Menu
Corriere Locride
Palmi. Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Palmi. Il PrimarEtnoFest promu…

Palmi ospiterà il pros...

Reggio. "Operazione Edera": Scarcerati Domenico Ficara e Domenico Cortese

Reggio. "Operazione Edera…

Il Tribunale del Riesa...

A Canolo, l’associazione Thaletes organizza il campo scuola 2019

A Canolo, l’associazione Thale…

A Canolo, l’associazio...

Stilo (RC). Dal 22 al 27 luglio, all'Hotel Città del Sole, si terrà la scuola estiva di astronomia: “Uno sguardo verso l'infinito. Scienza, poesia, arte”

Stilo (RC). Dal 22 al 27 lugli…

Al via la ventiquattre...

La rassegna “Calabria Judaica” fa tappa a Lazzaro

La rassegna “Calabria Judaica”…

La seconda tappa del p...

Blitz anti 'ndrangheta dei Carabinieri in Valle d'Aosta, in Emilia Romagna e nella provincia di Reggio Calabria

Blitz anti 'ndrangheta dei Car…

(ANSA) - REGGIO CALABR...

Siderno. Sabato 20 luglio da “MAG La ladra di libri” si terrà la presentazione del libro “Appunti di meccanica celeste”, di Domenico Dara

Siderno. Sabato 20 luglio da “…

Sarà un sabato sera sp...

Windsurf - Il reggino Francesco Scagliola scatenato: dopo il mondiale vince l'europeo

Windsurf - Il reggino Francesc…

Bis d'oro. Il reggino ...

Nota stampa dei Sindacati sul nuovo ospedale di Vibo Valentia: «dopo vent’anni di attesa ancora tutto fermo»

Nota stampa dei Sindacati sul …

La sanità in Calabria ...

Reggo. Hospice “Via delle Stelle”: Il Planetario Pythagoras si unisce all’appello delle istituzioni affinché la struttura sia preservata

Reggo. Hospice “Via delle Stel…

La sezione Calabria de...

Prev Next

Palmese, la vittoria del cuore: Al “Lopresti” battuto il Palazzolo nei minuti di recupero

  • Published in Sport

di Sigfrido Parrello - TABELLINO E CRONACA DEL MATCH:

PALMESE - PALAZOLO: 2 - 1

U.S PALMESE 1912 (4-3-3): Capone, Lavilla (VK) (85’ Meringolo) Gambi, Dodaro (57’ Valeriani), Galullo, Cucinotti, M. Vitale, Monticelli, Molinaro (41’ Scarcella), Gagliardi (K) (95’ De Lucia), F. Galeano (69’ P. Giorgiò). A disposizione: Franza, Colombatti, G. Puntoriere, Pellegrino. Allenatore: Domenico Galeano in panchina (Alessandro Pellicori squalificato).

S.C. PALAZZOLO (4-4-1-1) (4-2-3-1): Ferla (K), Piemonte, Carpinteri, Quarto (88’ Gennaro), Conselmo, Palmisano, Fichera (16’st Riela), Doda, Furnò, Grasso (VK), Butera. A disposizione: Pappalardo, Puglisi, Toscano, Faraci, Finocchiaro, Greco. Allenatore: Giuseppe Strano.

ARBITRO: Luca Angelucci di Foligno, Maurizio Paone di Ercolano e Francesco Valente di Roma 2, Claudio Campobasso della Sezione AIA di Formia.

ASSISTENTI: Alfredo De Falco della Sezione AIA di Nola e Stefano Camillo della Sezione AIA di Salerno.

RETI: 20’pt Furnò (Palazzolo), 22’pt M. Vitale (Palmese), 90’+3’ Gagliardi (Palmese) su calcio di rigore.

NOTE: Spettatori 450 circa. Pomeriggio nuvoloso. Manto di gioco in erbetta sintetica del “Lopresti” in ottime condizioni. Al 32’ del primo tempo Mattia Gagliardi della Palmese si fa parare un calcio di rigore da Ferla. Ammoniti: Cucinotti (Palmese), Doda (Palazzolo) e Capone (Palmese). Corner: 6-5 per la Palmese. Recupero: 3’pt; 5’st.

PALMI CALABRO (RC) - Il cuore oltre ogni ostacolo! Vittoria al cardiopalmo, con tanta sofferenza, arrivata al 93’ su calcio di rigore trasformato da Mattia Gagliardi. La ultracentenaria Palmese ritorna a vincere dopo due mesi e mezzo (l’ultima vittoria, 1-0, risaliva al 24 Settembre contro l’Isola Capo Rizzuto), dopo cinque pareggi e sei sconfitte. Ieri invece, al leggendario “Lopresti” i siciliani del Palazzolo si sono dovuti arrendere alla grandissima determinazione dei ragazzi del mister cosentino Alessandro Pellicori che hanno battuto meritatamente la matricola di Palazzolo Acreide che dalla Calabria fa ritorno in Sicilia con zero punti ed una sconfitta meritata. Troppo forte questa volta la Palmese per la formazione di mister Pippo Strano che a Palmi ha subito la grinta, la troppa voglia di ritornare a vincere di una Palmese alla disperata ricerca di punti per allontanarsi al più presto dalla zona play-out della classifica generale. Viceversa il Palazzolo del patron Graziano Cutrufo deve fare mea culpa perché la squadra vista a Palmi deve migliorarsi se vuole ottenere una salvezza tranquilla in un campionato lungo e difficile come questo della Serie D. Partita difficile per entrambe le squadre: siciliani rivoluzionati ed imbottito di tanti under, Palmese di mister Pellicori ancor più trasformata dal calciomercato di questi giorni, scesa in campo con tanti volti nuovi: Andrea Capone in porta, Lavilla e Galullo in difesa, Michele Vitale e Antonio Monticelli a centrocampo, Modesto Valeriani entrato nella ripresa.                         

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO - Indecisione di Capone, portiere della Palmese, classe ’99, che regala la rete del vantaggio al Palazzolo al 20’ facendosi beffare da un tiro con poche pretese calciato da Quarto, pallone che scende a palombella, traversa ed al ritorno della palla il portiere neroverde non riesce a riprendere la sfera dove si avventa Furnò che di testa insacca. La Palmese reagisce subito ed al 22’ una discesa sulla fascia di Gambi porta alla conclusione Vitale che di sinistro in diagonale batte il portiere del Palazzolo. La Palmese continua a spingere in cerca della vittoria ed alla mezz’ora conquista un calcio di rigore per fallo di mano di Grasso. Sul dischetto di presenta Gagliardi che si fa ipnotizzare da Ferla.

LA CRONACA DELLA RIPRESA - E’ bravo Capone a riscattarsi neutralizzando un paio di calci di punizione battuti dal Palazzolo ma nel finale di gara la Palmese spinge al massimo sull’accelleratore sfiorando la rete con Molinaro. Ancora Palmese in avanti con Valeriani che dribbla l’avversario e lascia partire un diagonale che termina di poco a lato. Palmese che sfiora la rete con Vitale al 90’ con Ferla che si oppone ma al 93’ Monticelli viene steso in area per il secondo rigore per la Palmese. Gagliardi, insistito a calciare dalla panchina neroverde, questa volta non sbaglia dagli undici metri regalando la vittoria ed i tre punti fondamentali per la salvezza alla Palmese. Il triplice fischio finale viene accompagnato da un boato di liberazione per il pubblico (poca la presenza al “Lopresti). Per la Palmese tre punti fondamentali in ottica salvezza. La vittoria del cuore! Per il Palazzolo del patron Graziano Cutrufo una sconfitta da dimenticare subito se si vuole raggiungere con tranquillità la salvezza diretta.

Leggi tutto

Serie D. Ancora partenze in casa della Palmese

  • Published in Sport
di Sigfrido Parrello - PALMI (RC) - Dopo Luca Di Dionisio, Gomes Ferreira Murilo, Fabio Orlando, Matteo Pepe e Giuseppe Anile, in casa Palmese continuano le partenze. Nella giornata di ieri infatti, hanno salutato Palmi i vari Santino Misale, Jose Augusto Diaz, Luigi Le Piane, Armando Citrigno e Ivan Sanavia. In discussione ci sono anche il ghanese Asante Yaw e l'ivoriano Diomande Kadher Yacouba. Per il momento non si registrano entrate in casa nerovede anche se con il gruppo allenato da mister Alessandro Pellicori si sta allenando l'attaccante argentino Jordi Joan Pascual Quiroga di 23 anni, cresciuto nelle giovanili del Boca Juniors. In Italia Pascual ha militato con le maglia di Hellas Taranto, Barletta e Mesagne.
Leggi tutto

La Palmese perde malamente a Ercolano per 3-0 e la classifica si fa pesante. Certe decisioni in casa neroverde pesano…

  • Published in Sport

di Sigfrido Parrello - 

TABELLINO E CRONACA DEL MATCH:

Ercolanese - Palmese: 3 - 0

A.V. ERCOLANESE 1924 (4-3-3): Mascolo, Rossi, Esposito, Costantino (K), Varchetta, Pastore, Sorrentino (38'st Tedesco), Ausiello, El Ouazni (VK) (47'st Cristaldi), Vitiello (33'st Fontana), Rekik (22'st Minopoli). A disposizione: Barone, Fusco, Poziello, Platone, Arciello. Allenatore: Luigi Squillante.

U.S. PALMESE 1912 (4-3-3): Franza, Lavilla, Gambi (VK), Dodaro (14'st Junca), De Lucia, Colombatti (36'st Cucinotti), P. Giorgiò (11'st Pellegrino), Galeano (13'st Meringolo), Molinaro, Gagliardi (K), G. Puntoriere (13'st Misale). A disposizione: Galullo, Diomande, Citrigno. Allenatore: Alessandro Pellicori.

ARBITRO: Mattia Ubaldi di Roma 1.                     

ASSISTENTI: Stefano Papa della Sezione AIA di Chieti e Francesco De Santis della Sezione AIA di Avezzano.

RETI: 10' Rekik, 32'st Ausiello, 46'st El Ouazni su calcio di rigore.

NOTE: Pomeriggio di freddo e pioggia. Ammoniti: De Lucia e Galeano (P). Al 41'st allontanato dalla panchina l’allenatore della Palmese, Alessandro Pellicori. Al 7'st Sorrentino (E) manda alto un calcio di rigore. Recuperi: 2pt; 5st. Calci d’angolo: 7-1 per l’Ercolanese.

ERCOLANO (NA) - Alla 15^ giornata del girone di andata, la Palmese consente all’Ercolanese di ritornare alla vittoria che mancava dal 22 Ottobre scorso (quel giorno i ragazzi di mister Squillante superarono per 2-1 l’Acireale). Da quel 22 Ottobre per i granata arrivarono quattro e due sconfitte. Ci ha pensato dunque la Uesse Palmese 1912 a far risuscitare l’Ercolanese uscendo meritatamente sconfitta dal rettangolo di gioco del “Raffaele Solaro” di Ercolano. Adesso per gli ultracentenari neroverdi della Piana la classifica si fa sempre più brutta con il rischio di retrocessione diretta anche perché le altre squadre (vedi Isola Capo Rizzuto che ha pareggiato in trasferta a Roccella) fanno punti pesanti.

Subito in avanti l’Ercolanese all’8’ minuto con El Ouazni che dal limite dell’area di rigore effettua un gran tiro che colpisce l’incrocio dei pali. Trascorrono soltanto due minuti che l’Ercolanese passa in vantaggio: Rekik batte Franza sugli sviluppi di un cross dalla sinistra.

La Palmese tenta di reagire con Gagliardi con un calcio di punizione dal limite. Il portiere granata Mascolo respinge. Ancora Ercolanese in avanto con Sorrentino al 19esimo che impegna Franza con un forte rasoterra. L’Ercolanese insiste anche perché la Palmese non riesce ad essere particolarmente incisiva, ed al minuto numero 32 raddopiano con Ausiello che fa 2-0 appoggiando in rete un pallone facile facile con la difesa neroverde disattenta. Al minuto numero 36 l’Ercolanese sfiora la terza rete con El Ouazni che sottoporta calcia alto sulla traversa. Termina così il primo tempo in favore dell’Ercolanese per 2-0. 

Con il freddo e sotto la pioggia, inizia la ripresa ed al 53esimo altra occasione per l’Ercolanese con il solito El Ouazni che per fortuna della Palmese sbaglia un calcio di rigore calciandolo alto. Da questo momento in avanti iniziano i cambi a ripetizione con il tecnico della Palmese, Alessandro Pellicori che le tenta tutte senza però riuscirci. La Palmese con il neo entrato Misale ha un’occasione al 75esimo su calcio di punizione che sfiora il gol mentre l’Ercolanese, nei minuti di recupero, trova con El Ouazni la terza e definitiva rete siglata su calcio di rigore. 3 a 0 per l’Ercolanese mentre per la Palmese adesso la classifica si fa pesante. Purtroppo certe decisioni in casa neroverde pesano...

CALCIOMERCATO NEROVERDE: VANNO VIA OTTO CALCIATORI E NE  ARRIVANO TRE - La Società neroverde attraverso un comunicato stampa ufficiale fa sapere gli ultimissimi movimenti di mercato in casa Palmese. Vanno via in otto: Luca Di Dionisio, Giuseppe Anile, Alex Binetti, Fabio Orlando, Murilo Ferreira Gomes, Matteo Pepe, Augusto Diaz e Luigi Le Piane. Vestiranno la casacca neroverde in tre: Gianluca Galullo, classe 1997, in arrivo dalla Vibonese, Simone Lavilla, classe 1997, prelevato dalla Cittanovese, e l’esterno classe 1999 Luca Pellegrino proveniente dall’Amantea. Inoltre, la Società neroverde fa sapere che l’accordo con l’esterno d’attacco Jonis Khoris in uscita dal Locri è saltato per motivi sconosciuti. Proprio così recita il comunicato “ma per motivi sconosciuti, è saltata la firma”. 

Purtroppo certe decisioni in casa neroverde pesano...

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed