Menu
FanduCorriere Locride
Bovalino. Emergenza Covid19, nota stampa del Capogruppo di “Nuova Calabria”: «i Comuni mettano in campo tutte le strategie per fare emergere i bisogni delle famiglie»

Bovalino. Emergenza Covid19, n…

«L’emergenza Covid19 h...

Poste Italiane: lockdown, in provincia di Reggio Calabria volano l’e-commerce e i pagamenti digitali

Poste Italiane: lockdown, in p…

«Le consegne e-commerc...

Bovalino - Problematica rifiuti - Richiesta congiunta dei gruppi consiliari di convocazione di un Consiglio comunale aperto

Bovalino - Problematica rifiut…

Al Presidente del Con...

Anas: bando per l’assunzione di ingegneri strutturisti

Anas: bando per l’assunzione d…

«Il bando, che rispond...

Comune di Bovalino - Emergenza Covid19 - Richiesta attivazione tavolo tecnico per attività produttive e commerciali

Comune di Bovalino - Emergenza…

Al Sindaco del Comu...

Poste Italiane: prima nella top 100 mondiale dei Brand assicurativi

Poste Italiane: prima nella to…

«Il Gruppo guidato dal...

Sant'Ilario festeggia i 100 anni della signora Rosa. Gli auguri dell'amministrazione comunale

Sant'Ilario festeggia i 100 an…

Ha festeggiato 100 ann...

Roccella Jonica. Il Circolo PD scrive al Sindaco

Roccella Jonica. Il Circolo PD…

"Lettera aperta al sin...

Poste Italiane e Microsoft rafforzano la collaborazione per accelerare la ripresa dell’Italia

Poste Italiane e Microsoft raf…

«Lanciato un piano con...

Nota stampa di Cisl Fp: «il lavoro silente del pubblico impiego»

Nota stampa di Cisl Fp: «il la…

«Istituita una Task fo...

Prev Next

La via dei borghi attraversa la nobile città di Sant'Agata di Reggio

Si è conclusa nella splendida cornice di Motta Sant'Agata la prima parte della seconda stagione del progetto "La via dei borghi".

L'idea nata dalla collaborazione tra le associazioni Kalabria Experience e Il giardino di Morgana, dopo le tappe di Fiumefreddo Bruzio/Belmonte Calabro e quella di Bagnara, ha raggiunto domenica 19 maggio la suggestiva città di Sant'Agata a pochi minuti dal centro storico di Reggio.

Ad accogliere i tanti escursionisti gli attivissimi soci della Pro Loco di San Salvatore guidata dal presidente Demetrio Iero.

Dopo una piccola presentazione del sito i curiosi guidati da Valeria Varà, Orlando Sorgonà e Maria Stella Macheda si sono potuti abbandonare tra le tante pagine di storia di questo centro che nei secoli è stato crocevia di eventi con eco in tutto il Mediterraneo e non solo.

Nel monumento principale di Sant'Agata, la chiesa di San Nicola (della quale è possibile conoscere anche le ipotesi ricotruttive grazie al pregevole manuale vergato da Valeria Varà ed edito da Città el sole edizioni) i giovani del servio civile nazionale hanno vestito i panni del governatore di Sant'Agata e del suo servitore, materializzandosi dalle cripte per raccontare il passato di questa nobile città.

Spesso nell'ombra, questi ragazzi affiancano da qualche anno il prezioso lavoro che la Pro Loco di San Salvatore porta avanti nonostante le tantissime difficoltà.

Paolo Cotrupi, Francesco Giordano, Sebastiano Iero e Davide Varà, sono questi i nomi di questi volenterosi che hanno dato un importantissimo contributo alla riuscita della giornata.

Ma durante la tappa non solo il racconto dei luoghi è stato protagonista ma anche le importanti attività economiche operanti nel territorio hanno avuto ampio spazio.

Importante il contributo del ristorante/pizzeria Al casale di Motta Sant'Agata che, grazie ai giovani proprietari, ha deciso di innescare un meccanismo virtuoso di collaborazione con la Pro Loco.

Altra importantissima partner di giornata è stata l'azienda di Apicoltura "La goccia d'oro" che attraverso l'appassionato racconto dei giovanissimi proprietari ha reso possibile la conoscenza di un mondo incredibilmente affasciante come quello delle api.

La seconda parte dell'escursione è stata poi dedicata alle altre interessantissime evidenze storiche del centro di San Salvatore come la chiesa di Sant'Antonio (una delle più antiche del nostro territorio) o l'incredibile intelaiatura antisismica post terremoto 1873 che alcuni edifici ancora presentano. La calorosa conclusione si è poi avuta presso la sede della Pro Loco dove gli appasionati curiosi hanno avuto un assaggio del calore e dell'accoglienza  della gente delle nostre aree interne. 

Conclusa la visita reale adesso ampio spazio al mondo virtuale con il contest fotografico promosso in collaborazione con Ig Calabria e Ig Reggio Calabria.

Gli escursionisti potranno adesso caricare le foto sul social Instagram con l' hashtag Ig_mottasantagata contribuendo quindi alla diffusione delle immagini di questo luogo incredibile.

L'appuntamento con la seconda fase del progetto La via dei borghi è per domenica 29 settembre a Palizzi Superiore dove riprenderà la lunga cavalcata che si concluderà solo nel mese di novembre con la tappa di Badolato. 

Leggi tutto

Domenica 19 maggio il progetto "La via dei borghi" sbarcherà nel suggestivo centro di Motta Sant'Agata

Domenica 19 maggio il progetto "La via dei borghi", ideato dalle associazioni "Kalabria Experience" ed "Il giardino di Morgana", sbarcherà nel suggestivo centro di Motta Sant'Agata.

La tappa è patrocinata dal Consiglio Regionale della Calabria, dalla Città Metropolitana e dal Comune di Reggio Calabria e si avvarrà della preziosa collaborazione della Pro Loco di San Salvatore che da anni si prende cura del sito archeologico dell'antica città di Sant'Agata di Reggio.

Sarà un viaggio alla scoperta di un borgo dalla storia antichissima a pochi minuti dal centro storico di Reggio. Una vera e propria macchina del tempo che trasporterà i visitatori a contatto con fatti ed accadimenti che sapranno sorprendere.
Pensata come una delle fortezze alle spalle della città di Reggio, Sant'Agata seppe acquisire sempre più autonomia fino a diventare vera e propria città, talvolta anche in contrasto con Reggio.
Capitale di riferimento di un territorio vastissimo deve la sua fine solo alla violenza della natura.

Ma la storia non sarà l'unica protagonista di giornata. Largo spazio verrà dato anche alle realtà produttive del territorio, come l'apicultura "La goccia d'oro" che presenterà il procedimento di produzione del miele, ed il ristorante "Al Casale" che sarà il protagonista della degustazione di giornata.

Ampio spazio poi alle evidenze architettoniche attorne alla Rupe di Suso che verranno sapientemente illustrate da Valeria Varà ed Orlando Sorgonà.

Confermatissima la collaborazione con Iuntamu, gruppo di interazione locale e 0964.biz per quanto riguarda la comunicazione.

Prosegue infine la partnership con Ig Calabria e Ig Reggio Calabria con i quali verrà riproposto il contest fotografico attraverso il quale si potranno condividere sul social Instagram le foto del magnifico centro di Motta Sant'Agata.

Per ulteriori Info è possibile consultare il seguente Link

Leggi tutto

La via dei borghi attraversa a Bagnara il cuore della Costa Viola

 

Torna la via dei borghi con la seconda tappa del programma 2019 e questa volta l'obbiettivo è quello della riscoperta dell'anima più intima di Bagnara, nel cuore della Costa Viola.

La tappa del progetto ideato dalle associazioni Kalabria Experience ed Il Giardino di Morgana sarà patrocinata dal Comune di Bagnara, dalla Città Metropolitana di Reggio e dal Consiglio Regionale della Calabria.

La giornata inizierà con la scoperta di una delle ricchezze di quel territorio e cioè la produzione della ceramica con la visita di un laboratorio dove le sapienti mani formano figure ormai divenute famose.

Successivamente gli escursionisti guidati da Antonino Arduca dell'associazione "Crescere Cca", faranno rotta verso il cuore più antico di questo borgo. "Tonino", giovane che crede nella sua terrà, con i suoi racconti saprà affascinare i presenti con la storia di questo centro normanno in terra greca.

Dopo la pausa pranzo nella quale i curiosi potranno gustare la specialità della "pizza cunzata" si concluderà la visita del borgo con un'altra specialità tipica bagnarese e cioè il torrone divenuto ormai un prodotto a tutela IGP.

Vasta anche in questo appuntamento la collaborazione con le realtà attive locali, indispensabili per la realizzazione della tappa, come l'associazione Caravilla e Costa Viola Travel.

Storico anche il contributo nella comunicazione di Iuntamu, gruppo di interazione locale e 0964.biz.

Infine confermatissimo il contest fotografico realizzato in collaborazione con Ig Calabria e Ig Reggio Calabria attraverso il quale i partecipanti all'evento potranno canalizzare gli scatti di giornata sul social Instagram.

Ass. Culturale Il Giardino di Morgana 

Pres. Dott. Domenico Guarna 

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed