Menu
FanduCorriere Locride
Bovalino. Emergenza Covid19, nota stampa del Capogruppo di “Nuova Calabria”: «i Comuni mettano in campo tutte le strategie per fare emergere i bisogni delle famiglie»

Bovalino. Emergenza Covid19, n…

«L’emergenza Covid19 h...

Poste Italiane: lockdown, in provincia di Reggio Calabria volano l’e-commerce e i pagamenti digitali

Poste Italiane: lockdown, in p…

«Le consegne e-commerc...

Bovalino - Problematica rifiuti - Richiesta congiunta dei gruppi consiliari di convocazione di un Consiglio comunale aperto

Bovalino - Problematica rifiut…

Al Presidente del Con...

Anas: bando per l’assunzione di ingegneri strutturisti

Anas: bando per l’assunzione d…

«Il bando, che rispond...

Comune di Bovalino - Emergenza Covid19 - Richiesta attivazione tavolo tecnico per attività produttive e commerciali

Comune di Bovalino - Emergenza…

Al Sindaco del Comu...

Poste Italiane: prima nella top 100 mondiale dei Brand assicurativi

Poste Italiane: prima nella to…

«Il Gruppo guidato dal...

Sant'Ilario festeggia i 100 anni della signora Rosa. Gli auguri dell'amministrazione comunale

Sant'Ilario festeggia i 100 an…

Ha festeggiato 100 ann...

Roccella Jonica. Il Circolo PD scrive al Sindaco

Roccella Jonica. Il Circolo PD…

"Lettera aperta al sin...

Poste Italiane e Microsoft rafforzano la collaborazione per accelerare la ripresa dell’Italia

Poste Italiane e Microsoft raf…

«Lanciato un piano con...

Nota stampa di Cisl Fp: «il lavoro silente del pubblico impiego»

Nota stampa di Cisl Fp: «il la…

«Istituita una Task fo...

Prev Next

Stanza101/#AmaReggio presenta esposto alla Procura, all’Arpacal ed all’Asl sul caso amianto nell’ex Fata Morgana

  •   Redazione
Stanza101/#AmaReggio presenta esposto alla Procura, all’Arpacal ed all’Asl sul caso amianto nell’ex Fata Morgana

Durante la conferenza stampa che si è tenuta stamane presso il bar Snoopy sul lungomare di Gallico, l’associazione Stanza101 - nell’ambito del suo progetto “#AmaReggio” - ha reso noto di aver presentato nella mattinata di ieri, giorno 28 dicembre, un esposto presso la Procura della Repubblica, l’Arpacal e l’Asl in merito alla questione amianto nell’ex Fata Morgana.

Due sono i rilievi principali dell’esposto. Il primo è qual è il concetto di differenziata rispetto ad un sito dove la demolizione ha creato un cumulo di macerie indifferenziate? Quale doveva essere il criterio dello smaltimento e quale sarà oggi che è appurata la presenza di amianto su sito?

Il secondo problema è sulla presenza di lastre di amianto, ormai riconosciuta dalla stessa amministrazione comunale, ormai frantumante e potenzialmente nocive per i residenti e per l’ambiente a causa delle polveri diffuse e delle infiltrazioni nel terreno. Tra l’altro, risulta aggravante il fatto che l’intervento di abbattimento è stato effettuato giorno 12 dicembre e ad oggi ancora non è stata effettuata nessuna opera di bonifica.

L’esposto intende fare presente alle autorità competenti e coinvolte, quindi alla Procura, all’Arpacal e all’Asl, i fatti che sono stati oggetto di questa vicenda, quindi la volontà di rendere noto un problema creato dall’amministrazione e la volontà di attivare gli organi preposti per una pronta soluzione alla problematica. Problematica, tra l’altro, che è ormai arrivata al paradosso: un’amministrazione comunale che fin ora non ha risolto alcun problema, su questa vicenda lo ha addirittura creato.

L’esposto è stato accompagnato e supportato da tutta una serie di documentazioni esposte durante la conferenza.

#AmaReggio / Stanza 101 – Cenacolo Culturale Impertinente

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.