Menu
Corriere Locride
Siderno. Al via da giovedì 10 ottobre, da “MAG. La ladra di libri”, il nuovo corso professionale a cura di Amalia Papasidero

Siderno. Al via da giovedì 10 …

“L’attività editoriale...

Ai domiciliari un giovane corriere fermato dai finanzieri nel porto di Reggio Calabria con oltre un chilo di cocaina

Ai domiciliari un giovane corr…

Il signor Giuseppe Var...

Sant’Eufemia d’Aspromonte. Giovedì 19 settembre si terrà la conferenza stampa di presentazione del Convegno CALABRIA “ANIMA MEDITERRANEA” – “Ponte tra Meridione e Settentrione”

Sant’Eufemia d’Aspromonte. Gio…

Giovedì 19 settembre a...

Calabria, Anas: incidente sulla statale 106 “Jonica” a Brancaleone

Calabria, Anas: incidente sull…

L'incidente ha coinvol...

Incontro del Partito Comunista con i lavoratori di "Locride Ambiente" aperto a cittadini e forze politiche e sindacali

Incontro del Partito Comunista…

Si è svolto  lune...

Enrico Panini annuncia il calabrese Conia responsabile del Mezzogiorno DemA

Enrico Panini annuncia il cala…

Sabato 14 settembre, a...

Bovalino (RC):  domani primo impegno ufficiale per il Bovalino Calcio a 5 (Coppa di Divisione)

Bovalino (RC): domani primo i…

di Pasquale Rosaci - P...

Nuovo ridimensionamento dell'Ospedale di Locri: nota stampa del partito comunista (federazione provinciale di Reggio Calabria)

Nuovo ridimensionamento dell'O…

«La notizia, poco fa d...

Nuovo Governo: Nota stampa del Segretario generale di Uil Calabria

Nuovo Governo: Nota stampa del…

Uil Regionale Calabria...

Poste Italiane: nuove divise per i portalettere della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane: nuove divise p…

REGGIO CALABRIA, 10 se...

Prev Next

Sanità privata. Il 20 settembre sarà sciopero. Cgil, Cisl e Uil: «Contratto scaduto da 12 anni”»

Gli operatori della sanità privata incroceranno le braccia venerdì 20 settembre p.v., con uno sciopero Nazionale, questo quanto dichiara il Segretario Generale della CISL Funzione Pubblica di Reggio Calabria Vincenzo Sera, la vertenza era già in corso da diverso tempo e non avendo riscontrato l’interesse da parte datoriale AIOP e ARIS - CGIL CISL e UIL hanno proclamato una prima giornata di sciopero per il 20 settembre.

In questi ultimi giorni è stato divulgato un volantino con le ragioni della protesta.

Sono ancora in corso sul territorio della Città Metropolitana, dichiara il Segretario Generale Vincenzo Sera della CISL FP, le assemblee con i lavoratori della sanità privata, che chiedono rispetto dignità e giusta retribuzione, nel corso delle stesse si è registrato un diffuso e profondo malessere relativo soprattutto agli aspetti economici, ma anche ai diritti, alle tutele ed al riconoscimento della professionalità.

Sono tanti i lavoratori, ad essere interessati per tutto il territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria, (infermieri, tecnici, operatori sanitari, amministrativi) delle diverse cliniche private, il cui salario è fermo da 12 anni per l’indisponibilità delle associazioni datoriali Aris e Aiop a trovare un accordo. E’ importante, continua il Segretario Generale Vincenzo Sera, cercare di assicurare uguali diritti tra i lavoratori privati e quelli pubblici, che svolgono lo stesso lavoro per dare risposte ai bisogni di salute

La mobilitazione serve non solo per i rinnovi dei contratti fermi ormai da 12 anni, riconoscere i giusti aumenti salariali a tutte le lavoratrici ed i lavoratori, investire risorse sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, e ancora prevenire e contrastare il fenomeno delle aggressioni al personale, promuovere la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, garantire a tutti il diritto alla formazione continua e alla qualificazione professionale, anche per migliorare la qualità dei servizi ai cittadini e combattere il Dumping Contrattuale che penalizza le lavoratrici e i lavoratori.

AIOP e ARIS in questo particolare momento pretendono  dal S.S.N.e dalle Regioni la copertura di tutti i costi del rinnovo per firmare il CCNL.

E’ inaccettabile una tesi per la quale gli utili sono del privato e gli oneri sono interamente a carico del sistema pubblico.

Auspichiamo che la convocazione al Ministero della Salute tra le Organizzazioni Sindacali e Datoriali per incoraggiare una riapertura delle trattative per il rinnovo dei contratti, possa produrre effetti positivi, conclude Vincenzo Sera, chiaro è che se Aris e Aiop continuano a mantenere la posizione rigida e intransigente di questi mesi non se ne farà nulla. Ma è altrettanto chiaro che dovranno assumersi la responsabilità dello stallo e della protesta di migliaia di lavoratori.                                                                    

Il Segretario Generale

Vincenzo Sera*

Leggi tutto

Giovanni Nucera, Capogruppo “La Sinistra”, a sostegno della manifestazione unitaria Cgil, Cisl e Uil

Il capogruppo "La Sinistra" in Consiglio regionale della Calabria Giovanni Nucera ha aderito alla manifestazione nazionale e al corteo che si è tenuto a Reggio Calabria promossi dalla triplice sindacale Cgil, Cisl e Uil il 22 giugno.

“Un segnale importante: l’Italia e l’Europa non possono prescindere dal Mezzogiorno.

Oggi lanciamo, insieme al mondo sindacale unito, un messaggio chiaro al Governo nazionale su cui è necessario riflettere. Si richiede una seria politica industriale, di investimenti e di rilancio del Sud Italia che porti a un riequilibrio della crescita nelle diverse zone del Paese.

Siamo così assuefatti all’arretratezza del Sud che quasi sembra un argomento noioso e ripetitivo perché ormai si susseguono da decenni cifre allarmanti sull’occupazione e la ricchezza nel Mezzogiorno.  Ma dietro questi freddi numeri ci sono persone, ragazzi e famiglie che meritano di realizzare dignitosamente il proprio percorso di vita. In un quadro di povertà generale, le vere vittime sono i giovani che sono sfruttati, sottopagati e sottostimati oppure sono costretti ad abbandonare la propria terra di origine, che li ha formati ma che non ha garantito loro un maturo accesso alla vita sociale, economica e lavorativa. In realtà non mancano la capacità o le risorse per creare condizioni lavorative per i nostri giovani, ma manca la volontà politica di scardinare un sistema che vuole favorire chi ha e toglie invece a chi non ha. Un esempio fra tutte l’ipotesi della flat tax, che riduce le tasse ai più ricchi, non le riduce ai più poveri e si traduce in meno servizi i cui beneficiari sono per lo più i meno abbienti. Ma non si può immaginare un’Italia che cresce senza un Sud che cresce.

Per questo sosteniamo, in questa giornata finalmente di unità dei Sindacati, le rivendicazioni per la realtà specifica della Calabria: lo sblocco delle assunzioni e gli investimenti nella sanità; la lotta alla disoccupazione e il contrasto alla povertà, la lotta alla ‘ndrangheta, lo sblocco di infrastrutture strategiche al momento bloccate e il rilancio del porto di Gioia Tauro e della Zona economica speciale. Temi per i quali abbiamo fatto sempre sentire la nostra voce nelle istituzioni della Regione Calabria, affiancandoci al lavoro attento del governatore Mario Oliverio, e non mancheremo ancora di lottare, affinché il Sud possa riscattarsi da una marginalizzazione in cui per tanti, troppi anni,  è stato volontariamente relegato e che ha nutrito una retorica antimeridionalista che vuole ingannevolmente presentarsi adesso come a favore del Sud.” È quanto sostiene il consigliere delegato dalla Regione Calabria allo sport, politiche giovanili, associazionismo e volontariato Giovanni Nucera.

Giovanni Nucera

Capogruppo “La Sinistra” in Consiglio regionale,

Delegato allo sport,

politiche giovali,

associazionismo e volontariato

Leggi tutto

Lamezia. Venerdì 14 giugno conferenza stampa delle Segreterie di Cigl, Cisl e Uil Calabria sulla mobilitazione nazionale, che si terrà a Reggio Calabria il 22 giugno

Catanzaro 10 giugno 2019

#FuturoalLavoro. E’ questo l’hastag della mobilitazione nazionale, organizzata dalle Segreterie nazionali di Cgil, Cisl e Uil, che si terrà a Reggio Calabria il prossimo 22 giugno.

In vista di questo importante appuntamento i Segretari generali di Cigl, Cisl e Uil Calabria, Angelo Sposato, Tonino Russo e Santo Biondo, avranno il piacere di incontrare i rappresentanti della stampa calabrese venerdì 14 giugno, alle ore 10.00, presso la sala conferenze dell’Hotel Lamezia.

Al termine della conferenza stampa, sempre presso i saloni dell’Hotel Lamezia, si apriranno i lavori degli Attivi unitari di Cgil, Cisl e Uil Calabria. Durante gli stessi i Segretari generali dei Sindacati confederali, insieme ai quadri dirigenti di Cgil, Cisl e Uil Calabria, analizzeranno le problematiche ancora aperte sul territorio della regione Calabria per costruire una piattaforma di rivendicazione condivisa e utile a rimettere il Sud Italia sul binario della crescita economica e sociale, unire il Paese, e far ripartire l’Italia.

Angelo Sposato                            Tonino Russo                     Santo Biondo

Segretario generale               Segretario generale             Segretario generale

Cgil Calabria                          Cisl Calabria                          Uil Calabria

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed