Menu
Corriere Locride
L’evento “Musica nei musei e nei borghi” fa tappa a Stilo

L’evento “Musica nei musei e n…

Fa tappa a Stilo il to...

Cosenza. Venerdì 22 febbraio sarà celebrata la GIORNATA dedicata al DIALETTO E LINGUE LOCALI Minoranze Linguistiche

Cosenza. Venerdì 22 febbraio s…

GIORNATA dedicata al D...

Promozione della salute a scuola, Bussetti e Grillo presentano documento congiunto

Promozione della salute a scuo…

“Verso una Scuola che ...

Gioiosa Ionica. “Nati 80... Amori e non”: la brillante commedia di Claudio Tortora sul palco del Teatro Gioiosa

Gioiosa Ionica. “Nati 80... Am…

«Sabato 23 febbraio co...

Nota Stampa Uil Calabria sulla vertenza Gioia Tauro

Nota Stampa Uil Calabria sulla…

«La riunione tenutasi ...

Melito. Nota stampa della minoranza consiliare in merito al rischio dissesto

Melito. Nota stampa della mino…

In quest’ultimo period...

Taurianova. Incontro in prefettura per scongiurare una terza azione di sciopero dei lavoratori dipendenti della Società AVR S.p.a.

Taurianova. Incontro in prefet…

Si è tenuto, presso la...

Legambiente Calabria: restiamo vigili sulle azioni di demolizione

Legambiente Calabria: restiamo…

È dei giorni scorsi la...

Reggio Calabria. Aggiornamenti ed anticipazioni sull’attività dell’AICC

Reggio Calabria. Aggiornamenti…

A due mesi dalla rifon...

Metrocity, a Palazzo Alvaro la prima riunione dell’Ufficio del Garante Infanzia

Metrocity, a Palazzo Alvaro la…

Si è tenuta mercoledì ...

Prev Next

Roccella Jonica si candida alla "Bandiera d'onore 2019" del Consiglio d'Europa

  •   Redazione
Roccella Jonica si candida alla "Bandiera d'onore 2019" del Consiglio d'Europa

La città di Roccella Jonica sarà candidata alla "Bandiera d'onore 2019" del Consiglio d'Europa, uno dei maggiori riconoscimenti annualmente assegnati alle città e comuni che si sono distinti  per la loro attività a favore dell'ideale europeo.

La candidatura al prestigioso riconoscimento è nata da un'idea condivisa dall' "Associazione Roccella Jonica – Europa per i gemellaggi", presieduta da Pietro Commisso, edall'Amministrazione Comunale,  guidata dal sindaco Giuseppe Certomà, considerata la lunga e proficua attività di gemellaggio e  di dialogo con  altre cittadine degli Stati membri dell'UE,  avviata  dal comune ionico calabrese a seguito del Patto di  Gemellaggio siglato  con la città di Arco (TN) nel 2007.  

Da oltre dieci anni, infatti, la città di Roccella, in virtù delle relazioni instaurate con la città trentina,  è entrata in un circuito europeo di comuni uniti da patti di gemellaggio o di amicizia di cui fanno parte oltre ad Arco, anche Beloeil, in Belgio; Rymarov nella Repubblica Ceca;  Maybole in Scozia; Crosne in Francia;  Ozymek in Polonia; Bogen e Shotten in Germania. Grazie alle attività coordinate dalla locale Associazione per i gemellaggi,  Roccella Jonica è da tempo  protagonista di numerose iniziative, visite e scambi culturali  con i comuni italiani e stranieri gemellati o amici,  finalizzati a  rilanciare lo spirito della vera integrazione europea tra i popoli. Tutto questo ha permesso al Comune di Roccella Jonica di essere già  insignito nel 2014 a Strasburgo del "Diploma europeo" rilasciato dal Consiglio d'Europa.

La candidatura all'assegnazione della "Bandiera d'onore 2019 ",  la cui  attribuzione è una condizione essenziale per ottenere eventualmente in seguito la "Targa d'Onore" e il "Premio d'Europa", sarà presentata alla stampa ed alla cittadinanza nel corso di  una conferenza  in programma sabato 1 dicembre  alle ore 17.00all'exConvento dei Minimi.

Interverranno il sindaco Giuseppe Certomà, l'assessore comunale alla Cultura Bruna Falcone ed il presidente dell'Associazione "Roccella Jonica – Europa per i gemellaggi" Pietro Commisso.

Roccella Jonica, 29 novembre 2018.

Stefania Parrone – Ufficio Stampa Comune di Roccella Jonica.