Menu
Corriere Locride
Sindacato in lutto si è spento a 67 anni Domenico Serranò: «Grande dirigente ma soprattutto grande Amico»

Sindacato in lutto si è spento…

«La Cisl Funzione Pubb...

Roccella. Domenica 17 febbraio si terrà un evento internazionale sul tema delle migrazioni e della solidarietà tra popoli

Roccella. Domenica 17 febbraio…

“Per un Mediterraneo d...

Regione Calabria. Operativi i tirocini per l'inserimento lavorativo di persone in condizioni di fragilità

Regione Calabria. Operativi i …

Adottato un altro prov...

Agricoltura: primo voto chiave del Parlamento UE sulla PAC

Agricoltura: primo voto chiave…

La Commissione per l’A...

Al Teatro Città di Locri il 16 febbraio in scena “La Malafesta” con Rino Marino e Fabrizio Ferracane

Al Teatro Città di Locri il 16…

«Una pièce di grande s...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”. Il Direttivo dell’Associazione esprime apprezzamento per le dichiarazioni del Ministro per il Sud

“Basta Vittime Sulla Strada St…

«Nuova S.S.106: aspett...

Nota stampa Uil sulla "vicenda" Sorical

Nota stampa Uil sulla "vi…

Il clima venutosi a cr...

San Valentino, negli uffici postali di Reggio Calabria, Locri e Palmi le cartoline per gli innamorati

San Valentino, negli uffici po…

REGGIO CALABRIA, 5 feb...

Locride: è stato pubblicato sul sito del Comune di Locri l'Avviso inerente il PAC Anziani

Locride: è stato pubblicato su…

AMBITO TERRITORIALE DI...

Taurianova. L’assessore Raffaele Loprete è stato eletto nel direttivo Anci Giovani Calabria

Taurianova. L’assessore Raffae…

L’assemblea congressua...

Prev Next

Regione. Pubblicato il bando del PSR a sostegno delle produzioni di qualità

  •   Redazione
Regione. Pubblicato il bando del PSR a sostegno delle produzioni di qualità

Sul sito internet www.calabriapsr.it è stato pubblicato il bando della Misura 3.1.1 "Sostegno ad associazioni di agricoltori che partecipano per la prima volta a regimi di qualità". Questo intervento del PSR concede un sostegno annuale alle associazioni di agricoltori che operano nei regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari e che, con il loro coordinamento, agiscono a favore e per conto dei propri agricoltori associati - che siano "agricoltori in attività" - che partecipano per la prima volta ad uno dei regimi di qualità riconosciuti e certificati. "Si tratta di una misura molto importante - ha affermato il Presidente Oliverio - con la quale intendiamo promuovere le produzioni calabresi di qualità sui mercati nazionali ed esteri. Attraverso il sostegno del PSR, incentiviamo le associazioni di agricoltori all'adozione delle certificazioni delle produzioni, elemento fondamentale per i consumatori di oggi, nonché per le stesse eccellenze regionali, che si posizioneranno meglio sui mercati e allo stesso tempo promuoveranno i territori di origine, a loro indissolubilmente legati". "Uno strumento per sostenere i nostri prodotti Dop e Igp - ha precisato il Consigliere Regionale delegato all'Agricoltura Mauro D'Acri - ma anche la nostra notevole produzione biologica, dai prodotti tradizionali, a quelli zootecnici, a quelli enologici. Il Programma di Sviluppo Rurale, anche con questo bando, favorisce l'aggregazione dei produttori, lo sviluppo dell'intero settore agroalimentare e al tempo stesso vuole contribuire al miglioramento della resilienza agli effetti dei cambiamenti climatici, grazie all'adozione di metodi di coltivazione che rispettano ambiente e clima". Sono ammessi a presentare domanda per ottenere il sostegno consorzi di tutela delle denominazioni di origine protetta (DOP), delle indicazioni geografiche protette (IGP) e delle specialità tradizionali garantite (STG) dei prodotti agricoli e alimentari; consorzi tra imprese agricole; associazioni e/o organizzazioni di produttori; associazioni di organizzazioni di produttori; cooperative agricole. La partecipazione per la prima volta ai regimi di qualità sovvenzionati è intesa come prima iscrizione dell'agricoltore al regime di qualità nei cinque anni consecutivi, precedenti o successivi, la presentazione della domanda di sostegno. La dotazione finanziaria della bando è pari a 800.000 Euro e l'intensità dell'aiuto è pari al 100% dei costi fissi sostenuti per la partecipazione al regime di qualità ammesso, entro il limite massimo complessivo annuale di € 3.000,00 per azienda per un massimo di 5 anni. Il Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari della Regione Calabria precisa che le domande di sostegno dovranno essere presentate attraverso il portale Sian entro il 26 marzo 2018.