Menu
Corriere Locride
L'ANPI di Reggio Calabria e Messina organizzano Il 74° anniversario della Liberazione

L'ANPI di Reggio Calabria e Me…

Festa Nazionale della ...

Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

É partito dal Comune di Badolato il progetto “Integrando”: «sviluppo economico del territorio attraverso l’inclusione»

É partito dal Comune di Badola…

E’ partito dal Comune ...

Prev Next

San Roberto (RC), una scuola all’avanguardia: inaugurata nuova ala istituto comprensivo

  •   Redazione
San Roberto (RC), una scuola all’avanguardia: inaugurata nuova ala istituto comprensivo

Una scuola all’avanguardia. E’ quella che da ieri c’è a San Roberto, dove, con l’inaugurazione della nuova ala dell’istituto comprensivo, sono stati completati i lavori di adeguamento strutturale e sismico dell’edificio.

Un festa, una grande festa, colorata di striscioni, ma soprattutto dell’entusiasmo dei ragazzi, ha caratterizzato la mattinata. Emozionati loro, ad entrare nei nuovi locali, emozionati i genitori che hanno partecipato in gran numero all’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale, e che hanno sempre sostenuto l’ente in questi anni, durante il percorso di miglioramento della scuola. Emozionatissimi gli amministratori, con il Sindaco in prima fila, consapevoli di aver regalato alla comunità un nuovo bene di inestimabile valore.

Un bene attraverso il quale l’esecutivo guidato da Roberto Vizzari, sempre attento alle tematiche che interessano i più giovani, scommette sui propri ragazzi per costruire il futuro. In totale sicurezza, dentro locali confortevoli ed accoglienti, in vista di nuove e stimolanti esperienze. Per crescere insieme, per far crescere il territorio, partendo dall’apprendimento e dalla cultura.

Una data storica, perché asseconda il diritto di tutti i cittadini di mandare i figli in scuole sicure, accoglienti e adatte alle necessità didattiche. Una scuola che diventa centro di sviluppo. L’inizio di una nuova avventura, un ambiente idoneo dove far crescere i cittadini di domani.

Ad aprire la manifestazione, in un clima di straordinario coinvolgimento, la sfilata delle scolaresche e, a seguire, l’Inno d’Italia eseguito dal coro dell’Istituto.

Presenti amministratori locali, tra cui il Sindaco di Fiumara Vincenzo Pensabene, insegnanti, professionisti, rappresentanti dell’associazionismo, autorità militari e religiose. 

A tagliare il nastro, insieme al Sindaco Vizzari, il dirigente scolastico, la dottoressa Maria Rosa Monterosso.

“San Roberto si è sempre contraddistinta per la sua compostezza, per la voglia di fare, con l’Amministrazione Comunale che si è resa sempre disponibile a soddisfare ogni nostra esigenza. Questa è una giornata meravigliosa, questa scuola è bellissima” ha esordito la dirigente.

“Abbiamo, da oggi, un plesso che tutti potranno invidiarci, anche i Comuni più grandi e popolosi, dove non manca niente. Quello che chiedo agli insegnanti ed ai ragazzi è di averne cura. Lavoriamo con grande impegno con loro e per loro, per affinare le loro capacità, per far esprimere il loro talento, coltivare le loro intelligenze. Qui c’è un potenziale umano enorme, affiancato da una grande umanità e bontà. Questa deve essere la scuola della vallata, non solo di San Roberto”.

“Per noi è un grande orgoglio – ha esordito il Sindaco di San Roberto, Roberto Vizzari – dopo i ringraziamenti a coloro che si sono impegnati per la realizzazione dell’opera, dai tecnici comunali fino alla ditta costruttrice. Sono emozionato, congedarmi da questa comunità con una opera così importante è una soddisfazione enorme”.

“Questo – ha sottolineato il primo cittadino - rimane uno degli interventi pubblici più importanti realizzato negli anni dal Comune. Un Comune che, in questo senso, nella realizzazione di opere, non si è mai risparmiato. Oggi, inaugurando questa nuova ala dell’istituto comprensivo investiamo nel futuro, investiamo in quelli che consideriamo valori prioritari per la crescita di una società e di un Paese democratico e moderno: la cultura e l’intelligenza. Investire risorse nella scuola significa dare la possibilità a tutti di imparare, di creare legami ed amicizie preziose, di confrontarsi con gli altri. Di superare pregiudizi ed abbracciare la diversità. Questa scuola rappresenta uno strumento di equità e di sviluppo, uno spazio aperto a tutti, ma soprattutto rappresenta il nostro avvenire, e ci auguriamo che possa essere splendido”.