attore in un ambiente magico e ricco di suggestioni.
  • 6 Agosto, ore 20,30, a partire da Piazza del Popolo e lungo le vie del Borgo Antico:

IL BORDO DELL’ARTE E DEI SAPORI. Tutto in una notte, una notte che ha come tema la luna. Ci saranno musicisti, artisti di strada, offerte gastronomiche della civiltà contadina, punti di osservazione telescopica, estemporanea di murales e un concerto di musica ambient (“spaziale”) che porterà gli spettatori in un suggestivo paesaggio lunare.

  • 12 agosto:

Ore 22,30: Jazz e Rum con l’orchestra di CARMELO COGLITORE.

  • 21 agosto, Borgo antico, ore 21,30, concerto: PAOLO SOFIA si racconta
Leggi tutto

Sant'Ilario dello Jonio (RC): sabato la manifestazione "Apostrofi a Sud"

Tanti ospiti e l'incontro con il cantautore Paolo Sofia.

Sabato 4 maggio, a partire dalle ore 18.00, nella sale di Palazzo Speziali Carbone, a S. Ilario dello Jonio, avrà luogo la manifestazione "Apostrofi a Sud", su temi nodali per il meridione: la forza dell'associazionismo, l'importanza della scuola, lo sviluppo delle attività produttive e l'energia propulsiva della cultura.

L'evento è promosso e organizzato dall'amministrazione comunale insieme ad "Apostrofi a Sud", blog collettivo di approfondimento, in collaborazione con Caffè letterario Mario La Cava, Slow food e BLU (Birrai della Locride Uniti).

Dopo i saluti del sindaco Pasquale Brizzi, spazio sul tema "Associazionismo e politiche sociali in Calabria" con Federica Roccisano, Cooperativa sociale Hermes 4.0, Francesco Mollace, portavoce Forum Terzo Settore Locride, Jacopo Giuca, giornalista; a seguire "Scuola e sviluppo sociale", proiezione del cortometraggio Maramandra di Lele Nucera, con il regista e il giornalista Antonio Falcone; parleremo di "Sociologia di prossimità" con Fulvio D'Ascola, nello spazio a cura del Caffè letterario Mario La Cava; a concludere la prima parte della manifestazione, "Produttività e territori" con i birrai della Locride e il progetto "BLU" e la giornalista Emanuela Alvaro.

Alle 21.00, seconda parte, per "Musica a Sud", dialogo con il cantautore Paolo Sofia. Conduce la giornalista Maria Teresa D'Agostino.

Leggi tutto

Esce "L'albero di more" il nuovo album di Paolo Sofia ispirato a "La maligredi" di Gioacchino Criaco: Sabato la presentazione alla Mondadori di Siderno

Poesia in musica per "L'albero di more", il nuovo progetto musicale di Paolo Sofia ispirato al romanzo "La maligredi" di Gioacchino Criaco (Feltrinelli). Un sud disperato, appassionato e combattivo emerge tra i versi delle canzoni intrecciate ai suoni ritmati e armonici di musicalità etniche. La rivoluzione, il simbolico treno degli emigranti, le gelsominaie, l'amore e lo smarrimento generazionale sono i temi conduttori del romanzo di Criaco e dell'album firmato da Paolo Sofia, cantautore sensibile e raffinato, che ha trasposto in musica atmosfere, aspirazioni, sogni e delusioni di interi paesi a sud del mondo, nella seconda metà del secolo scorso.

Il disco si avvale di importanti collaborazioni e di special guest come Fabrizio Ferracane, attore pluripremiato, tra i protagonisti di "Anime nere" di Francesco Munzi (film ispirato all'omonimo romanzo di Criaco, edito da Rubbettino, che ha conquistato nove David di Donatello); Francesco Loccisano, virtuoso della chitarra battente, talento riconosciuto in tutto il mondo, e Mimmo Cavallaro, rappresentante internazionale della musica etnica calabrese. La voce femminile intensa e avvolgente è quella di Valentina Balistreri, artista e interprete con diverse collaborazioni importanti, e dal cognome legato alla migliore tradizione del folk siciliano.   

I testi sono di Paolo Sofia e ispirati dalle pagine di Criaco, tanto da poterlo considerare un lavoro a quattro mani o meglio ancora a "due anime", quelle di due artisti di straordinaria sensibilità e professionalità. "U trenu", "Nicolino", "A lupa" sono "quadri" della narrazione trasposti in versi e musica, con l'uso di strumenti "pop", chitarre classiche ed elettriche, percussioni, zampogne, flauti, lira calabrese, per un dirompente e avvolgente sound dagli echi mediterranei. Di Criaco stesso sono due brani, "Animi Niri", che vede il giovane Marco De Leo, musicista e attore, prestare la propria voce, e "Aspromonte".  "Basami" è firmato invece da Palo Sofia insieme al poeta Giovanni Ruffo.

La produzione artistica è di Mujura, musicista e cantautore innovativo, storico collaboratore di Eugenio Bennato. La produzione esecutiva è targata Giuseppe Marasco per CalabriaSona.

Paolo Sofia, frontman e anima creativa dei "QuartAumentata", autore musicale e interprete dalla grande personalità, vanta esperienze artistiche internazionali di altissimo profilo e una cospicua produzione discografica. Nel 2017 ha prodotto il suo primo lavoro da solista "Il navigante del 3000".

Sabato 20 aprile, alle 18.30, "L'albero di more" sarà presentato in anteprima assoluta al Mondadori Bookstore di Siderno (Centro commerciale La Gru), con Paolo Sofia e Gioacchino Criaco ci saranno Giuseppe Marasco e Salvatore Gullace. Conduce Maria Teresa D'Agostino.

Martedì 23 aprile, ore, 18, il disco sarà presentato nell'Aula Magna dell'Istituto comprensivo "Crucoli Torretta", Villa Comunale, a Torretta di Crucoli (Crotone).

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed