Menu
FanduCorriere Locride
Poste Italiane: lockdown, in provincia di Reggio Calabria volano l’e-commerce e i pagamenti digitali

Poste Italiane: lockdown, in p…

«Le consegne e-commerc...

Bovalino - Problematica rifiuti - Richiesta congiunta dei gruppi consiliari di convocazione di un Consiglio comunale aperto

Bovalino - Problematica rifiut…

Al Presidente del Con...

Anas: bando per l’assunzione di ingegneri strutturisti

Anas: bando per l’assunzione d…

«Il bando, che rispond...

Comune di Bovalino - Emergenza Covid19 - Richiesta attivazione tavolo tecnico per attività produttive e commerciali

Comune di Bovalino - Emergenza…

Al Sindaco del Comu...

Poste Italiane: prima nella top 100 mondiale dei Brand assicurativi

Poste Italiane: prima nella to…

«Il Gruppo guidato dal...

Sant'Ilario festeggia i 100 anni della signora Rosa. Gli auguri dell'amministrazione comunale

Sant'Ilario festeggia i 100 an…

Ha festeggiato 100 ann...

Roccella Jonica. Il Circolo PD scrive al Sindaco

Roccella Jonica. Il Circolo PD…

"Lettera aperta al sin...

Poste Italiane e Microsoft rafforzano la collaborazione per accelerare la ripresa dell’Italia

Poste Italiane e Microsoft raf…

«Lanciato un piano con...

Nota stampa di Cisl Fp: «il lavoro silente del pubblico impiego»

Nota stampa di Cisl Fp: «il la…

«Istituita una Task fo...

Bovalino. Il Circolo di Fratelli d'Italia «si complimenta con l'amico Denis Nesci per la nomina a Commissario di Fd'I della Provincia di Reggio Calabria»

Bovalino. Il Circolo di Fratel…

«Malgrado gli ottimi r...

Prev Next

Reggio Calabria. Francesco Anoldo (Confintesa Sanità Calabria): proclamato lo stato di agitazione dei dipendenti della Casa di Cura Villa Aurora

In più occasioni, 23/03/2019, 29/04/2019 e 20/05/2019, Confintesa, unitamente ad altre OO.SS, ha tentato di intraprendere con i vertici della Casa di Cura Villa Aurora, un percorso condiviso, per tentare di risolvere i molteplici problemi che incombono sui dipendenti della struttura, anche attraverso l'intervento dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Reggio Calabria. Sono avvenute palesi violazioni del CCNL di riferimento, inerenti la carenza di personale, riduzioni orarie arbitrarie, programmazione della turnazione irregolare, irregolarità palesi nei cedolini, irregolarità nelle modalità e tempistica dei pagamenti degli emolumenti, problemi di sicurezza sul lavoro, cambi di mansione decisi unilateralmente senza il coinvolgimento delle OO.SS.

"In virtù di quanto sopra esposto, Confintesa unitamente alle altre OO.SS, anche a seguito dell'assemblea dei dipendenti della Casa di Cura Villa Aurora, ha deciso di proclamare lo stato d'agitazione. L'assemblea del personale ha inoltre deciso che, decorsi i termini previsti per il possibile raffreddamento, si passerà ad altre iniziative di lotta a partire dallo sciopero dei dipendenti della struttura", così dichiara Francesco Anoldo, Segretario Regionale Confintesa Calabria.

Leggi tutto

San Luca. Elezioni: Francesco Anoldo "sfida" Klaus Davi

Riceviamo e pubblichiamo - Francesco Anoldo già candidato nel 2014 a Reggio Calabria, annuncia la sua candidatura alle prossime elezioni nel comune di San Luca (RC).
È anche di ieri la notizia che anche Klaus Davi, noto personaggio e famoso per le sue interviste/sfida in luoghi caldi della provincia Reggina, avrebbe deciso di scendere in Campo a San Luca.
Anoldo dichiara: "Da Calabrese e da Reggino, sento il dovere di provare a far tornare la Democrazia a San Luca.
Accolgo quindi la Sfida di Klaus e #I❤SanLuca.
Sindaco a  costo 0.
Questa sarà la parola d'ordine al comune di San Luca.
L'attività politico – amministrativa non graverà un centesimo sulle tasche dei cittadini. Dal primo giorno, non percepiremo nulla e le nostre spettanze saranno donate per il rilancio di #SanLuca e dei suoi Abitanti. Ci spenderemo quotidianamente, ci adopereremo costantemente per mero spirito di volontariato, animati solo dal nobile sentimento di servire la nostra terra, la nostra comunità. E lo faremo con serenità, pur consapevoli delle enormi responsabilità e dei rischi legati al ruolo istituzionale che ricopriamo. In qualsiasi famiglia responsabile quando ci sono sacrifici da fare, sono i genitori i primi a sobbarcarsi il peso. Così anche in politica, quando c'è da tirare la cinghia, gli amministratori, quelli che non lo fanno per professione, sono chiamati a dare l'esempio e a San Luca, almeno sotto questo aspetto, nessuno potrà rimproverarci nulla. La buona politica c'è ed esiste, anche se non fa tanto clamore".

FRANCESCO ANOLDO

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed