Menu
Corriere Locride
Minacce di morte a Giuseppe Zavettieri. Solidarietá dei Giovani Democratici

Minacce di morte a Giuseppe Za…

Ancora una volta il mo...

PON Scuola, 120 milioni per la cittadinanza globale: ciascuna scuola potrà ricevere fino a 30.000 euro

PON Scuola, 120 milioni per la…

Fedeli: "Competenza in...

X-Factor on the road arriva in Calabria, provini dal 25 al 27 marzo a Reggio, Crotone e Cosenza

X-Factor on the road arriva in…

Sono tre le tappe cala...

Venerdí 21 aprile a San Luca nuova iniziativa per promuovere l'impegno antimafia

Venerdí 21 aprile a San Luca n…

"Dopo l'iniziativa di ...

Arresto Santo Vottari. Il Ministro Minniti si congratula con i Carabinieri

Arresto Santo Vottari. Il Mini…

Il ministro dell'Inter...

Rilevate gravi irregolarità nella gestione del Canile Municipale di Reggio Calabria

Rilevate gravi irregolarità ne…

Dalle prime ore di ogg...

Regione. Assessore Rizzo: Proseguono le attività per la tutela dell'habitat

Regione. Assessore Rizzo: Pros…

Procede a ritmo serrat...

Locri. L'Osservatorio Ambientale organizza la "Giornata Mondiale Dell'acqua"

Locri. L'Osservatorio Ambienta…

In collaborazione con ...

Delianuova. Gli appuntamenti dell'Associazione Culturale “Nicola Spadaro” con i "Solisti del Cilea"

Delianuova. Gli appuntamenti d…

Comunicato. Al fi...

Riforma aree protette, per il WWF un grave passo indietro

Riforma aree protette, per il …

Il testo di riforma de...

Prev Next

Riace: Il Comitato Solidarietà Migranti a fianco di Mimmo Lucano

  •   Redazione
Riace: Il Comitato Solidarietà Migranti a fianco di Mimmo Lucano

Apprendiamo con profondo rammarico dai social network la decisione di Domenico Lucano, Sindaco di Riace, di presentare le dimissioni dal suo incarico, che ha reso lui e la piccola cittadina calabrese famosi in tutto il mondo. Questa sofferta decisione segue una campagna denigratoria effettuata sempre sui social e, pare, sfociata anche in alcune denunce.

In queste situazioni si suol dire “abbiamo fiducia nell’operato della Magistratura”, “i magistrati faranno chiarezza”: noi non abbiamo bisogno di frasi di circostanza, noi non abbiamo alcun timore a schierarci apertamente dalla parte di Mimmo Lucano!

Questo non perché riteniamo Mimmo un santo, incapace di sbagliare; né perché riteniamo il Modello Riace il sogno realizzato: di tutte le critiche e osservazioni che si possono muovere – e qualcuna l’abbiamo mossa anche noi, negli anni, direttamente agli interessati – mai una volta ci è passata per la mente l’idea che ci fosse dietro qualche interesse personale, qualche opportunismo nascosto.

Oggi non è semplicemente messa in discussione la figura di un uomo: la campagna diffamatoria e intimidatoria in atto mira a colpire il proseguimento di un sogno ammirato e apprezzato in tutto il mondo ma che tanti mal di pancia smuove in Calabria e in Italia.

Il 30 dicembre alle 18 è stata convocata nella Sala del Consiglio comunale di Riace un’assemblea pubblica dove si discuterà delle dimissioni di Mimmo e in cui, siamo certi, riuscirà a chiarire la sua posizione e i fatti contestati, sicuri che, come al solito, avrà messo davanti a fredde leggi e biechi interessi Riace, i suoi cittadini e i tanti migranti che in quella terra hanno ritrovato una casa.

Comitato Solidarietà Migranti (Co.S.Mi.)

C.S.O.A. Angelina Cartella

C.S.C. Nuvola Rossa



Bovalino

Locri

Gerace

Siderno

Marina di Gioiosa Jonica

Gioiosa Jonica

Roccella Jonica

Caulonia

Monasterace

Stilo

Ardore

Benestare

Bianco

Brancaleone

Casignana

San Luca

Platí

Africo

Staiti

Bruzzano Zeffirio

Ferruzzano

Samo

Grotteria

Palizzi

Mammola

Riace

Sant'Ilario dello Jonio

Careri

Antonimina

Sant'Agata del Bianco

Caraffa del Bianco

Bivongi

Portigliola

Pazzano

Placanica

Camini

Stignano

Canolo

San Giovanni di Gerace

Agnana Calabra

Ciminá

Martone