Menu
Corriere Locride
Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Prev Next

Regione. Pubblicato il bando del PSR a sostegno delle produzioni di qualità

  •   Redazione
Regione. Pubblicato il bando del PSR a sostegno delle produzioni di qualità

Sul sito internet www.calabriapsr.it è stato pubblicato il bando della Misura 3.1.1 "Sostegno ad associazioni di agricoltori che partecipano per la prima volta a regimi di qualità". Questo intervento del PSR concede un sostegno annuale alle associazioni di agricoltori che operano nei regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari e che, con il loro coordinamento, agiscono a favore e per conto dei propri agricoltori associati - che siano "agricoltori in attività" - che partecipano per la prima volta ad uno dei regimi di qualità riconosciuti e certificati. "Si tratta di una misura molto importante - ha affermato il Presidente Oliverio - con la quale intendiamo promuovere le produzioni calabresi di qualità sui mercati nazionali ed esteri. Attraverso il sostegno del PSR, incentiviamo le associazioni di agricoltori all'adozione delle certificazioni delle produzioni, elemento fondamentale per i consumatori di oggi, nonché per le stesse eccellenze regionali, che si posizioneranno meglio sui mercati e allo stesso tempo promuoveranno i territori di origine, a loro indissolubilmente legati". "Uno strumento per sostenere i nostri prodotti Dop e Igp - ha precisato il Consigliere Regionale delegato all'Agricoltura Mauro D'Acri - ma anche la nostra notevole produzione biologica, dai prodotti tradizionali, a quelli zootecnici, a quelli enologici. Il Programma di Sviluppo Rurale, anche con questo bando, favorisce l'aggregazione dei produttori, lo sviluppo dell'intero settore agroalimentare e al tempo stesso vuole contribuire al miglioramento della resilienza agli effetti dei cambiamenti climatici, grazie all'adozione di metodi di coltivazione che rispettano ambiente e clima". Sono ammessi a presentare domanda per ottenere il sostegno consorzi di tutela delle denominazioni di origine protetta (DOP), delle indicazioni geografiche protette (IGP) e delle specialità tradizionali garantite (STG) dei prodotti agricoli e alimentari; consorzi tra imprese agricole; associazioni e/o organizzazioni di produttori; associazioni di organizzazioni di produttori; cooperative agricole. La partecipazione per la prima volta ai regimi di qualità sovvenzionati è intesa come prima iscrizione dell'agricoltore al regime di qualità nei cinque anni consecutivi, precedenti o successivi, la presentazione della domanda di sostegno. La dotazione finanziaria della bando è pari a 800.000 Euro e l'intensità dell'aiuto è pari al 100% dei costi fissi sostenuti per la partecipazione al regime di qualità ammesso, entro il limite massimo complessivo annuale di € 3.000,00 per azienda per un massimo di 5 anni. Il Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari della Regione Calabria precisa che le domande di sostegno dovranno essere presentate attraverso il portale Sian entro il 26 marzo 2018.