Menu
Corriere Locride
“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

“Paesaggio e Mito” un itinerar…

«Il 19 giugno l’innova...

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Anas: per lavori, limitazioni al transito veicolare lungo ‘A2 Autostrada del Mediterraneo’ tra le province di Salerno, Vibo Valentia e Reggio Calabria

Anas: per lavori, limitazioni …

In orario notturno, fi...

Biodiversità. Sabato 15 giugno l’appuntamento organizzato da Federparchi: "alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte"

Biodiversità. Sabato 15 giugno…

Bioblitz nei Parchi: i...

Poste Italiane rifà il look alle cassette postali in 20 comuni della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane rifà il look al…

Il progetto “Decoro Ur...

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15 si terrà il 2° Congresso Regionale AICPR (Associazione Italiana di Cardiologia Clinica, Preventiva e Riabilitativa)

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15…

L’unità Operativa di R...

Olio, Coldiretti: crollo del 69% della produzione e import dai paesi africani- Aumentare i controlli

Olio, Coldiretti: crollo del 6…

Una prima fotografia d...

Lamezia Terme. La Band “Regione Trucco” di Ivrea vince il “Calabria Fest – tutta italiana”

Lamezia Terme. La Band “Region…

Delirio finale per Cle...

Domenica alle 17,30, all'auditorium di Gioiosa Ionica, si presenta il libro “La collina incantata”, di Filomena Drago

Domenica alle 17,30, all'audit…

Liberate la fantasia; ...

Prev Next

Stanza101/#AmaReggio presenta esposto alla Procura, all’Arpacal ed all’Asl sul caso amianto nell’ex Fata Morgana

  •   Redazione
Stanza101/#AmaReggio presenta esposto alla Procura, all’Arpacal ed all’Asl sul caso amianto nell’ex Fata Morgana

Durante la conferenza stampa che si è tenuta stamane presso il bar Snoopy sul lungomare di Gallico, l’associazione Stanza101 - nell’ambito del suo progetto “#AmaReggio” - ha reso noto di aver presentato nella mattinata di ieri, giorno 28 dicembre, un esposto presso la Procura della Repubblica, l’Arpacal e l’Asl in merito alla questione amianto nell’ex Fata Morgana.

Due sono i rilievi principali dell’esposto. Il primo è qual è il concetto di differenziata rispetto ad un sito dove la demolizione ha creato un cumulo di macerie indifferenziate? Quale doveva essere il criterio dello smaltimento e quale sarà oggi che è appurata la presenza di amianto su sito?

Il secondo problema è sulla presenza di lastre di amianto, ormai riconosciuta dalla stessa amministrazione comunale, ormai frantumante e potenzialmente nocive per i residenti e per l’ambiente a causa delle polveri diffuse e delle infiltrazioni nel terreno. Tra l’altro, risulta aggravante il fatto che l’intervento di abbattimento è stato effettuato giorno 12 dicembre e ad oggi ancora non è stata effettuata nessuna opera di bonifica.

L’esposto intende fare presente alle autorità competenti e coinvolte, quindi alla Procura, all’Arpacal e all’Asl, i fatti che sono stati oggetto di questa vicenda, quindi la volontà di rendere noto un problema creato dall’amministrazione e la volontà di attivare gli organi preposti per una pronta soluzione alla problematica. Problematica, tra l’altro, che è ormai arrivata al paradosso: un’amministrazione comunale che fin ora non ha risolto alcun problema, su questa vicenda lo ha addirittura creato.

L’esposto è stato accompagnato e supportato da tutta una serie di documentazioni esposte durante la conferenza.

#AmaReggio / Stanza 101 – Cenacolo Culturale Impertinente

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.