Menu
Corriere Locride
L'ANPI di Reggio Calabria e Messina organizzano Il 74° anniversario della Liberazione

L'ANPI di Reggio Calabria e Me…

Festa Nazionale della ...

Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

É partito dal Comune di Badolato il progetto “Integrando”: «sviluppo economico del territorio attraverso l’inclusione»

É partito dal Comune di Badola…

E’ partito dal Comune ...

Prev Next

Sindacato in lutto si è spento a 67 anni Domenico Serranò: «Grande dirigente ma soprattutto grande Amico»

  •   Redazione
Sindacato in lutto si è spento a 67 anni Domenico Serranò: «Grande dirigente ma soprattutto grande Amico»

«La Cisl Funzione Pubblica di Reggio Calabria saluta l’amico Domenico Serranò  mancato all’affetto dei propri cari, una vita nella CISL ha ricoperto diversi ruoli per ultimo Segretario Generale della UST di Reggio Calabria fino al 13 luglio 2016 e prima ancora Segretario Generale della CISL Funzione Pubblica di Reggio Calabria.

Testimone e protagonista della Cisl per il Territorio di Reggio Calabria si ricorda l’instancabile ed appassionata, competenza  e professionalità al servizio del bene comune.

Lucido interprete delle dinamiche sociali e politiche, voce pacata e sempre indirizzata verso un’azione propositiva che al centro avesse la persona ed il territorio.

Una reale e concreta azione serena di giustizia sociale è stata la sua stella cometa.

Conosciuto in città per il suo impegno con la Cisl e non solo, con Mimmo se ne va non solo un grande uomo e sindacalista, un bravo dirigente sindacale appassionato della sua missione – dichiara  il Segretario Generale della Cisl Funzione Pubblica , Vincenzo Sera –  ma un indimenticabile amico con il quale avevo il piacere di confrontarmi su tanti problemi e che ci ha aiutato a crescere».

Ricordo la sua  dichiarazioni al Consiglio Generale della CISL UST di Reggio Calabria  del 13 luglio 2016 quando venne sostituito per dimissioni per raggiunti limiti di età.

“Oggi si conclude un'altra tappa del percorso, sia il mio, sia quello della CISL reggina. Io, pellegrino, continuerò il mio cammino “ al servizio” di quei valori, di quei sentimenti, di quell’umanità che in questi anni tantissimi lavoratori mi hanno trasmesso e che oggi mi permettono di dire che la vita va veramente vissuta con gli altri e per gli altri”.

Forte e convinto di questi valori ha iniziato il nuovo percorso, senza disturbare verso nuovi orizzonti.

Tutta la Cisl Funzione Pubblica di Reggio Calabria si stringe intorno alla famiglia, in questo momento di profondo dolore e di infinita tristezza.
I funerali saranno celebrati Sabato 16 febbraio  alle 15.00 nella Chiesa parrocchiale di Spirito Santo di Reggio Calabria.

Ciao Mimmo che la terra ti sia lieve!»

Il Segretario Generale

Vincenzo Sera*

* Firma autografa sostituita da indicazione a mezzo posta, ai sensi dell'art. 3, comma 2, D. Lgs. n° 39/93.