Menu
Corriere Locride
Blitz anti 'ndrangheta dei Carabinieri in Valle d'Aosta, in Emilia Romagna e nella provincia di Reggio Calabria

Blitz anti 'ndrangheta dei Car…

(ANSA) - REGGIO CALABR...

Siderno. Sabato 20 luglio da “MAG La ladra di libri” si terrà la presentazione del libro “Appunti di meccanica celeste”, di Domenico Dara

Siderno. Sabato 20 luglio da “…

Sarà un sabato sera sp...

Windsurf - Il reggino Francesco Scagliola scatenato: dopo il mondiale vince l'europeo

Windsurf - Il reggino Francesc…

Bis d'oro. Il reggino ...

Nota stampa dei Sindacati sul nuovo ospedale di Vibo Valentia: «dopo vent’anni di attesa ancora tutto fermo»

Nota stampa dei Sindacati sul …

La sanità in Calabria ...

Reggo. Hospice “Via delle Stelle”: Il Planetario Pythagoras si unisce all’appello delle istituzioni affinché la struttura sia preservata

Reggo. Hospice “Via delle Stel…

La sezione Calabria de...

Nuova S.S.106: senza le infrastrutture la Calabria muore

Nuova S.S.106: senza le infras…

di Fabio Pugliese - (P...

Dalla Varia di Palmi un messaggio di speranza e di amore per la vita nella Giornata della Solidarietà in programma il 23 agosto

Dalla Varia di Palmi un messag…

Un gruppo di quaranta ...

I Deep Radics sbarcano al Sunset bar di Scilla

I Deep Radics sbarcano al Suns…

Tornano le note al tra...

Locri. Nota stampa del circolo di Fratelli d'Italia sulla situazione dell'Ospedale

Locri. Nota stampa del circolo…

Come circolo di Fratel...

Il Sindaco di Roccella Jonica ricorda l'ex parlamentare Domenico Bova

Il Sindaco di Roccella Jonica …

In ricordo dell’on. Do...

Prev Next

Strada Sant’Eufemia d’Aspromonte: Creazzo e Oliverio firmano Convenzione

E’ stata firmata questa mattina la convenzione tra Regione Calabria, Città Metropolitana di Reggio Calabria ed i Comuni di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Bagnara e Melicuccà per la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria della SS EX112 nel tratto dall’abitato di Sant’Eufemia d’Aspromonte al bivio Solano. Per un importo complessivo di 7 milioni e cento mila euro, le linee d’azione prevedono interventi di adeguamento e manutenzione straordinaria dei tratti stradali ed interventi di messa in sicurezza statica delle opere d’arte principali.

Con la convenzione siglata oggi dal Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, dal Sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte Domenico Creazzo, dal Consigliere Metropolitano Demetrio Marino e dai Sindaci di Bagnara e Melicuccà, si potranno avviare gli interventi per la rifunzionalizzazione del sistema viario principale di collegamento tra l’autostrada A2 e l’abitato di Sant’Eufemia d’Aspromonte, attraverso la riqualificazione e l’adeguamento del tracciato stradale esistente.

Alla Regione Calabria spetta il ruolo di Stazione Appaltante,  alla Città Metropolitana ed ai Comuni interessati, la collaborazione fattiva per il completamento dei lavori nei tempi stabiliti e quanto più celeri possibili.

“Questa firma – ha dichiarato il Sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Domenico Creazzo – rappresenta un momento fondamentale e da tempo atteso per la cittadinanza eufemiese e per l’intero comprensorio. Grazie all’apposito finanziamento di sette milioni di euro la Regione interverrà sul tratto stradale che interessa l’abitato di Sant’Eufemia d’Aspromonte fino al bivio Solano, interessando anche Bagnara e Melicuccà. In tal senso ringrazio particolarmente i due Sindaci Frosina e Oliveri per la sensibilità dimostrata verso i territori pre aspromontani, poiché nonostante i lavori lambiscano solo marginalmente i propri comuni, hanno prontamente firmato la convenzione.  Cambieremo il volto di quell’arteria essenziale per i collegamenti interni e verso l’esterno, mettendo in sicurezza alcuni punti ad oggi pieni di criticità, riqualificando il manto stradale e migliorando l’intera infrastruttura.

Ho mantenuto fede ad uno degli impegni presi in campagna elettorale con i miei concittadini, consapevole di quanto fosse ormai improcrastinabile l’esigenza di dotare la nostra comunità, le aziende agricole e le attività commerciali, di una strada sicura, agibile e dignitosa. La carenza di questi requisiti, infatti, penalizza le imprese e la mobilità cittadina, anche per i soli spostamenti di tutti i giorni che dovrebbero rappresentare la normalità. Le infrastrutture rappresentano la precondizione indispensabile per immaginare e programmare il futuro e per infondere speranza nei cittadini: la firma di questa convenzione, nella speranza che si possa adesso procedere spediti verso l’appalto e l’inizio dei lavori, vuole e deve inquadrarsi proprio in questa direzione” ha concluso il Sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Domenico Creazzo. 

Leggi tutto

Creazzo: “Gentilezza e politica gentile: i valori guidino il nostro agire”

“La gentilezza quale sentimento che anima l’agire quotidiano. Un impegno nel solco di valori che formano l’animo umano, ne scalfiscono la fisionomia etica e morale, ne guidano i passi ed i respiri.

E questi valori costituiscono il nostro essere. Non sono barattabili e non sono effimera presenza o appartenenza: sono i valori del rispetto verso l’altro ed il prossimo, verso la dignità della persona. Solidarietà e vicinanza ai più bisognosi, ai più deboli. Tutto questo è “gentilezza”.

E’ quanto sostiene in una nota il Vice Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, Domenico Creazzo.

“La politica gentile è stato il tema dell’incontro organizzato a Bagaladi nel ricordo di Angelo Curatola, ex Sindaco della cittadina aspromontana e amministratore amato e apprezzato dai suoi concittadini. Il Parco Nazionale dell’Aspromonte, che in questo momento mi onoro di rappresentare – prosegue Creazzo - ha ritenuto importante essere presente patrocinando l’iniziativa; con la mia partecipazione ho voluto testimoniare la vicinanza alla famiglia e alla comunità di Bagaladi, ma soprattutto un’assonanza con la gentilezza che si fa politica, nel suo essere più profondo.

Ed il richiamo alle qualità sopra menzionati, che determinano l’uomo prima e l’amministratore dopo, non ha colori politici o partitici,  schieramenti o strategie ma rappresentano  solo ed esclusivamente un dovere costante e continuo nei confronti dell’altro, “hic et nunc”.  Sempre.

Eccola la “politica gentile”, quella che supera l’autoreferenzialità ed il clientelismo, che riporta l’etica al centro del ragionamento e dell’agire, che include e non esclude, che si prende cura dell’altro, delle nuove generazioni e non si gira dall’altra parte alla prima richiesta disperata d’aiuto o di necessità. I leader sono coloro i quali riescono ad ascoltare meglio che parlare, interpretando le lacrime dei cittadini, le loro speranze, la loro voglia di rivalsa, quella politica che rinuncia alla compromissione e che grazie a quei valori già richiamati non cerca forze oscure e contrasta l’illegalità in ogni sua forma.

Riportare l’etica nella politica è oggi la sfida storica senza precedenti – conclude Domenico Creazzo - Credo che nessuno abbia il monopolio della saggezza, ma una coscienza quella sì, e ad essa noi dovremo rispondere. Se animati dalla gentilezza potremo sempre guardarla in faccia senza vergogna”.

Il Vice Presidente

Domenico Creazzo

Leggi tutto

Sant’Eufemia d’Aspromonte: l’album delle figurine dei giovani calciatori “sbarca in Comune”

Sei squadre, centoventicinque giovani calciatori dai 4 ai 14 anni: una comunità intera coinvolta. L’album delle figurine 2018/2019 dei piccoli campioni, dell’Associazione Sportiva “La Madonnina” è una realtà. Questa mattina, presso il palazzo Municipale di Sant’Eufemia d’Aspromonte, il Sindaco Domenico Creazzo ha incontrato il presidente dell’Associazione Lorenzo Forgione che, simbolicamente, ha consegnato al Primo Cittadino una copia della raccolta che coinvolge tutte le categorie della Società: “Piccoli Amici”, “Primi calci bianchi”, “Primi calci azzurri”, “Pulcini”, “Esordienti”, “Giovanissimi”.

Un’iniziativa lodevole e meritoria, che offre ai piccoli calciatori la possibilità di ritrovarsi, tra qualche anno, in un ricordo che resterà nel tempo.

Il Sindaco Domenico Creazzo ha ringraziato l’associazione “La Madonnina”, per l’impegno profuso quotidianamente e per aver voluto “un raccoglitore che rimarrà nella storia di Sant’Eufemia d’Aspromonte”.

“Un ringraziamento particolare – ha proseguito il Sindaco Domenico Creazzo - anche agli allenatori Franco De Luca, Domenico Napoli e Giuseppe Coletta che si spendono per la crescita umana dei nostri ragazzi, coltivando le speranze dei più giovani e la gioia di un percorso prima di tutto incentrato sul divertimento e sulla gioia di stare insieme. 

Sfoglierò l’album e lo conserverò. Così come dovremmo fare tutti, per riaprirlo tra qualche anno affinché i ricordi ci accompagnino sempre. E’ bello sapere che questo pezzo di storia “italiana” diventi anche un momento di aggregazione per la nostra comunità, per i nostri giovani calciatori, per le loro famiglie. Sfoglierò l’album e lo conserverò – ha concluso il Sindaco Domenico Creazzo. Così come sono sicuro che faremo tutti per riaprirlo tra qualche anno affinché i ricordi ci accompagnino sempre”.

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed