Menu
Corriere Locride
L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Nubifragio, Coldiretti, Molinaro: gli interventi urgenti della Regione

Nubifragio, Coldiretti, Molina…

«Prima stima dei danni...

Bovalino (RC). Premio Letterario La Cava 2018: Le opere in concorso

Bovalino (RC). Premio Letterar…

Sono 33 le opere in co...

Locri. Martedì 9 ottobre verrà presentata la ricognizione archeologica del Locri Survey

Locri. Martedì 9 ottobre verrà…

Martedì 9 ottobre 2018...

Ardore. Grande partecipazione all'iniziativa di questa domenica mattina organizzata da AISM (associazione italiana sclerosi multipla)

Ardore. Grande partecipazione …

Anche ad Ardore si è f...

Reggio. Nota stampa di Antonino Castorina sui lavori di riqualificazione nel quartiere Archi

Reggio. Nota stampa di Antonin…

«Il lavoro che stiamo ...

Prev Next

Svolto il raduno delle sezioni di Locri e Cosenza nella splendida cornice di Casali del Manco (Cs)

  •   Redazione
Svolto il raduno delle sezioni di Locri e Cosenza nella splendida cornice di Casali del Manco (Cs)

Si è svolto nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 settembre 2018 il raduno Sezionale congiunto delle Sezioni di Locri e Cosenza a Casali del Manco (Cs). La sezione bruzia ha organizzato logisticamente il raduno formativo in località Casole Bruzio presso una struttura alberghiera nel nuovo comune presilano istituito il 5 maggio 2017 mediante la fusione dei comuni di Casole Bruzio, Pedace, Serra Pedace, Spezzano Piccolo e Trenta. È stato un raduno all'insegna della formazione e della socializzazione tra le due distanti sezioni, fortemente unite però dalla passione per il fischietto. Il programma è stato fitto di lezioni formative. Dopo i saluti istituzionali dei presidenti Scarcelli (per Cosenza) e Rispoli (per Locri) ed i saluti di Gianpaolo Bianchi del CRA Calabria, i giovani arbitri hanno assistito ad una lezione tecnica sul posizionamento e spostamento a cura dei due vicepresidenti Gervasi e Scaramuzzino. In serata Mimmo Archinà, del Settore Tecnico, ha spiegato la Circolare n°1 della stagione 2018/2019 ed ha sottoposto i giovani fischietti all'effettuazione dei quiz regolamentari. Domenica mattina, di buon ora, tutti gli arbitri hanno avuto l'opportunità di ascoltare le lezioni magistrali di Perri sulla preparazione atletica e di Mario Sicilia sulla corretta nutrizione. Il tutto impreziosito dall'intervento di Mario Vigile, arbitro CAN PRO (Serie C calcistica), che ha raccontato la sua esperienza dentro e fuori il terreno di gioco. Grande entusiasmo per la lezione multimediale di Emanuele Franco, responsabile OTS della Sezione di Locri, che ha intrattenuto i giovani associati proiettando loro video estrapolati da gare del settore giovanile dirette dai fischietti locresi ed approfondendo così la casistica regolamentare. Dopo i saluti del delegato LND di Cosenza, il vicepresidente della Sezione di Locri, Anselmo Scaramuzzino, ha concluso i lavori con un discorso motivazionale, lasciando quindi la parola al Presidente CRA Calabria Franco Longo per i saluti istituzionali. Le due sezioni si sono salutate dopo il pranzo domenicale pronte per la stagione sportiva ormai alle porte. L'arrivederci è al prossimo anno nella Locride.

Francesco Carbone