Menu
Corriere Locride
L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Nubifragio, Coldiretti, Molinaro: gli interventi urgenti della Regione

Nubifragio, Coldiretti, Molina…

«Prima stima dei danni...

Bovalino (RC). Premio Letterario La Cava 2018: Le opere in concorso

Bovalino (RC). Premio Letterar…

Sono 33 le opere in co...

Locri. Martedì 9 ottobre verrà presentata la ricognizione archeologica del Locri Survey

Locri. Martedì 9 ottobre verrà…

Martedì 9 ottobre 2018...

Ardore. Grande partecipazione all'iniziativa di questa domenica mattina organizzata da AISM (associazione italiana sclerosi multipla)

Ardore. Grande partecipazione …

Anche ad Ardore si è f...

Reggio. Nota stampa di Antonino Castorina sui lavori di riqualificazione nel quartiere Archi

Reggio. Nota stampa di Antonin…

«Il lavoro che stiamo ...

Prev Next

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

  •   Redazione
Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

"Doppio sguardo. La tratta delle donne nigeriane", è il titolo della conferenza internazionale in programma il 25 e 26 settembre prossimi presso la Sala verde della Cittadella Regionale. L'evento è organizzato dalla Regione Calabria nell'ambito del progetto In.C.I.P.I.T. - Iniziativa Calabra per l'Identificazione, Protezione ed Inclusione sociale delle vittime di Tratta – finanziato dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e co-finanziato dalla stessa Regione. La tematica affrontata riveste grande rilevanza nel sistema nazionale di contrasto alla tratta di esseri umani perché riguarda le donne nigeriane, che rappresentano circa il 70% dell'utenza accolta nei progetti. L'obiettivo è di approfondire tutte le variabili che incidono sul fenomeno assumendo il metodo del "doppio sguardo", ovvero non fermarsi solo a ciò che avviene nel nostro Paese, ma sviluppare un'attenzione "transnazionale" partendo dalla fase di costituzione e poi evoluzione delle dinamiche di assoggettamento e sfruttamento. A discuterne saranno esperti provenienti da enti pubblici e privati di diverse regioni, dai ministeri e dalle ONG e autorità laiche ed ecclesiastiche della stessa Nigeria. L'obiettivo della Regione è anche quello di contribuire con i risultati dell'evento alla redazione del nuovo Piano nazionale antitratta in scadenza al 31 dicembre 2018.