Menu
Corriere Locride
Tansi: “Cosa avete fatto finora per creare lavoro? Nulla, solo chiacchiere!”

Tansi: “Cosa avete fatto finor…

«Il candidato a Govern...

A Gioiosa Jonica (RC), sabato prossimo il convegno sul tema “Attualità sulle neoplasie della mammella” organizzato dall’associazione “Angela Serra-Locride”

A Gioiosa Jonica (RC), sabato …

Sabato 14 Dicembre all...

Reggio. "Progetto giustizia semplice": Venerdì 13 convegno a Palazzo Alvaro

Reggio. "Progetto giustiz…

“Progetto Giustizia Se...

"Emozioni a colori". A Bova Marina iniziativa contro la violenza di genere promossa dall''Ass. Thesis

"Emozioni a colori".…

"Emozioni a colori" è ...

Il Parco Archeologico urbano di Brancaleone Vetus chiuso ai visitatori; l'appello della Pro-Loco!

Il Parco Archeologico urbano d…

Non si arresta la cont...

La democrazia a zumpa filici (Africo e dintorni)

La democrazia a zumpa filici (…

di Bruno Salvatore Luc...

Poste Italiane: a Reggio Calabria un’azienda a misura di bambino

Poste Italiane: a Reggio Calab…

Reggio Calabria, 6 dic...

Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Prev Next

La via dei borghi nel meraviglioso centro di Ferruzzano

Si è conclusa domenica 27 ottobre a Ferruzzano la seconda tappa della fase autunnale del progetto La via dei borghi.

Molti i curiosi che hanno deciso di trascorrere la domenica alla ricerca delle tante suggestioni che il borgo di Ferruzzano sa regalare.

Un paese con le sue singolari attrattive che lo rendono particolare anche a confronto con i limitrofi borghi aspromontani. Qui la narrazione si concentra prevalentemente sull'elemento antropico e su come l'uomo si è saputo adattare a questo territorio

Il progetto, nato dalla sinergia tra le associazioni Kalabria Experience e Il giardino di Morgana, si è avvalso dei patrocini della Città Metropolitana di Reggio, del Consiglio Regionale della Calabria, del Comune di Ferruzzano e della preziossissima collaborazione dell'associazione Rudina.

Il percorso si è snodato tra i vicoli del borgo con le sue abitazioni quasi abbandonate improvvisamente dai residenti intervallate da panorami mozzafiato sulla vallata sottostante.

Il racconto è stato arricchito dalla partecipazione di Santino Panzera e di Orlando Sculli dell'associazione Rudina.

Importante la collaborazione con l'azienda agricola Panzera, che ha saputo accogliere sintetizzando al meglio i sapori, i vini e la squisita ospitalità di queste contrade. 

Si conferma anche a Ferruzzano uno degli obiettivi de La via dei borghi che è quello di irrobustire la rete sinergica di collaborazione con giovani che decidono di investire concretamente sul territorio calabrese.

Durante il percorso, all'altezza dell'asilo, è stato dato ampio spazio all'incredibile figura di filantropo di Umberto Zanotti Bianco con delle letture dei racconti confluiti nel libro "Tra la perduta gente"che hanno catapultato i visitatori nella realtà bellissima e disgraziata di queste contrade copo il terremoto del 1907.

Dopo pranzo gli escursionisti hanno fatto vela verso la casa museo Zephyros dell'Artista  scultore e mosaicista Domenico Carteri che ha saputo coinvolgere tutti con la sua straordinaria carica umana.

Grande l'apprezzamento per le opere custodite in questa meravigliosa villa affacciata sullo Ionio. Si segnalano inoltre i corsi gratuiti di mosaico che il maestro tiene presso il laboratorio della villa Zephyros.

Conclusa la tappa, adesso spazio al contest fotografico sul gruppo di promozione territoriale Iuntamu, attraverso il quale si potranno rendere visibili sul web le bellezze di questi luoghi.

Il prossimo appuntamento con La via dei borghi sarà il 17 novembre a Badolato.

Leggi tutto

Riprende da Palizzi il percorso de La via dei borghi

Si è conclusa domenica 29 settembre a Palizzi Superiore la prima tappa della seconda parte del progetto La via dei borghi.
Molti i curiosi che hanno deciso di trascorrere la domenica alla ricerca delle tante suggestioni che il borgo di Palizzi sa regalare.
Un paese quasi nascosto che all'iprovviso si svela con la sua magnificenza e la sua storia.
Il progetto, nato dalla sinergia tra le associazioni Kalabria Experience e Il giardino di Morgana, si è avvalso dei patrocini della Città Metropolitana di Reggio e del Consiglio Regionale della Calabria.
Il percorso si è snodato dal castello verso la parte bassa del borgo, tra angoli suggestivi e scorci prospettici verso la chiesa protopapale di Sant'Anna.
Il racconto è stato arricchito dalla partecipazione del sig. Vincenzo Calabrò che ha accompagnato i visitatori nei catoi e nelle pagine dei suoi ricordi.
Importante la collaborazione con l'azienda agricola Altomonte e con il giovane imprenditore Emanuele Maisano, che ha saputo accogliere sintetizzando al meglio i sapori, i vini e la squisita ospitalità di queste contrade.
Si conferma anche a Palizzi uno degli obiettivi de La via dei borghi che è quello di irrobustire la rete sinergica di collaborazione con giovani che decidono di investire concretamente sul territorio calabrese.
La conclusione della giornata si è svolta sul ponte dello Schiccio dove i racconti di questi luoghi di Edward Lear hanno fatto riecheggiare in queste viuzze i pensieri dell'inglese che qui passò nell'agosto del 1847.
Conclusa la tappa, adesso spazio al contest fotografico sul gruppo di promozione territoriale Iuntamu, attraverso il quale si potranno rendere visibili sul web le bellezze di questi luoghi.
Il prossimo appuntamento con La via dei borghi sarà il 27 di ottobre a Feruzzano Superiore.
Leggi tutto

Palizzi. Al via la seconda fase della seconda stagione del progetto "La via dei borghi"

«LA VIA DEI BORGHI RIPARTE DA PALIZZI».

Domenica 29 settembre riprende il cammino de La via dei borghi.

Il progetto nato dalla collaborazione tra le associazioni Il giardino di Morgana e Kalabria Experience, riprende da Palizzi Superiore questa seconda parte della seconda stagione.

Il ricco programma, che si avvale dei patrocini del Consiglio Regionale della Calabria e della Città Metropolitana di Reggio, prevede:

Ore 09:15 Raduno e registrazione partecipanti presso piazza stazione di Palizzi Marina (lungo la SS106)

ore 09:45 Partenza con le proprie auto per Palizzi Superiore .

ore 10:15 Arrivo a Palizzi Sup. e inizio trekking urbano verso il Castello e discesa attraverso i vicoli caratteristici del borgo, i suoi palazzi, le vedute panoramiche,

ore 13:00 Degustazione a buffet di prodotti tipici Palizzesi presso l'Azienda "Taverna Altomonte"

ore 14:30 Visita ai caratteristici Catoji, la Chiesa Sant'Anna e l'antico mulino ad acqua nelle vicinanze del successivo Ponte dello Schiccio.

ore 15:30 Partenza da Palizzi superiore per il rientro.

Anche in questa tappa si consolida il legame con i produttori del territorio come con l'azienda agricola Altomonte che sarà protagonista, con i suoi prodotti, della degustazione di giornata.

Confermatissima la collaborazione con 0964.biz ed il contest fotografico che si trasferisce per questa tappa, sul canale Instagram di Iuntamu, gruppo di interazione locale.

Ulteriori info al seguente link

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed