Menu
Corriere Locride
La rassegna “Calabria Judaica” fa tappa a Lazzaro

La rassegna “Calabria Judaica”…

La seconda tappa del p...

Blitz anti 'ndrangheta dei Carabinieri in Valle d'Aosta, in Emilia Romagna e nella provincia di Reggio Calabria

Blitz anti 'ndrangheta dei Car…

(ANSA) - REGGIO CALABR...

Siderno. Sabato 20 luglio da “MAG La ladra di libri” si terrà la presentazione del libro “Appunti di meccanica celeste”, di Domenico Dara

Siderno. Sabato 20 luglio da “…

Sarà un sabato sera sp...

Windsurf - Il reggino Francesco Scagliola scatenato: dopo il mondiale vince l'europeo

Windsurf - Il reggino Francesc…

Bis d'oro. Il reggino ...

Nota stampa dei Sindacati sul nuovo ospedale di Vibo Valentia: «dopo vent’anni di attesa ancora tutto fermo»

Nota stampa dei Sindacati sul …

La sanità in Calabria ...

Reggo. Hospice “Via delle Stelle”: Il Planetario Pythagoras si unisce all’appello delle istituzioni affinché la struttura sia preservata

Reggo. Hospice “Via delle Stel…

La sezione Calabria de...

Nuova S.S.106: senza le infrastrutture la Calabria muore

Nuova S.S.106: senza le infras…

di Fabio Pugliese - (P...

Dalla Varia di Palmi un messaggio di speranza e di amore per la vita nella Giornata della Solidarietà in programma il 23 agosto

Dalla Varia di Palmi un messag…

Un gruppo di quaranta ...

I Deep Radics sbarcano al Sunset bar di Scilla

I Deep Radics sbarcano al Suns…

Tornano le note al tra...

Locri. Nota stampa del circolo di Fratelli d'Italia sulla situazione dell'Ospedale

Locri. Nota stampa del circolo…

Come circolo di Fratel...

Prev Next

Sanità. Nicola Simone (Segretario Territoriale Uil-Fpl) chiede Al Ministro della Salute di «sospendere il concorso di assunzione di avvocati all'Azienda ospedaliera di Catanzaro»

SEGRETERIA TERRITORIALE   UIL  FPL - RC -          

 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. -   PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  Tel/ Fax   0964/ 399451- cell. 338-7695614

 

Prot. n.  245  UIL  FPL

 

Lì, 01.07.2019

 

Al Ministro della Salute On.le Giulia Grillo

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Roma

 

Oggetto: richiesta  revoca  concorso  per  Avvocati A.O. Catanzaro

Gentilissimo Ministro,

due giorni fa si è svolta una manifestazione pubblica di protesta della comunità di Polistena contro l'ipotesi di chiusura della Pediatria e della Ginecologia per carenza di personale. Nel frattempo la Struttura commissariale ha autorizzato la prosecuzione del concorso per due avvocati da assumere all'Azienda ospedaliera di Catanzaro.  

SEMBREREBBE che a tale concorso partecipino la moglie del capo dipartimento amministrativo della stessa Azienda, avv. Vittorio Prejano' (uomo di fiducia di Oliverio e già nominato Commissario all'Azienda ospedaliera di Reggio Calabria) e la moglie del dirigente regionale responsabile del settore economico del Dipartimento Tutela della salute, dott. Vincenzo Ferrari.

Quindi, mentre in tutti gli ospedali della Regione mancano medici, infermieri ed oss la struttura commissariale si preoccupa, parimenti a quanto fatto da Scura, di assumere avvocati nelle aziende ospedaliere peraltro senza avere nemmeno l'approvazione del Tavolo di verifica cioè quello stesso Tavolo prontissimo a bloccare il turnover ed imporre addizionali fiscali ai Calabresi ma distratto allorquando si concedono privilegi alle mogli di, agli amici ed agli amici degli amici.

Quale è il cambiamento rispetto al regime Scura ? L'unico cambiamento registrato è la destinazione dei soldi dei Calabresi: ieri nelle disponibilità  di Scura oggi in quelle di Cotticelli e Schael.

L'ultimazione del concorso per le mogli è fissata per il prossimo 2 Luglio. Si chiede l'intervento della SV per sospendere il concorso e verificare la reale necessità di assunzione di avvocati in un hub ospedaliero sede di DEA di II livello nonché da quale atto programmatorio scaturisca l'autorizzazione concessa dalla Struttura commissariale laddove - come già detto - tutti gli ospedali della Regione si trovano in grave carenza di personale assistenziale.

  Il Segretario Territoriale 

   *Nicola Simone  

Leggi tutto

Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese: «Antonella Santopolo la “signora” del Consorzio è andata in quiescenza»

Una figura storica del Consorzio del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese la “signora” per antonomasia, Antonella Santopolo, ancora di aspetto giovanile e tendenza dinamica, è andata in quiescenza. Con una 
cerimonia sobria ma intensa ed emozionante è stata salutata dagli amministratori, dirigenti e colleghi del Consorzio. Il Presidente Grazioso Manno ha elogiato le sue qualità “di persona leale, professionale e ottimista capace di parlare chiaro e diretto,  nonché di essere una memoria storica della vita e attività del Consorzio. Il suo lavoro non si esauriva nei compiti professionali ma è sempre andato oltre, guardando nella direzione delle necessità degli operai,cittadini e consorziati attraverso l’ascolto e l’impegno”. Il Direttore Mantella ha detto che “è stato un punto di riferimento costante, con una straordinaria capacità di fare squadra e di armonizzare il gruppo”. Parole di grande apprezzamento, sono state espresse dai colleghi che hanno dimostrato nei suoi confronti un affetto incommensurabile. “Ringraziando tutti per questa straordinaria dimostrazione di affetto la “signora” ha detto che “il lavoro al Consorzio di Bonifica è stata la mia vita e tale rimarrà! Ho tanti ricordi  - ha proseguito – di colleghi e momenti entusiasmanti che abbiamo vissuto, alimentato e costruito giorno dopo giorno la mia gioia adesso è di poter dedicare più tempo alla famiglia e ai preziosi e cari nipotini”.

Leggi tutto

Coldiretti Catanzaro: solidarietà e sostegno alla cooperativa “Nido di seta” di San Floro per l’incendio che l’ha colpita

Solidarietà e pieno sostegno per assicurare la continuità operativa viene espresso dal presidente e direttore della Coldiretti d Catanzaro-Crotone e Vibo rispettivamente Fabio Borrello e Pietro Bozzo, alla cooperativa “Nido di Seta” di San Floro (CZ) per l’incendio che oltre al bosco confinante ha  causato danni al gelseto e alle strutture aziendali. Miriam, Domenico e Giovanna sono tre straordinari giovani che hanno partecipato alla finale nazionale di Oscar Green il premio istituito dalla  Coldiretti per le  imprese innovative. Sin dall’inizio  l’impegno della cooperativa è stato rivolto  alla tutela dell’ambiente e del paesaggio, crescita del territorio e sviluppo sostenibile. Sono ripartiti dalla “terra”, sfruttando le risorse che  offre. Hanno ripreso l’antica filiera della gelsibachicoltura, e facendone l’ attività principale, costruiscono giorno per giorno quel circuito virtuoso che riesce mettere insieme artigianato, momenti culturali, artistici e culinari, rendendo quel luogo un polo di attrazione per il turismo nazionale e internazionale. Siamo altresì certi - concludono Borrello e Bozzo-  che le forze dell’ordine faranno piena luce sull’accaduto,  restituiranno la giusta serenità al territorio e con il nostro aiuto e della comunità si creeranno gli indispensabili anticorpi affinchè questi atti vili  non abbiano a ripetersi”.

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed