Menu
FanduCorriere Locride
Roccella Jonica. Nota stampa del Sindaco sulla situazione dei migranti positivi al Covid - 19 sbarcati il 10 luglio scorso

Roccella Jonica. Nota stampa d…

Comunicato n. 2 del 12...

Reggio Calabria. Il Circolo Culturale “G. Calogero” organizza il convegno “La Rivolta di Reggio del 1970 tra società cultura e storia”

Reggio Calabria. Il Circolo Cu…

In occasione del cinqu...

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PALMI. Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PAL…

È iniziato il delicato...

Gli alunni del “Gemelli Careri” di Oppido Mamertina alla quinta edizione del concorso “Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane”, con un corto su “lo scoglio dell’ulivo di Palmi”

Gli alunni del “Gemelli Careri…

Il progetto didattico,...

Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico e sociale del paese

Poste Italiane contribuisce al…

«Nel 2019 le attività ...

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

Bovalino: l'Adda richiede segn…

L'associazione Adda, s...

"Distanti", il nuovo libro edito da Falzea

"Distanti", il nuovo…

di Cosimo Sframeli Un...

Respinto il ricorso della Palmese retrocessa in Eccellenza. Adesso si va al Tar

Respinto il ricorso della Palm…

di SIGFRIDO PARRE...

Poste Italiane ottiene l’attestato ISO 26000

Poste Italiane ottiene l’attes…

L’Azienda aderisce al ...

UNHCR e Intersos a Camini per la Giornata mondiale del rifugiato  Incontri e dibattiti il 23 e 24 giugno nel paese dell'accoglienza

UNHCR e Intersos a Camini per …

UNHCR (Alto commissari...

Prev Next

Sant'Ilario dello Jonio (RC): Il ringraziamento del sindaco Monteleone a don Lorenzo e il benvenuto a don Giuseppe

  •   Redazione
Sant'Ilario dello Jonio (RC): Il ringraziamento del sindaco Monteleone a don Lorenzo e il benvenuto a don Giuseppe

Dopo quasi cinque anni, don Lorenzo Spurio lascia la parrocchia di Sant'Ilario per andare a ricoprire l'incarico di vicario parrocchiale alla Cattedrale di Locri; al suo posto arriva don Giuseppe Zurzolo, cappellano all'ospedale di Locri.

«Questi anni a Sant'Ilario per me sono stati belli e all'insegna della fratellanza. Penso alle grandi feste di Natale, e di Pasqua, la celebrazione dei Sacramenti del Battesimo, della prima comunione, le cresime, i matrimoni, le adorazioni eucaristiche nelle tre comunità, le attività organizzate sia all'interno che all'esterno nell'ambito dell'Oratorio; i Grest estivi e invernali per gli adolescenti e i giovani; la cura e la visita agli anziani, malati o persone in difficoltà; i momenti di preghiera con il Rinnovamento Carismatico; le grandi feste sia quella patronale di Sant'Ilarione che le altre come il Sacro Cuore, San Sebastiano e Sant'Antonio Abate; la messa a S. Anna; le uscite e i pellegrinaggi. Saluto cordialmente tutti. Non dimentico le autorità cittadine, a partire dai due sindaci che si sono succeduti durante il mio operato e le forze dell'Ordine. A Sant'Ilario ho ricevuto sin dall'inizio una calorosa accoglienza, sono certo che anche al mio successore, don Giuseppe Zurzolo, saranno riservati calore e affetto».

Il nuovo parroco di Sant'Ilario sarà il presbitero don Giuseppe Zurzolo, già parroco di Ferruzzano e Casignana, e ultimamente cappellano dell'ospedale.

«Ringraziamo di vero cuore don Lorenzo Spurio per questi anni di impegno e assoluta dedizione alla nostra comunità – dichiara il sindaco Giuseppe Monteleone –. La collaborazione è stata costante e proficua, a lui va tutta la nostra gratitudine e un sincero augurio per il nuovo, importante incarico che è andato a ricoprire. A don Giuseppe Zurzolo un sincero benvenuto. Siamo certi che nella nostra comunità troverà, come è stato per i suoi predecessori, partecipazione e collaborazione. Da parte nostra i migliori auguri e tutta la disponibilità per l'avvio di un percorso collaborativo insieme».