Menu
FanduCorriere Locride
Reggio Calabria. Il Circolo Culturale “G. Calogero” organizza il convegno “La Rivolta di Reggio del 1970 tra società cultura e storia”

Reggio Calabria. Il Circolo Cu…

In occasione del cinqu...

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PALMI. Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PAL…

È iniziato il delicato...

Gli alunni del “Gemelli Careri” di Oppido Mamertina alla quinta edizione del concorso “Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane”, con un corto su “lo scoglio dell’ulivo di Palmi”

Gli alunni del “Gemelli Careri…

Il progetto didattico,...

Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico e sociale del paese

Poste Italiane contribuisce al…

«Nel 2019 le attività ...

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

Bovalino: l'Adda richiede segn…

L'associazione Adda, s...

"Distanti", il nuovo libro edito da Falzea

"Distanti", il nuovo…

di Cosimo Sframeli Un...

Respinto il ricorso della Palmese retrocessa in Eccellenza. Adesso si va al Tar

Respinto il ricorso della Palm…

di SIGFRIDO PARRE...

Poste Italiane ottiene l’attestato ISO 26000

Poste Italiane ottiene l’attes…

L’Azienda aderisce al ...

UNHCR e Intersos a Camini per la Giornata mondiale del rifugiato  Incontri e dibattiti il 23 e 24 giugno nel paese dell'accoglienza

UNHCR e Intersos a Camini per …

UNHCR (Alto commissari...

Nour Eddine Fatty e l'esilio del flautista: «Nella Locride la presentazione del libro del grande musicista»

Nour Eddine Fatty e l'esilio d…

Dice di aver sempre pe...

Prev Next

Nota stampa congiunta di Cgil, Cisl e Uil Calabria: «chiarimenti su accordo cassa integrazione»

Cgil, Cisl e Uil Calabria, rispetto a voci fuori controllo che stanno circolano su ipotetici accordi quadro regionali sottoscritti da altre organizzazioni sindacali e datoriali, per dovere di chiarezza fanno sapere che l’unico accordo quadro regionale in corso di validità è quello sottoscritto con l’assessorato al Lavoro, dopo due giorni di intenso confronto, e pubblicato sul sito istituzionale della Regione Calabria.

Questa precisazione, proseguono le Segreterie generali confederali di Cgil, Cisl e Uil Calabria, è di fondamentale importanza al fine di non aprire spazi di incertezza in questo momento di particolare e straordinaria emergenza, nel quale alle difficoltà contingenti nessuno vuole aggiungere altre difficoltà per aziende e lavoratori, come quelle di dover finire stritolati da pratiche burocratiche fuori norma.

Cgil, Cisl e Uil Calabria, infine, chiariscono che l’unico accordo a cui aziende e lavoratori devono fare riferimento, per l’esame congiunto previsto dal decreto “CuraItalia” al fine dell’accettazione della cassa integrazione in deroga, è solamente quello sottoscritto dalle organizzazioni sindacali più rappresentative sul piano nazionale, che recepisce il dispositivo pubblicato in Gazzetta Ufficiale del decreto “CuraItalia” relativo alla gestione degli ammortizzatori sociali ordinari e in deroga.

Angelo Sposato                                 Tonino Russo                                    Santo Biondo

Segretario generale                             Segretario generale                             Segretario generale

Cgil Calabria                                      Cisl Calabria                                      Uil Calabria

Leggi tutto

Cgil, Cisl e Uil Calabria raccolgono l’invito al confronto del candidato governatore Carlo Tansi

Le Segreterie regionali di Cgil, Cisl e Uil Calabria raccolgono l’invito al confronto che è stato avanzato loro dal candidato governatore Carlo Tansi. L’incontro si terrà lunedì prossimo, 20 gennaio, presso l’Hotel Lamezia con inizio alle ore 10.00.

In quell’occasione, Cgil, Cisl e Uil Calabria presenteranno a Carlo Tansi le priorità dell’azione sindacale unitaria sul territorio regionale: creazione di lavoro, rilancio dello sviluppo, misure per la crescita, tutela del territorio, lotta al dissesto idrogeologico, ammodernamento delle infrastrutture, superamento del precariato, cura della sanità, rinnovamento dell’apparato burocratico e argine alla criminalità organizzata.

Al termine dell’incontro con il candidato governatore Carlo Tansi, infine, i rappresentanti regionali di Cgil, Cisl e Uil, sempre presso i locali dell’Hotel Lamezia, avranno il piacere di incontrare i rappresentanti degli organi di stampa per presentare ai calabresi le priorità dell’agenda sindacale che ritengono essere fondamentale sottoporre al confronto di tutti coloro che si sono candidati alla guida della Regione Calabria.

Angelo Sposato                                 Tonino Russo                                    Santo Biondo

Segretario generale                             Segretario generale                             Segretario generale

Cgil Calabria                                      Cisl Calabria                                      Uil Calabria

Leggi tutto

Sanità. Nota stampa congiunta di CGIL, Cisl e Uil sul tavolo di confronto con il Commissario Cotticelli

«E’ inaccettabile la superficialità con la quale il Commissario straordinario per il Piano di rientro del debito sanitario in Calabria ha deciso di far saltare il tavolo istituzionale che era stato istituito, la settimana scorsa, durante la riunione svoltasi presso la Prefettura di Catanzaro. E’ inaccettabile sul piano formale e su quello istituzionale. Il generale Saverio Cotticelli non è venuto meno solo agli impegni assunti nei confronti delle Organizzazioni sindacali ma, con la sua inspiegabile decisione, ha disatteso gli accordi sottoscritti davanti al massimo rappresentante del Governo in terra di Calabria.

Il Commissario continua a non comprendere la delicatezza della stagione che sta attraversando questa regione, soprattutto in un settore delicato qual è quello sanitario. Siamo fortemente preoccupati davanti a questa rinnovata disattenzione da parte di un organo che, allo stato attuale, non pare godere di quella straordinaria autonomia della quale pareva essere stato dotato con l’istituzione del “Decreto Calabria”. 

La chiusura del Commissario straordinario per il Piano di rientro appare inspiegabile anche davanti alla massima apertura al confronto costruttivo che era stato assicurato, davanti al Prefetto di Catanzaro, unitariamente da tutte le Organizzazioni sindacali. 

Nulla, poi, ancora sappiamo del Piano operativo 2019/2021. Su questo strumento indispensabile per la corretta programmazione del servizio sanitario si sono appuntate le attenzioni del “Tavolo Adduce” che, senza giri di parole, ha chiesto al Commissario governativo di bruciare i tempi, di essere tempestivo e incisivo. Del Piano operativo, ad oggi, non abbiamo traccia nonostante le rassicurazioni del Generale Cotticelli e la cosa ci preoccupa. 

Al Commissario per il Piano di rientro, ancora, ricordiamo che non faremo sconti davanti ad ulteriori ritardi, convinti del fatto che il protrarsi di questa manchevolezza potrebbe inficiare definitivamente il futuro di questa terra e dei suoi cittadini. Se le cose non dovessero cambiare, come appare ormai certo, la Calabria e i calabresi dovrebbero sopportare il peso di tasse sempre più alte, di inefficienze sempre più vistose e la riproposizione di quel blocco del turnover che sta frenando la crescita occupazionale di tanti professionisti e frenando la crescita qualitativa dei servizi offerti. Un rischio che riteniamo insopportabile e per evitare il quale siamo pronti a mobilitarci e a scendere nuovamente in piazza. 

A questo punto, infine, è ormai evidentemente la necessità di un intervento sulla emergenza sanitaria calabrese da parte del Governo e del Ministro alla Salute. Contestualmente, chiediamo alla deputazione parlamentare calabrese di promuovere una interrogazione parlamentare per richiedere un immediato e non più rinviabile intervento governativo».

                      

Segretaria Regionale CGIL                Segreteria Regionale  CISL               Segreteria Regionale UIL

                  Angelo Sposato                                                              Tonino Russo                                                         Santo Biondo

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed