Menu
Corriere Locride
Prosegue con enorme successo il programma della Varia di Palmi 2019

Prosegue con enorme successo i…

di Sigfrido Parrello -...

“Terra Mia - non è il paese dei santi”: Cosimo Sframeli è tra i protagonisti del docufilm di Ambrogio Crespi

“Terra Mia - non è il paese de…

«Grazie ai veri coragg...

Elezioni Regionali: nota stampa dei sindaci di Cittanova, San Giorgio Morgeto e Santo Stefano d'Aspromonte

Elezioni Regionali: nota stamp…

«Il valore della nostr...

“La Calabria è talento”: gli Arangara domani a San Pietro di Caridà

“La Calabria è talento”: gli A…

Armando Quattrone, sta...

Nota stampa dei sindaci di Monasterace, Bivongi e Pazzano sulle candidature alle prossime elezioni regionali

Nota stampa dei sindaci di Mon…

«Le imposizioni dall'a...

Nota stampa del Partito Comunista: «né con Salvini né col PD»

Nota stampa del Partito Comuni…

Il Partito Comunista, ...

Storie, note e sapori della nostra Terra al castello Ruffo di Scilla con Maria Barresi, autrice de "L'essenza della Felicità"

Storie, note e sapori della no…

Evento promosso dalla ...

Siderno (RC): a Palazzo Falletti, per "L'Ulisse calabrese" la presentazione del romanzo "Omero al Faro" di Mimmo Rando (Rubbettino)

Siderno (RC): a Palazzo Fallet…

Ci sono Omero, il cant...

Addio a don Cosimo Simone, papà del Presidente della Palmese e mitico custode del “Lopresti”

Addio a don Cosimo Simone, pap…

di Sigfrido Parrello -...

Al via la Varia di Palmi: dal 10 al 25 agosto la grande festa della Calabria

Al via la Varia di Palmi: dal …

Giancarlo Giannini, Lu...

Prev Next

Marina di Gioiosa Ionica. Il 2 agosto continua la campagna di sensibilizzazione ambientale di "MOVIMUNDI"

Ancora una volta MOVIMUNDI vuol far capire come il cittadino consapevole può contribuire a ridurre le emissioni di anidride carbonica con le sue scelte quotidiane come ad esempio fare la spesa a KM zero e non acquistare capi di abbigliamento e/o accessori quando hai ancora cabine armadio che traboccano di vestiti nuovi o, peggio ancora, mai indossati.

Scoprire che il settore MODA è il secondo settore industriale che inquina dopo quello petrolifero è una SCOMODA VERITA’ ovviamente non sufficientemente messa in evidenza dai mass media per non compromettere gli interessi della fast fashion basata sull’ economia lineare dell’USA e GETTA che è in stridente contrasto con l’economia circolare delle 3R (riduci, ricicla, riutilizza) necessaria però ai fini di uno sviluppo sostenibile.

Movimundi ha poi intrapreso, con l’evento di Gioiosa Ionica del 26 luglio 2019 “CAMBIAMENTI CLIMATICI E KM ZERO”, la campagna di sensibilizzazione ambientale sull’importanza di “piantare alberi per ridurre l’anidride carbonica presente nell’atmosfera” responsabile dei cambiamenti climatici. In tale occasione sono stati donati infatti i primi 50 alberelli a relatori, espositori e amministratori comunali presenti.

Il simbolico gesto di donare alberelli da piantare proseguirà quindi anche negli eventi del 2, 8 e 9 agosto con “CAMBIAMENTI CLIMATICI E MODA SOSTENIBILE” a Marina di Giosa I.; “FIUMARE E NON DISCARICHE” e “BASTA CON LA PLASTICA” a Bovalino Marina.

Leggi tutto

Gioiosa Ionica. Parte venerdì 26 luglio il primo dei quattro eventi organizzati da "Movimundi"

Parte venerdì 26 luglio da Gioiosa Ionica il primo dei quattro eventi organizzati da Movimundi, il tema dei cambiamenti climatici, campo scelto dal movimento come cornice di ogni iniziativa, messo in relazione ai consumi a km zero. Siamo convinti che consumare locale sia una delle direttrici attraverso cui si può operare un’inversione di tendenza per la salvaguardia dell’ambiente; pensate se i quasi due milioni di calabresi scegliessero di consumare prodotti che non vengono trasportati per lunghi tragitti su gomma si risparmierebbe l’emissione in atmosfera di tonnellate di azoto, polveri fini ed idrocarburi che poi sono tra i maggiori responsabili dei danni alla salute. Avrebbe, inoltre,  risvolti economici perché comprerebbero prodotti del mercato locale con grande beneficio della nostra asfittica economia che condanna molti ad abbandonare la Calabria. In questa ottica il primo degli eventi è dedicato al far conoscere un mercato locale che spesso sfugge per effetto della spesa fatta nei grandi magazzini che non li espongono. Comprare responsabile significa anche che per qualche centesimo di risparmio si acquistano prodotti che arrivano da migliaia di chilometri provocando danni ambientali che hanno un costo ben superiore al risparmio realizzato. Saranno presenti circa 45 aziende e un pool di esperti che rappresenteranno i benefici del consumo a km zero.

Arturo Rocca

Leggi tutto

Movìmundi – Ripartono i venerdì per l'ambiente nella Locride

A Gioiosa Jonica l'appuntamento del 26 luglio.

Ripartono i Venerdì per il futuro dopo l'iniziale percorso a maggio del movimento spontaneo "A PATH FOR GAIA  - MOVìMUNDI MOVIMùNDI".

Ancora una volta l'obiettivo è CONOSCERE PER CAMBIARE per acquisire una solida presa di coscienza della crisi climatica in atto e dei problemi e dei rischi ambientali conseguenti.

Ciascuno di noi può agire e scegliere di vivere attraverso azioni virtuose in grado di far  invertire la rotta su cui l'umanità si è pericolosamente incamminata a grande velocità.  

Le risorse non sono infinite e la prima cosa da fare è interrompere quel concetto dell'usa e getta, su cui si basa l'economia lineare, per sostituirlo con le 3R di riusi, riduci, ricicla  alla base dell'economia circolare.

Le merci non devono poi fare lunghi viaggi per arrivare a noi quindi il consumatore consapevole deve attingere a ciò che il territorio può offrire e certamente nella scelta dell'acquisto deve anche tener conto anche del prodotto con minor imballaggio, possibilmente poi non di plastica. Scoprire che il settore moda è poi il secondo settore industriale più inquinante al mondo ci dovrebbe ulteriormente responsabilizzare quando andiamo a fare shopping.

Per approfondire le tematiche suddette ancora una volta MOVìMUNDI ha scelto i venerdì e precisamente 3 venerdì di seguito e in tre comuni differenti della provincia Ionica reggina per cui, dopo LOCRI, SIDERNO e ROCCELLA seguono:

• venerdì 26 luglio 2019 a Gioiosa Jonica CAMBIAMENTI CLIMATICI e KM ZERO 

• venerdì 2 agosto 2019 a Marina di Gioiosa CAMBIAMENTI CLIMATICI e MODA SOSTENIBILE

• venerdì 9 agosto 2019 a Bovalino Marina CAMBIAMENTI CLIMATICI e RIFIUTI ZERO ma con un evento anticipato a giovedì 8 agosto su TAVOLA ROTONDA: FIUMARE E NON DISCARICHE.

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed