Menu
Corriere Locride
Sporting Lokri: Lioba Bazan, l’atleta di Saragozza, ritorna in Calabria

Sporting Lokri: Lioba Bazan, l…

Lioba Bazan è una gioc...

Calcio, Serie D - Per iscriversi al campionato alla Palmese servono 47 mila Euro

Calcio, Serie D - Per iscriver…

di Sigfrido Parrello -...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: inviate a Mattarella 25.000 firme per la S.S.106

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Tra i 113 primi firmat...

Cinquefrondi. Giovedì 8 giugno, si terrà la seconda edizione della Marcia della Pace

Cinquefrondi. Giovedì 8 giugno…

Giovedì 8 giugno, si o...

Locri, grande successo per l’inaugurazione del Nuovo Parco Giochi

Locri, grande successo per l’i…

Numerosissimi i bambin...

Sporting Lokri. Quarta conferma, ci sarà anche Soto

Sporting Lokri. Quarta conferm…

Confermata anche la sp...

La Diocesi di Locri-Gerace indice una giornata di preghiera per la conversione dei mafiosi

La Diocesi di Locri-Gerace ind…

Accogliendo l’invito d...

Benestare. Si svolgerà in Calabria, il 3 e 4 giugno la II^ tappa del Campionato Italiano del WTI

Benestare. Si svolgerà in Cala…

La dead dogsoffroad pr...

Platì. L'AssoComuni Locride festeggia il 71° anniversario della Repubblica Italiana

Platì. L'AssoComuni Locride fe…

I sindaci dei 42 Comun...

Roccella Jonica. Grande successo per la "Festa dello Sport"

Roccella Jonica. Grande succes…

Si è concluso con un b...

Prev Next

Roccella Jonica. La modernizzazione passa anche dalla pubblicità della qualità dell’acqua!

  •   Redazione
Roccella Jonica. La modernizzazione passa anche dalla pubblicità della qualità dell’acqua!

E’ stato prorogato per altri tre anni il protocollo d’intesa  per la diffusione on line dei dati relativi le analisi dell’acqua potabile tra il dott. Arturo Rocca, Presidente dell’Osservatorio Ambientale Diritto per la Vita, ed il sindaco del Comune di Roccella Prof. Giuseppe Certomà.

L’accordo autorizza, appunto, l’Osservatorio Ambientale alla pubblicazione e divulgazione dei dati sulle analisi chimiche fisiche e batteriologiche, effettuate regolarmente, almeno ogni sei mesi, sulle acque di rete pubblica su un sistema informativo geografico sul web https:/acquapotabile.crowdmap.com con l’obiettivo generale di promuovere tra la popolazione l’utilizzo dell’acqua di rete per il consumo umano, riducendo conseguentemente i rifiuti derivanti da contenitori di plastica ed altri contenitori di liquidi e con l’auspicio  della riqualificazione delle fontanelle comunali, con conseguente cura del decoro urbano.

L’idea dell’Osservatorio Ambientale nasce anche dalla volontà di contrastare il generale sentimento di sfiducia della popolazione nei confronti di enti preposti al controllo delle acque potabili, alimentato recentemente dal sospetto sui presunti interramenti di rifiuti tossici che si sarebbero verificati anche in Calabria.

Al fine di promuovere le iniziative del protocollo e la conoscenza dei rapporti di prova delle analisi effettuate, verrà inserita un’apposita nota nell’avviso del pagamento della bolletta del canone idrico inviato all’utenza o attraverso una pagina sul sito web del Comune che rimandi, con un collegamento ipertestuale, al sito https:/acqua potabile.crowdmap.com.

Sul portale sarà presente anche una particolare sezione dedicata ad eventuali non conformità ed una sezione dedicata alle segnalazioni da parte dei cittadini o enti.

Arturo Rocca