Menu
Corriere Locride
Il Tribunale di Palmi ha assolto l’imprenditore Vincenzo Zangari. Era accusato dal collaboratore Rocco Francesco Ieranò di essere uno ‘ndranghetista con la dote del “Vangelo”

Il Tribunale di Palmi ha assol…

Il Tribunale di Palmi,...

Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

Prev Next

Sant'Ilario dello Ionio (RC): domenica 14 gennaio la 104ª Giornata mondiale del migrante e del rifugiato

  •   Redazione
Sant'Ilario dello Ionio (RC): domenica 14 gennaio la 104ª Giornata mondiale del migrante e del rifugiato

«Il Signore affida all'amore materno della Chiesa ogni essere umano costretto a lasciare la propria patria alla ricerca di un futuro migliore. Tale sollecitudine deve esprimersi concretamente in ogni tappa dell'esperienza migratoria: dalla partenza al viaggio, dall'arrivo al ritorno. È una grande responsabilità che la Chiesa intende condividere con tutti i credenti e gli uomini e le donne di buona volontà, i quali sono chiamati a rispondere alle numerose sfide poste dalle migrazioni contemporanee con generosità, alacrità, saggezza e lungimiranza, ciascuno secondo le proprie possibilità». Con queste parole Papa Francesco lancia un nuovo messaggio per la fratellanza tra i popoli in occasione della 104ª Giornata mondiale del migrante e del rifugiato.

"Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati" è il pensiero che fa da tema guida per questa giornata promossa, nella Locride, dalla Diocesi di Locri-Gerace e dalla Caritas diocesana in collaborazioni con le associazioni di accoglienza di migranti e rifugiati e il patrocinio del Comune di Sant'Ilario dello Ionio (RC).

Domenica 14 gennaio, ore 10.30, raduno dei partecipanti davanti alla Chiesa del Sacro Cuore, alla Marina di Sant'Ilario; ore 11.30, celebrazione della Santa Messa, presieduta da Sua Eccellenza Monsignor Francesco Oliva; ore 12.30 pranzo multietnico; ore 15.00 maratona "Mettiti in gioco e fai vincere l'interculturalità" (con premiazione fair play), coordinata da ASD Calabria Fit Walking; ore 17.00 Concerto dei popoli.