Menu
FanduCorriere Locride
Poste Italiane: a Gerace e Mammola due nuovi Atm di ultima generazione

Poste Italiane: a Gerace e Mam…

Reggio Calabria, 21 se...

Reggio Calabria e provincia: altri 11 uffici postali ritornano all’orario pre-covid

Reggio Calabria e provincia: a…

Si tratta delle sedi d...

Il Movimento 5 Stelle di Reggio Calabria raccontato in un corto

Il Movimento 5 Stelle di Reggi…

«CARA LIBERTÀ è il cor...

Reddito di Cittadinanza, il monito di Viglianisi (M5S): «c’e’ un rischio Centrodestra e un’inefficienza Centrosinistra»

Reddito di Cittadinanza, il mo…

«Relativamente al Redd...

Torneo nazionale “i vostri Comuni”, il gonfalone di Siderno accede ai trentaduesimi di finale

Torneo nazionale “i vostri Com…

Per tutta la giornata ...

Politiche Giovanili: Siderno è tornata ed ora sogna di ospitare un meeting metropolitano sulle politiche giovanili

Politiche Giovanili: Siderno è…

Dopo un decennio abbon...

«I Commissari Cotticelli-Crocco affossano definitivamente la sanità Reggina»

«I Commissari Cotticelli-Crocc…

CAMERA SINDACALE TERRI...

Reggio. Nei giorni 10-11 e 12 settembre, al Museo Nazionale del Bergamotto, si terrà la rassegna del Giornalismo Agroalimentare e Agroindustriale Pro Sud

Reggio. Nei giorni 10-11 e 12 …

Rassegna del Giornalis...

Bova Marina: i commercianti fuorilegge per ordine del Sindaco

Bova Marina: i commercianti fu…

È da tempo ormai che s...

ELEZIONI COMUNALI - Reggio Calabria: «se il buongiorno si vede dal mattino…»

ELEZIONI COMUNALI - Reggio Cal…

Da qualche giorno è in...

Prev Next

Strada Sant’Eufemia d’Aspromonte: Creazzo e Oliverio firmano Convenzione

  •   Redazione
Strada Sant’Eufemia d’Aspromonte: Creazzo e Oliverio firmano Convenzione

E’ stata firmata questa mattina la convenzione tra Regione Calabria, Città Metropolitana di Reggio Calabria ed i Comuni di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Bagnara e Melicuccà per la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria della SS EX112 nel tratto dall’abitato di Sant’Eufemia d’Aspromonte al bivio Solano. Per un importo complessivo di 7 milioni e cento mila euro, le linee d’azione prevedono interventi di adeguamento e manutenzione straordinaria dei tratti stradali ed interventi di messa in sicurezza statica delle opere d’arte principali.

Con la convenzione siglata oggi dal Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, dal Sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte Domenico Creazzo, dal Consigliere Metropolitano Demetrio Marino e dai Sindaci di Bagnara e Melicuccà, si potranno avviare gli interventi per la rifunzionalizzazione del sistema viario principale di collegamento tra l’autostrada A2 e l’abitato di Sant’Eufemia d’Aspromonte, attraverso la riqualificazione e l’adeguamento del tracciato stradale esistente.

Alla Regione Calabria spetta il ruolo di Stazione Appaltante,  alla Città Metropolitana ed ai Comuni interessati, la collaborazione fattiva per il completamento dei lavori nei tempi stabiliti e quanto più celeri possibili.

“Questa firma – ha dichiarato il Sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Domenico Creazzo – rappresenta un momento fondamentale e da tempo atteso per la cittadinanza eufemiese e per l’intero comprensorio. Grazie all’apposito finanziamento di sette milioni di euro la Regione interverrà sul tratto stradale che interessa l’abitato di Sant’Eufemia d’Aspromonte fino al bivio Solano, interessando anche Bagnara e Melicuccà. In tal senso ringrazio particolarmente i due Sindaci Frosina e Oliveri per la sensibilità dimostrata verso i territori pre aspromontani, poiché nonostante i lavori lambiscano solo marginalmente i propri comuni, hanno prontamente firmato la convenzione.  Cambieremo il volto di quell’arteria essenziale per i collegamenti interni e verso l’esterno, mettendo in sicurezza alcuni punti ad oggi pieni di criticità, riqualificando il manto stradale e migliorando l’intera infrastruttura.

Ho mantenuto fede ad uno degli impegni presi in campagna elettorale con i miei concittadini, consapevole di quanto fosse ormai improcrastinabile l’esigenza di dotare la nostra comunità, le aziende agricole e le attività commerciali, di una strada sicura, agibile e dignitosa. La carenza di questi requisiti, infatti, penalizza le imprese e la mobilità cittadina, anche per i soli spostamenti di tutti i giorni che dovrebbero rappresentare la normalità. Le infrastrutture rappresentano la precondizione indispensabile per immaginare e programmare il futuro e per infondere speranza nei cittadini: la firma di questa convenzione, nella speranza che si possa adesso procedere spediti verso l’appalto e l’inizio dei lavori, vuole e deve inquadrarsi proprio in questa direzione” ha concluso il Sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Domenico Creazzo.