Menu
Corriere Locride
Settimana Solidale Dell'Unione dei Comuni della Valle del Torbido

Settimana Solidale Dell'Unione…

Per una maggiore consa...

Scuola di Recitazione della Calabria: il calabrese Vincenzo Petullà selezionato nel cast della serie Tv "Trust"

Scuola di Recitazione della Ca…

C'è anche il calabrese...

Il vescovo di Assisi a Reggio venerdì 17 per presentare il suo libro “L’economista di Dio”

Il vescovo di Assisi a Reggio …

Ospite dell’associazio...

Reggio. Il Teatro della Girandola presenta la terza stagione: “Il vento che muove”

Reggio. Il Teatro della Girand…

Cartellone teatrale 20...

Reggio. Il concerto unico in Italia di Yamandu Costa chiude il Festival “Reggio chiama Rio” il 28 novembre al Teatro Cilea

Reggio. Il concerto unico in I…

Dopo il successo della...

Oliverio ha premiato a Milano gli Ambasciatori della Calabria 2017

Oliverio ha premiato a Milano …

"È un grande onore e m...

Siderno (RC): alla Calliope Mondadori incontro con Peppe Baldessarro, autore del libro "Questione di rispetto" (Rubbettino editore)

Siderno (RC): alla Calliope Mo…

Venerdì 10 novembre 20...

Locri. Sporting Lokrians vs Futsal futbol Cagliari: gara difficile ma non impossibile

Locri. Sporting Lokrians vs Fu…

Domani attracca in Cal...

Domenica 5 novembre una grande festa a Rosarno per presentare i progetti FaRo e ArgoMens

Domenica 5 novembre una grande…

Un bene comune che vie...

Prev Next

STEP. Attivitá all’aperto e dialoghi digitali su step.green, il progetto europeo si afferma nel mondo giovanile

  •   Redazione
STEP. Attivitá all’aperto e dialoghi digitali su step.green, il progetto europeo si afferma nel mondo giovanile
STEP. ATTIVITÁ ALL’APERTO E DIALOGHI DIGITALI SU STEP.GREEN, IL PROGETTO EUROPEO SI AFFERMA NEL MONDO GIOVANILE.

È stata un successo la “Caccia al tesoro” organizzata a Locri dal team di Step in collaborazione con l’associazione Civitas Solis. Quattro le squadre a contendersi il “forziere” e tante le prove che, disseminate per il territorio cittadino, sono state brillantemente affrontate.

La novità di questa manifestazione è stata la rivisitazione di alcuni personaggi storici, scelti tra i nomi più altisonanti della Magna Grecia, che, vestiti in abiti d’epoca, hanno recitato in versi gli indizi ai partecipanti.

Svariati i temi affrontati nelle competizioni: dai quesiti ambientali e letterari, alle prove fisiche in squadra, fino alla strutturazione e all’interpretazione di uno sketch atto a sensibilizzare i giovani ad una vita più sana e in simbiosi con la natura. Video che è stato inviato da ogni squadra tramite whatsapp al team Step, da cui è stato valutato.

Ambiente e tecnologia, democrazia e partecipazione digitale, occasioni per conoscersi e per conoscere meglio gli spazi cittadini; proseguono così le attività del progetto europeo, che si avvale di un dialogo continuo con i giovani grazie alla piattaforma step.green, alla pagina web e ai social network.

È Domenico Stranieri, sindaco di Sant’Agata del Bianco, il promotore per la Locride del progetto transnazionale sostenuto dalla Commissione Europea nell’ambito del programma di innovazione tecnologica Horizon 2020; programma che ha previsto la costruzione dell’innovativa piattaforma di e-partecipation su cui i giovani cittadini possono confrontarsi sui temi ambientali e sottoscrivere petizioni online. Sono sei i contesti territoriali di sperimentazione in tutta Europa, oltre all’area della Locride in Italia coordinata dal Comune di Sant’Agata del Bianco, la Spagna con i Comuni di Valdemoro e Mollet del Valles, la Grecia, con la città di Salonicco e la regione di Creta e la Turchia, con la città metropolitana di Hatay. A coordinare il progetto, l’ente di ricerca ambientale Draxis di Salonicco, e come project manager per la parte italiana Francesco Mollace, direttore di Civitas Solis.

Questi i quesiti che il sindaco Stranieri ha sottoposto su step.green all’attenzione dei cittadini:

«Molti Comuni stanno avviando o cercano di potenziare il servizio di raccolta differenziata. Secondo te, la via giusta da seguire è quella di organizzarsi come singolo Comune o, come nel caso di piccoli centri vicini, creare un’intesa per i servizi e realizzare un unico sistema che riesca ad avvalersi dei mezzi, degli operai e dei servizi (vedi isole ecologiche) delle varie amministrazioni?».

E, per un Comune al centro del Parco nazionale d’Aspromonte, importante anche il tema delle bio e geodiversità:

«Spesso, quando si parla di tutela dell’ambiente, si tende a sottovalutare la difesa degli ecosistemi. L’Aspromonte, ad esempio, ha una biodiversità unica al mondo ed è un laboratorio all’aperto per il mondo scientifico. Tu, puoi affermare di essere adeguatamente informato sulle tematiche della biodiversità e sul valore delle risorse naturali dell’Aspromonte?».

Per incentivare i giovani al rispetto e alla tutela dell’ambiente, tra tutti coloro che interverranno nei dialoghi, verranno selezionati coloro che dimostreranno maggiore sensibilità alle tematiche affrontate e partecipazione attiva. Tra di essi due saranno premiati con un viaggio di quattro giorni per due persone a Berlino in Germania, nel prossimo mese di dicembre.

Altri incentivi saranno dei buoni da spendere su Amazon, che il Comune di Sant’Agata sta per mettere a disposizione per coloro che su step.green formuleranno proposte interessanti.

Per seguire gli aggiornamenti del Progetto Step, basta mettere un like sulla pagina facebook “Step H2020 Locride” o visitare il sito www.step4youth.eu.

Per partecipare ai dialoghi o formulare dei quesiti, scaricare gratuitamente l’app step.green dai seguenti link:

Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.step.green&hl=en

IOS: https://itunes.apple.com/bs/app/step.green/id1131173344?mt=8